sabato 25 gennaio 2020 - alle ore 9.30 nella sala Monfredi della Camera di Commercio - si terrà la prima giornata del CORSO DI DIRITTO E CONTENZIOSO TRIBUTARIO del quale allego comunicato, programma e locandina. “NOVITA’ FISCALI 2020- PROSPETTIVE DI RIFORMA ” Introduce i lavori Dott. Cosimo Damiano Latorre - Pres. ODCEC Taranto Dott. Francesco Menna – V. Pres. Sez. VI – Pescara Saluti ​​Dott. Lanfranco Vetrone​​Pres. Corte d’Appello Lecce ​​Dott.ssa Anna de Simone Pres. Tribunale di Taranto ​​Dott. Michele Ancona​​Pres. CTR Puglia ​​Dott.ssa Fulvia Misserini​Pres. ANM Sez. Taranto ​​Avv. Stefano Fumarola​​Pres. Camera Tributaria Taranto ​​Avv. Fedele Moretti​​Pres. Ordine Avvocati Taranto ​​Dott. Giovanni Prudenzano​Pres. Ordine Consulenti Lavoro Taranto Relatori Prof. Antonio Uricchio - Dott. Vincenzo Busa – Dott. Lucio Luciotti DOCENTI E COORDINATORI Dott. Raffaele Graziano Dott.ssa Lucia Isceri Dott. Remo Epifani Avv. Stefano Fumarola Dott. Lucio Luciotti Dott.ssa Fulvia Misserini Avv. Stefania Montanaro Avv. Fabrizio Lamanna Prof. Nicola Fortunato…
Avvio della prima giornata sabato 25 gennaio 2020 - alle ore 9.30 nella sala Monfredi della Camera di Commercio. CORSO DI DIRITTO E CONTENZIOSO TRIBUTARIO “NOVITA’ FISCALI 2020 - PROSPETTIVE DI RIFORMA” Introduce i lavori Dott. Cosimo Damiano Latorre - Pres. ODCEC Taranto (nella foto) Dott. Francesco Menna – V. Pres. Sez. VI – Pescara Saluti ​​Dott. Lanfranco Vetrone​​Pres. Corte d’Appello Lecce ​​Dott.ssa Anna de Simone Pres. Tribunale di Taranto ​​Dott. Michele Ancona​​Pres. CTR Puglia ​​Dott.ssa Fulvia Misserini​Pres. ANM Sez. Taranto ​​Avv. Stefano Fumarola​​Pres. Camera Tributaria Taranto ​​Avv. Fedele Moretti​​Pres. Ordine Avvocati Taranto ​​Dott. Giovanni Prudenzano​Pres. Ordine Consulenti Lavoro Taranto Relatori Prof. Antonio Uricchio - Dott. Vincenzo Busa – Dott. Lucio Luciotti DOCENTI E COORDINATORI Dott. Raffaele Graziano Dott.ssa Lucia Isceri Dott. Remo Epifani Avv. Stefano Fumarola Dott. Lucio Luciotti Dott.ssa Fulvia Misserini Avv. Stefania Montanaro Avv. Fabrizio Lamanna Prof. Nicola Fortunato Dott. Cosimo D.no Latorre Dott. ssa Antonella Montanaro…
Un operaio della impresa Ecologica, appaltatrice di ArcelorMittal, ha inalato ammoniaca mentre era al lavoro nell’area sottoprodotti. È stato trasferito in ospedale per accertamenti ulteriori ma le sue condizioni non sono in pericolo. Lo si apprende da fonti sindacali.
“Con la fermata dell’acciaieria 1 che scatterà da giovedì prossimo, nello stabilimento ArcelorMittal,ex Ilva, di Taranto, rimarrà in funzione sino a fine marzo la sola acciaieria 2 che produrrà dalle 45 alle 47 colate al giorno”. Lo spiega all’AGI Francesco Brigati della segreteria Fiom Cgil di Taranto. “Attualmente - dice Brigati - il siderurgico viaggia più o meno sullo stesso numero di colate giornaliere solo che vengono ripartite tra le due acciaierie: la 1 e la 2. Mediamente - aggiunge -, l’acciaieria 1 ne effettua circa 25 al giorno. Adesso, invece, con lo stop dell’acciaieria 1, tutto sarà spostato sulla 2 che funzionerà con tre convertitori". "In realtà, già ora l’acciaieria 2 ha tre convertitori in attività, solo che, concentrandosi solo qui la produzione di acciaio, si avrà un loro utilizzo decisamente più intenso. Questo può determinare vari problemi: dalla sicurezza sul lavoro all’impatto sull’ambiente. Temiamo - rileva Brigati -…
Dagli organi di informazione apprendiamo di una nuova visita a Taranto del premier Giuseppe Conte, la terza da novembre 2019, prevista per fine gennaio. Cosi esordisce l’Associazione dei Genitori tarantini in una nota inviata agli organi di stampa. Durante la sua prima visita, come associazione Genitori tarantini lo intercettammo nel piazzale antistante la portineria D dell’ex Ilva per ricordargli due articoli della Costituzione italiana (il 32, sulla salute, e il 41, sull’iniziativa economica privata) che, a parere nostro, confortato anche dall’Avvocatura di Stato, venivano costantemente disattesi, a Taranto. Non siamo stati tra le associazioni che hanno chiesto di incontrarlo- prosegue la nota - nelle due visite precedenti, forti della convinzione che il dottor Conte, ancora solo qualche mese prima, guidava un governo formato da Lega (i cui interessi economici nella multinazionale ArcelorMittal erano stati portati agli onori della cronaca) e Movimento 5 Stelle, colpevole di piroette da equilibrismo di elevata…
Da oggi è disponibile sul sito dedicato la banca dati relativa ai test preliminari di ammissione ai concorsi banditi dal comune di Taranto. È infatti al link https://www.csselezioni.it/comune-taranto/index.php accessibile con le stesse credenziali ricevute per la compilazione della domanda, la banca dati di domande e risposte che saranno utilizzate per l'elaborazione dei test preliminari ai concorsi banditi del Comune di Taranto. “È una scelta di trasparenza che l'amministrazione Melucci ha inteso perseguire - dichiara l'assessore Castronovi - da oggi i candidati si possono applicare nello studio dei test così da affrontare al meglio la prova preselettiva che é il primo ostacolo da superare per partecipare alle prove del concorso. In base al regolamento concorsuale non è stato necessario svolgere la prova preselettiva per il concorso da funzionario informatico in quanto le domande sono state inferiori al numero di 200 previsto come limite per la prova preselettiva”. 
 ArcelorMittal fermerà l’acciaieria 1 a giorni. Pare già da giovedì. Lo ha annunciato l’azienda oggi ai sindacati metalmeccanici nel corso d un incontro. Dei 457 addetti dell’acciaieria 1, 250 andranno in cassa integrazione mentre il resto, spiegano fonti sindacali, sarà impiegato in attività di presidio. Probabilmente potrebbero essere ricollocati anche altrove nel siderurgico. La fermata, che durerà sino a fine marzo, sarebbe stata motivata con esigenze di manutenzione ma, secondo fonti sindacali, ArcelorMittal (ex Ilva) ha dichiarato che con l’attuale assetto di produzione l’acciaieria 2 è sufficiente a coprire le esigenze. Per la cris di mercato, ArcelorMittal lo scorso anno ha prodotto circa 4,5 milioni di tonnellate di acciaio e non i 6 milioni per cui ha l’autorizzazione a produrre. A causa della crisi, infine, dallo scorso luglio poco più di 1200 lavoratori, su 8200 in forza allo stabilimento di Taranto, sono in cassa integrazione ordinaria, cassa integrazione che a…
Elisir Borsci S. Marzano e Liquorice Caffo protagonisti della Coppa del Mondo di Gelateria ELISIR BORSCI S. MARZANO è al 41° Sigep – Salone Internazionale Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè, l’evento professionale più importante dedicato al gelato artigianale e all’arte della pasticceria. Elisir Borsci S. Marzano è il più antico liquore del Sud ancora in commercio è tornato sul mercato grazie al Gruppo Caffo: forte del successo ottenuto con il Vecchio Amaro del Capo, Caffo ha acquisito interamente Borsci e ne ha potenziato sia la produzione, sia la commercializzazione. Il liquore è quindi a disposizione di una vasta platea di professionisti (pasticcieri, gelatai, barmen, chef, industrie dolciarie) e di consumatori finali, ivi incluse le abili cuoche di casa, che lo usano per rendere irresistibili i loro dessert. E’ infatti l’ingrediente che fa la differenza in pasticceria, sul gelato ed è perfetto con il caffè grazie al suo gusto inconfondibile…
 Riceviamo e pubblichiamo la nota a firma di Comitato pro aeroporto dello Stretto, sezione del MITI UdS Comitato Cittadino Aeroporto Crotone, Comitato Pro Aeroporto di Taranto-Grottaglie, Comitato aeroporto Trapani-Birgi Il 16 gennaio, presso il Dicastero delle Infrastrutture e Trasporti, si è svolto il tavolo partecipato pubblico-privato, al fine di analizzare e valutare l’approvazione di un documento unico contenente proposte normative ed amministrative idonee a superare le criticità comuni e quelle specifiche sulla gestione degli aeroporti di interesse nazionale, posizionati in aree decentrate del Sud Italia. Al tavolo erano presenti per il Comitato pro aeroporto dello Stretto - sezione del MITI UdS, il presidente Fabio Putortì ed Elisa Praticò, per il Comitato Cittadino Aeroporto Crotone il presidente Giuseppe Martino e Franco Turano, per il Comitato Pro Aeroporto di Taranto-Grottaglie il presidente Walter Fischetti e Franco Conte, per il Comitato aeroporto Trapani-Birgi la portavoce Caterina Loria. In rappresentanza del Dicastero erano presenti…
Si è tenuto a Palazzo di Città, un incontro fra il Sindaco di Taranto Rinaldo Melucci e il Presidente dell’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina, Roberto Casaluci, nonché il presidente della fondazione “La Notte della Taranta” Massimo Manera. Oggetto dell’incontro, richiesto dalla Grecìa, la candidatura capitale italiana della cultura 2021. Sia Taranto che la Grecìa Salentina hanno presentato la loro candidatura, per cui si è parlato della concreta possibilità che la Grecìa affianchi la candidatura del capoluogo ionico attraverso un percorso che coinvolga anche il territorio griko salentino. Sono forti i punti in comune fra la storia di Taranto e quella della Grecìa, ed è proprio da questo che partirà la stesura di un dossier che inserisca al suo interno il contributo storico e il forte legame con la civiltà ellenistica ma anche i processi culturali, avviati dall’unione dei comuni della Grecìa salentina, intorno a La Notte della Taranta. Nei…
Pagina 1 di 386