Notizie Flash

Notizie Flash (198)

  CGIL e la FIOM martedì 23 settembre alle ore 11.00 si terranno una conferenza stampa nella sede della CGIL in via Dionisio dove parleranno di lavoro, di tutela e porteranno al centro dell'attenzione storie vere. Come quella accaduta a Roberto Archinà, RSU della FIOM CGIL e dipendente dell’azienda ENETEC dell’appalto ILVA: licenziato. La storia, forse una delle tante, di un dipendente oggetto di mobbing portato alle sue estreme conseguenze. Il 29 luglio scorso il giudice del lavoro del Tribunale di Taranto, accogliendo il ricorso della sigla sindacale aderente, ha annullato il licenziamento illegittimo poiché palesemente discriminatorio, ma Roberto continua ad essere ancora fuori dal suo posto di lavoro. E’ il segno di una assenza assoluta di relazioni sindacali, di un clima esasperato di ricatto e vessazione. Solo un caso emblematico – spiega Giuseppe Massafra, segretario generale della CGIL di Taranto – che proviamo a raccontare in una conferenza stampa,…
Domenica, 21 Settembre 2014 07:29

TARANTO - CINEMA LOW COST, IL LUNEDI’ AL SAVOIA

Scritto da
  Ripartirà ad ottobre l'iniziativa nata per gli studenti ed aperta anche a chi non fatica più sui libri. Prezzi "popolari", dai 3 ai 5 euro, per diffondere la cultura cinematografica   Cinema low cost al Savoia. Quando? A partire dal 6 ottobre, data di inizio della programmazione della rassegna del “cinema studentesco”. Ritorna, infatti, anche per quest’anno, l’iniziativa del lunedì a “prezzi popolari”, già molto apprezzata in passato ed aperta non solo agli studenti universitari ma anche a chi sui libri non fatica più. Ebbene si. Il costo del biglietto varia dai 3 ai 5 euro. Gli studenti pagheranno 3 euro presentando al botteghino il libretto universitario di qualsiasi città o la tessera delle associazioni studentesche con cui il Cinema Savoia collabora (Progetto Taranto Universitaria, Comitato Studentesco Jonico, Studenti per Taranto, Cinetyk). I non studenti, invece, potranno comunque entrare in sala a prezzo ridotto: 5 euro il posto unico. Inizio proiezioni…
Mercoledì, 17 Settembre 2014 10:16

Le scadenze fiscali di settembre

Scritto da
Le principali scadenze fiscali del mese di settembre per dichiarazioni dei redditi, comunicazioni e versamenti di IRPEF, IRAP, IRES e cedolare secca.   A cura di Amedeo Cottino     Numerose le scadenze fiscali del mese di settembre che vedono coinvolti sostituti d’imposta, partite IVA, persone fisiche e soggetti passivi IVA per la presentazione di comunicazioni e dichiarazioni ed il versamento di imposte come IRPEF, IRAP, IRES e cedolare secca. 16 settembre 2014 Entro il 16 settembre doveva essere inviata la dichiarazione annuale ENPACL consulenti del lavoro alla Cassa di Previdenza con lo scopo di comunicare il volume d’affari ai fini IVA e l’ammontare del reddito professionale relativo all’anno precedente, anchein caso di reddito e/o volume d’affari ai fini IVA pari a zero. Previsti poi ben 205 versamenti, dei quali IRPEF, cedolare secca, IVA, IRES e IRAP: ·         per le persone fisiche titolari di partita IVA non interessate dagli Studi di Settore e non partecipanti a società e/o enti interessati dagli studi di settore è tempo…
PER LEGGERE LA BROCHURE VEDI ALLEGATO.
  Più che mai si parla di posti di lavoro per perone altamente qualificate. Avere la possibilità di partecipare ad un corso formativo di qualifica professionale “altamente specializzato” come “Progettista Piping” riconosciuto dall’Ente Provincia di Taranto  con determina dirigenziale n. 106 del 10 Giugno 2014, rappresenta il migliore investimento per una carriera prestigiosa e ben remunerata. I primi 20 studenti, scelti attraverso una selezione, che frequenteranno tale corsopotranno trovare, sicuramente, immediata e sicura collocazione. Una società di ingegneria, una Banca, un Ente di formazione ed un Ente Locale si sono uniti per dare certezza di lavoro a venti giovani tarantini. Sono previste borse di studio per gli studenti più meritevoli in base alla loro condizione economica ed immediato inserimento lavorativo con stage o in formazione lavoro.  Conferenza stampa di presentazione del corso presso la sede dell’ASCOM CONFCOMMERCIO in Viale Magna Grecia a Taranto alle ore 10,00 del 19 Settembre 2014.                                     
A cura dell'avv.Maurizio Villani   L’art. 49  del decreto legge n. 90 del 24 giugno 2014, convertito, con modificazioni, dalla Legge n. 114 dell’11 agosto 2014, ha previsto alcune modifiche al processo tributario, che di seguito si elencano. A)     PEC All’art. 16, comma 1-bis, D.Lgs. n. 546/92 è aggiunto il seguente periodo: “Nei procedimenti nei quali la parte sta in giudizio personalmente (controversie di valore inferiore ad euro 2.582,28) ed il relativo indirizzo di posta elettronica certificata non risulta dai pubblici elenchi, la stessa può indicare l’indirizzo di posta al quale vuol ricevere le comunicazioni”. A tal proposito, occorre precisare che, a differenza dell’obbligo imposto ai professionisti di indicare la PEC (art. 18, comma 2, lett. b), D. Lgs. N. 546/92), la suddetta nuova disposizione prevede la semplice facoltà (“può”); di conseguenza, la mancata indicazione facoltativa della PEC da parte del ricorrente a titolo personale, secondo me, non comporta alcuna…
Una importante azienda ha richiesto la nostra collaborazione per reperire giovani chef con le caratteristiche dell'ospitalita' e della qualita' del servizio. In particolare la Compagnia cerca persone di talento interessate ad unirsi al team che ha ottenuto numerosi riconoscimenti. La qualifica richieste è quella di "Food and beverage manager (responsabile cibi e bevande)". Il nostro sito internet e' www.pugliachefacademy.com Green Italy srl - via Bari 47, 72017 Ostuni - Tel. 0831.332487- 340.7678256
Al via la modalità telematica esclusiva per l'obbligo di comunicazione previsto per i percettori delle prestazioni ASpI e mini ASpI dalla Riforma del Lavoro Fornero. A cura di Amedeo Cottino Dal 19 agosto è terminato il periodo transitorio (iniziato il 18 giugno) che consentiva di inviare all’INPS anche in modalità cartacea la comunicazione dei dati inerenti la posizione dei beneficiari di ASpI e Mini ASpI in caso di svolgimento di attività di lavoro. A partire da tale termine ha quindi preso il via la modalità telematica esclusiva per comunicare all’Istituto eventuali variazioni, ovvero tutti gli eventi che nel corso della fruizione della prestazione hanno effetto sul diritto, la misura e la durata delle prestazioni stesse. Si tratta dell’obbligo di comunicazione previsto per i percettori delle prestazioni ASpI e mini ASpI introdotte dalla Riforma del Lavoro Fornero in sostituzionedelle prestazioni di disoccupazione ordinaria non agricola e disoccupazione speciale edile. Lavoro autonomo o parasubordinato Nel caso in cui intraprendano attività di lavoro…
    Concorso in memoria di mons. Motolese. La  sesta edizione della cerimonia si terrà il 19 novembre 2014   Per venire incontro a numerose richieste pervenute al comitato organizzatore e per dare la possibilità a tutte le scuole e gli Istituti coinvolti di poter partecipare con una rappresentanza ancor più ampia e qualificata, si è deciso di far slittare la cerimonia di premiazione del concorso in memoria di mons. Guglielmo Motolese, fondatore della Cittadella della Carità, giunto alla sesta edizione,  al 19 novembre 2014. Rimangono invariati l’orario – le 10.30  ed il luogo – l’Auditorium della Fondazione San Raffaele Cittadella della Carità. Slitta anche la data di consegna ultima dei lavori, prorogata alle ore 12.00 del 30 ottobre 2014. Quattro i bandi  creati per sviluppare i lavori: 1) la Scuola Secondaria Superiore con le classi quarte e quinte, 2) il Seminario Arcivescovile, 3) L’Istituto di Scienze Religiose Romano Guardini…
  L’Assessore Servizi Sociali Simona Rosaria SEMERARO e il Dirigente Carmine PISANO comunicano che nell'ambito degli interventi predisposti dal Comune di Taranto, particolare rilievo assumono le attività corsistiche di nuoto predisposte in favore di disabili e anziani.                                          DISABILI  - Il servizio prevede corsi di nuoto per 90 persone residenti nel Comune di Taranto, di età compresa tra i 6 e i 65 anni con disabilità diversificata.  Tale attività riveste carattere unicamente di integrazione sociale e benessere psico-fisico, pertanto non è prevista la presenza di personale riabilitativo specializzato.  I corsi di nuoto saranno effettuati c/o l'impianto sportivo “MEDITERRANEO”, sito in via  Bruno, 16 e si svolgeranno prevalentemente dalle 8,30 alle 13,00 per adulti disabili non lavoratori e in orario antimeridiano nella fascia oraria 14,30-17,00, salvo deroghe previste  per casi eccezionali, per minori e studenti disabili con frequenza di n. 2 incontri settimanali. Requisiti essenziali previsti per la partecipazione dei cittadini disabili…
Pagina 8 di 15