Notizie Flash

Notizie Flash (196)

A seguito di indagini dirette dalla Procura della Repubblica di Taranto (titolare del fascicolo il Sost. Proc. Lanfranco Marazia) e condotte da personale della Polizia di Stato (Squadra Mobile – Sezione Criminalità Organizzata), è in corso in queste ore l’esecuzione di un’ordinanza applicativa di diverse misure cautelari personali, disposte dal G.I.P. (Dr. Benedetto Ruberto) nei confronti di soggetti, gravemente indiziati, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata al furto di autovetture, ricettazione, riciclaggio ed estorsione. L’operazione sarà illustrata nel corso di una conferenza stampa alle ore 10.30 presso la locale Questura.
E' stata registrata dalla Corte dei Conti, la delibera Cipe n.10 del 2018 che contiene il Piano operativo Cultura e Turismo. Il piano prevede anche un finanziamento di 90 milioni di euro per i centri storici di Napoli, Palermo, Taranto e Cosenza. Per quanto riguarda Taranto in particolare, le risorse saranno utilizzate per procedere alla rigenerazione urbana della città vecchia, e soprattutto per ristrutturare i palazzi storici, e completare la costruzione di case popolari sul lato del Mar Piccolo.
L'assessore ai servizi sociali Simona Scarpati comunica che il servizio di interpretariato sociale in L.I.S. per i cittadini non udenti presso gli uffici comunali, si svolge nei giorni di lunedì e mercoledì dalle ore 10 alle ore 12 e di giovedì dalle ore 15 alle ore 17, previa prenotazione da inoltrare allo sportello della sede E.N.S. in via Pio XII n. 29 nelle giornate di martedì e giovedì dalle ore 18 alle ore 20.
Martedì, 05 Dicembre 2017 15:45

LE SCADENZE PER IMU, TASI E TARI.

Scritto da
Si informano i cittadini che entro lunedì 18 dicembre 2017, scadenza prorogata al primo giorno non festivo successivo in quanto il giorno 16 cade di sabato, deve essere effettuato il versamento del saldo IMU e TASI anno 2017 e il versamento della quarta ed ultima rata della TARI dovuta per l’anno 2017. Il versamento dell’IMU deve essere effettuato in autoliquidazione dal contribuente, applicando le aliquote IMU già in vigore per l’anno 2016. Per l’anno corrente non sono state deliberate variazioni di aliquote. Il versamento della TASI deve essere effettuato sempre in autoliquidazione dal contribuente, applicando le aliquote TASI già in vigore per l’anno 2016. Si ricorda che la TASI non è dovuta per gli immobili che costituiscono abitazione principale del contribuente e relative pertinenze e sugli immobili tenuti a disposizione. Il versamento della TARI deve essere effettuato invece utilizzando il Mod. F24 n. 4 allegato all’avviso di pagamento già notificato.…
È in corso, a Taranto, Massafra (Ta) e Palagiano (Ta), l’esecuzione, da parte dei Carabinieri della Compagnia di Massafra, di 11 ordinanze cautelari a carico di altrettanti soggetti operanti prevalentemente a Palagiano, variamente ritenuti responsabili, dalla Procura di Taranto, di detenzione e spaccio di stupefacenti ed armi. Sono in atto numerose perquisizioni con l’ausilio di cani antidroga e di ricerca di armi ed esplosivi. All’attività, eseguita da circa 60 militari, concorre anche un elicottero dell’Arma.
Inizio dei saldi invernali in Puglia e periodo di vendita L'inizio dei saldi invernali è fissato al 5 gennaio 2018 e il periodo di vendita a saldi si concluderà il 28 febbraio 2018. Si rammenta che l'esercente che intenda effettuare una vendita di fine stagione o a saldo deve darne comunicazione al SUAP, almeno cinque giorni prima, indicando i prodotti oggetto della vendita, la sede dell'esercizio e le modalità di separazione dei prodotti offerti in vendita di fine stagione da tutti gli altri. Per ogni ulteriore informazione si rinvia alla normativa regionale di riferimento è la l.r. 24/2015 e i regolamenti regionali n. 10/2016 e n. 14/2017
Il Comune di Taranto esprime soddisfazione per le prime dichiarazioni che provengono dalla Commissione UE, con riguardo a necessari approfondimenti su pratiche e tempistiche del nuovo piano ambientale di Ilva ed alla sua compatibilità con la vigente direttiva europea in tema di emissioni industriali. È il segno che bene ha fatto l'Amministrazione ad impugnare il relativo dpcm e a non cedere a pressioni di varia natura e intensità in queste ore, pretendendo per Taranto la convocazione urgente di un tavolo istituzionale, che sia propedeutico e sovraordinato a quello della mera vertenza sindacale.
NEL PRIMO POMERIGGIO DI IERI SULLA SS.106 ALL'ALTEZZA DI CHIATONA UNA CAMION DELLA TNT , PER CAUSA ANCORA DA ACCERTARE E' USCITO DI STRADA. SONO INTERVENUTI LA POLIZIA ED I VIGILI DEL FUOCO. IL MEZZO E' USCITO FUORI DALLA CARREGGIATA E DOPO AVER DIVELTO IL GUARD RAIL SI E' RIBALTATAO SULLA FIANCATA DESTRA. DA VERIFICARE LE CONDIZIONI DELL'AUTISTA.
Fra gli argomenti all'ordine del giorno le problematiche dei parcheggiatori abusivi e dei Minori stranieri non accompagnati, la variazione al Bilancio di Previsione 2016, i regolamenti per la concessione degli impianti sportivi comunali, della refezione scolastica e per la tutela e il benessere degli animali, il programma degli interventi per il diritto allo studio per il 2017, l'istituzione del garante dei diritti delle persone private della libertà personale ed infine il Distretto urbano del commercio della Città di Taranto. IN ALLEGATO IL LINK DELLA CONVOCAZIONE.
I Commissari Straordinari dell'ILVA in A.S., Piero Gnudi, Enrico Laghi e Corrado Carrubba, facendo seguito a quanto anticipato ieri dal Viceministro allo Sviluppo Economico, Teresa Bellanova, hanno tempestivamente convocato tutte le sigle sindacali nazionali e regionali per un tavolo di confronto che si terrà a Roma mercoledì prossimo, 21 settembre, alle ore 18. L’obiettivo dell’incontro è quello di proseguire il confronto sulla gestione ordinaria e straordinaria dello stabilimento, dagli interventi di manutenzione ai temi relativi alla sicurezza, anche alla luce del tragico incidente verificatosi nelle ultime ore. I Commissari Straordinari di ILVA in A.S. continuano ad assicurare la massima collaborazione a tutte le autorità competenti affinché siano chiarite quanto prima le cause dell’incidente e siano accertate tutte le responsabilità.
Pagina 1 di 14