Notizie Flash

Notizie Flash (198)

  «Taranto con il suo apparato industriale deve conservare la sua centralità nel sistema economico internazionale. In che modo il governo intende tutelate il territorio?» In merito alle mobilitazioni in corso, riteniamo non più rinviabile da parte del governo il ribadire la strategicità di Taranto nel suo insieme. Confermiamo la necessità di ricevere risposte  - in termini di piani industriali e ambientali - sull’ambientalizzazione dello stabilimento Ilva, a prescindere dal suo post vendita. Contestualmente rivendichiamo la tutela di tutti i livelli occupazionali dello stabilimento e dell’intero tessuto industriale di Taranto.
      I Carabinieri della Stazione di Grottaglie, durante un servizio di controllo del territorio, hanno denunciato in s.l. per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione di banconote false un 19enne incensurato del posto. Il giovane, sottoposto a perquisizione personale, veniva trovato in possesso di gr. 5 grammi di hashish e di nr. 3 banconote da 20 euro palesemente false. Durante gli accertamenti, inoltre, i militari hanno constatato che sul telefono cellulare del 19enne erano giunti diversi sms relativi a richieste di acquisto di stupefacente da parte di soggetti in via di identificazione. Per tali motivi, il giovane è stato denunciato a piede libero per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione di banconote false. Lo stupefacente e le banconote sono state sottoposte a sequestro per i successivi accertamenti.  
  Nell’ambito delle note problematiche occupazionali che investono i lavoratori delle aziende Ilva e Appalto/Indotto Ilva,  le organizzazioni sindacali Fim, Fiom e Uilm, comunicano che venerdì 29 gennaio p.v., si terrà un sit-in delle Rsu delle aziende di appalto Ilva sotto la sede del Comune di Taranto a partire dalle 8,30.         Successivamente le stesse Rsu si riuniranno presso la Sala Consiliare del Comune di Taranto per discutere delle varie questioni e tematiche che interessano lo stabilimento Ilva e il futuro dei lavoratori degli appalti Ilva.
  DECORSA NOTTE, A TARANTO (TA), VIA ATENISIO, IGNOTI, DOPO AVER PRATICATO UN FORO NEL MURO ESTERNO, SI SONO INTRODOTTI ALL’INTERNO DI UN BAR-TABACCHERIA DI UN DISTRIBUTORE DI CARBURANTI ED HANNO ASPORTATO QUANTITA’ IMPRECISATA DI TABACCHI PER UN VALORE IN CORSO DI QUANTIFICAZIONE. INDAGINI IN CORSO, VOLTE ALL’IDENTIFICAZIONE DEGLI AUTORI, A CURA DEI CARABINIERI DELL’ALIQUOTA RADIOMOBILE DELLA COMPAGNIA DI TARANTO INTERVENUTI SUL POSTO. 
    Nessun danno ai dipendenti in servizio presso l’impianto.     In merito a quanto accaduto la scorsa notte presso l’impianto di Colata Continua n. 1 dello stabilimento di Taranto, ILVA comunica che sono state attivate tutte le procedure di sicurezza e sono intervenuti i Vigili del fuoco del distaccamento interno allo stabilimento. La Società precisa che non ci sono stati danni a persone e che alcuni dei dipendenti in servizio presso l’impianto, per lo spavento, sono stati accompagnati in infermeria e dopo gli accertamenti sono stati dimessi. L’impianto è stato fermato cautelativamente e l’azienda ha avviato le verifiche sulle cause dell’incidente. Solo al termine di tali attività e quando saranno implementate le adeguate misure di sicurezza, l’impianto verrà rimesso in funzione.
  In data odierna ispettori ecologici AMIU hanno verificato il corretto conferimento della frazione umida dei RSU negli appositi cassonetti di colore marrone, constatando irregolarità tali da apporre una stampa adesiva di "non conforme. Località Taranto Lgo Europa zona Tramontone.
Giovedì, 17 Dicembre 2015 18:38

KALORGAS ITALIA, NUOVO PIANO ASSUNZIONI

Scritto da
    Dopo il primo blocco di inserimenti, ecco la seconda fase del progetto di sviluppo aziendale che punta a estendere la rete commerciale su tutta la Penisola   Kalorgas Italia lancia la seconda fase del piano aziendale di ampliamento della propria rete commerciale e conferma la volontà di investire per il reclutamento di nuove risorse sul territorio nazionale. All’annuncio dell’aprile 2015 ha fatto seguito il primo blocco di assunzioni, tuttavia non ancora sufficienti a estendere in tutta Italia la rete dell’Azienda che dal 2004  opera  nel campo della fornitura di Gpl e dal 2011 in quello della fornitura del Metano.   La società con sede a Castellammare del Golfo (Trapani) è ancora alla ricerca di almeno 80 Consulenti di Vendita tra i 18 ai 60 anni, in possesso di un diploma di scuola superiore e con un minimo di  esperienza nelle vendite (in qualsiasi settore, non è necessaria la…
  LA NOTTE SCORSA, PRESSO L’OSPEDALE SS. ANNUNZIATA DI TARANTO, IGNOTI DOPO AVER FORZATO LA FINESTRA, SI INTRODUCEVANO ALL’INTERNO DEL BAR ALLOCATO NEI LOCALI DEL CITATO NOSOCOMIO, ASPORTANDO LA CASSAFORTE, CONTENENTE L’INCASSO DEL FINE SETTIMANA, ED UN NUMERO IMPRECISATO DI SCHEDE TELEFONICHE PER UN VALORE IN CORSO DI QUANTIFICAZIONE. INDAGINI IN CORSO A CURA DEI MILITARI DELLA COMPAGNIA DI TARANTO INTERVENUTI SUL POSTO.                        SEMPRE LA NOTTE SCORSA IN TARANTO, VIA BLANDAMURA, IGNOTI, DOPO AVER FORZATO LA PORTA D’INGRESSO, SI SONO INTRODOTTI ALL’INTERNO DEL DEPOSITO DI UNA RIVENDITA DI PRODOTTI PER L’INFANZIA ED HANNO ASPORTATO UN FURGONE E QUANTITA’ IMPRECISATA DI MATERIALE,PER UN DANNO IN CORSO DI QUANTIFICAZIONE. INDAGINI IN CORSO, VOLTE ALL’IDENTIFICAZIONE DEGLI AUTORI, A CURA DEI CARABINIERI DELLA STAZIONE TARANTO SALINELLA COADIUVATI DA PERSONALE DEL N.O.R. DELLA COMPAGNIA DI  TARANTO.
La giovane cantante tarantina Yvonne Tocci partecipera il prossimo sabato alla prima puntata di "Amici", la nota trasmissione di Canale 5 condotta da Maria De Filippi.  Un programma che da anni riscuote un grosso successo di pubblico , una scuola dove giovani artisti si sfidano per raggiungere l'obiettivo finale della vittoria. LanTicci e' una promessa dellamcanzone, molti ci hanno confermato delle sue grandi doti canore. Ad Yvonne un grosso in bocca al lupo e chebpossanoortarenibcoloribtarwntini alnsuccessonfinqle.
Una scossa di 6,7 gradi della Scala Ricther si è registrata stamattina intinto alle 8,25 in Grecia, nel Mar Egeo . Tanta lampara anche in Itakia soprattutto in Ouglia ed a Taranto dove il terremoto è stato avvertì in alcuni quartieri della Città e nei piani alti. Per fortuna solo paura . 
Pagina 3 di 15