ASESSORE BORRACCINO: “DALLA RIUNIONE DELLA TASK FORCE OCCUPAZIONE PASSI IN AVANTI PER IL CELERE AVVIO DEI CORSI DI FORMAZIONE RETRIBUITI RIVOLTI AI LAVORATORI EX ILVA IN ESUBERO E PER L’ISTITUZIONE DI ALTRE POLITICHE ATTIVE PER IL LAVORO. Si è svolto questo pomeriggio, presso l’Assessorato alla Formazione e Lavoro, l’incontro tra la Regione Puglia, l’amministrazione straordinaria dell’ILVA e le organizzazioni sindacali avente ad oggetto la definizione del percorso per l’attivazione dei progetti formativi per i circa 1700 lavoratori del siderurgico che risultano in esubero dopo le assunzioni fatte da Mittal e le fuoriuscite volontarie e incentivate. Al tavolo, coordinato dal Presidente della Task Force per l’Occupazione e le Crisi Aziendali, Leo Caroli, alla presenza dell'Assessore regionale al Lavoro, Sebastiano Leo, ho preso parte nella mia qualità di assessore regionale allo Sviluppo Economico e rappresentante istituzionale del territorio, dal momento che ritengo indispensabile seguire passo dopo passo questa delicata vicenda al fine…
Panarelli: “Complimenti ai ragazzi, partita non facile da vincere.” D'Agostino: “L'importante è vincere e mettersi a servizio della squadra.” di Andrea Loiacono Il Taranto nell'anticipo di sabato batte in trasferta 2-0 l'Ercolanese grazie a una doppietta di D'Agostino e avvicina il secondo posto in virtù del pari tra Cerignola e Nardò. I rossoblù si schierano con il classico 4-2-3-1 e lasciano a riposo Manzo e Di Senso, con l'esordio del nuovo arrivo Di Bari in difesa. In attacco, spazio a D'Agostino, Salatino e Oggiano alle spalle di Favetta. La gara si sblocca subito al 4' con un tiro di D'Agostino non trattenuto dall'estremo difensore granata. Il Taranto fa la gara e va vicino al raddoppio sempre con D'Agostino almeno in un paio di circostanze con un palo colpito. Nella ripresa il copione è lo stesso con il Taranto alla ricerca del raddoppio. Raddoppio che giunge sempre con D'Agostino al termine…
Domenica, 09 Dicembre 2018 10:13

Taranto/ Salviamo l’Acquedotto del Triglio.

Scritto da
Dibattito Venerdì 14 Dicembre 2018 - ore 17.00 Aula Magna Liceo Ferraris - Quinto Ennio - Via Abruzzo 13 Il Prof. Angelo Conte racconterà "LA LUNGA STORIA DELL'ACQUEDOTTO DEL TRIGLIO" attraverso un'accurata ricostruzione della vita di questa struttura, che ha attraversato il tempo. Oggi purtroppo le sue condizioni sono in un pietoso ed incomprensibile stato di degrado, dovuto principalmente alla mancanza di manutenzione e di salvaguardia come numerose altre strutture simili in Italia. Ricordo che lo scorso mese sono crollate due arcate ed altre potrebbero presto cadere. La Soprintendenza Archeologica della Puglia trasferita a Lecce tarda ad intervenire, molto probabilmente per mancanza di fondi.A questo punto, non rimane che tenere vivo l'interesse e l'attenzione, verso questo bene pieno d'IDENTITA' e di STORIA.E' in corso una petizione di sensibilizzazione, firmatela GRAZIE.https://www.change.org/p/soprintendenza-taranto-salviamo-l-acquedotto-del-triglio?recruiter=73979147&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=share_petition&utm_term=share_petition&utm_content=fhtcon-13854169-it-it%3Av2&fbclid=IwAR0HHv5EhA5bQLrD9CZxowv-3MDvzsUxeIpFv_nIm3oFu8nkAmToAcCJ44g Giancarlo Antonucci Daniela Rotondo Carmine De Gregorio Mario Lazzarini Aldo Siciliano Rosalba De Giorgi
https://m.youtube.com/watch?v=O6t8OyAvZaY&feature=youtu.be La portaerei della Marina Militare Cavour, nave ammiraglia della flotta, va ai lavori di ammodernamento a Taranto. Questa mattina, dopo un’apertura straordinaria del ponte girevole avvenuta intorno alle 10.40, la nave ha fatto il suo ingresso nel canale navigabile. La Cavour è stata trainata dai rimorchiatori, date le grandi dimensioni dell’unità, mentre un elicottero sovrintendeva dall’alto. Il passaggio della Cavour - che ha sovrastato la parte a terra del canale navigabile - è avvenuto pochi minuti dopo le 11. L’equipaggio era schierato sul ponte di volo. Al passaggio dell’unità, dal Castello Aragonese sono stati resi gli onori militari.Si è trattato di un transito spettacolare al quale hanno assistito diverse centinaia di persone, assiepate sia lungo corso Due Mari che dal lato della città vecchia. La Cavour è lunga 244 metri, larga 39 ed ha un dislocamento a pieno carico di 30mila tonnellate. Nei giorni scorsi la Cavour aveva già…
La città ha il suo Teatro comunale: si tratta del Fusco, nel centro della città, che rinasce dopo un lungo periodo di chiusura e di abbandono. Acquisito da privati, che negli anni passati lo avevano utilizzato soprattutto come sala cinematografica, il Comune lo ha completamente ristrutturato ed ammodernato, dopo non poche difficoltà, ed ora lo inaugura il 30 dicembre. L’annuncio è stato fatto oggi a Taranto dall’Amministrazione comunale. I lavori sono cominciati a giugno 2017 e sono costati poco più di 3 milioni di euro. Il Fusco - per il quale di recente è stato fatto un Open Day per la città - ha un totale di 456 posti a sedere così distribuiti: 290 in platea più 2 per disabili, 140 in galleria, 14 nella prima loggia e 10 nella seconda. Per il Comune di Taranto, “l’inaugurazione del Teatro comunale Fusco segna una chiara tappa di ripresa e di rilancio…
Giovedì, 06 Dicembre 2018 18:32

Ceramiche artigianali - 1° convegno Ceramica & Cibo

Scritto da
Unioncamere Puglia, partner della rete Enterprise Europe Network (https://een.ec.europa.eu/) - la più grande rete a supporto delle PMI, istituita dalla Commissione europea per favorire innovazione, internazionalizzazione e ricerca - organizza, in collaborazione con la Delegazione ADI di Puglia e Basilicata (www.adi-design.org), un ciclo di incontri per diffondere la conoscenza delle opportunità offerte dalle tecniche di virtualizzazione, all'innovazione del prodotto ed alla conseguente opportunità di promuovere, a livello internazionale, le aziende di piccole dimensioni, soprattutto quelle a carattere artigianale, le quali incontrano maggiori difficoltà, ad emergere fuori dal loro contesto territoriale.Il comparto obiettivo, per questa azione, è quello della produzione di ceramiche artigianali, in quanto fortemente identitario, della tradizione produttiva pugliese e caratterizzato da imprese di piccolissime dimensioni che, tuttavia, potrebbero raggiungere elevati livelli di esportazione, introducendo elementi di innovazione digitale, nel tradizionale ciclo produttivo e nelle attività di posizionamento, sul mercato.Il 1° convegno Ceramica & Cibo: riti e modi dal…
L’operazione ha riguardato 50 esercizi commerciali in tutta Italia fra cui la Provincia ionica. Militari del Nucleo di Polizia Economico – Finanziaria di Taranto hanno eseguito nella giornata del 5 dicembre un decreto di perquisizione e sequestro, emesso dalla Procura della Repubblica, a firma del Procuratore Capo, dott. Carlo Maria Capristo, del Procuratore Aggiunto dott. Maurizio Carbone, del Sostituto Procuratore dott.ssa Lucia Isceri, nei confronti di numerosi esercizi che commercializzano derivati della canapa sativa (cd. “cannabis light”). Le operazioni, hanno complessivamente riguardato circa 50 esercizi commerciali costituenti una delle reti di distribuzione della cannabis light che alimenta il mercato nazionale. Sono stati individuati, infatti, non solo i negozi al dettaglio ma anche i c.d. grossisti ubicati nella provincia di Taranto e nelle regioni Campania, Calabria, Sicilia, Lazio e Lombardia. Al termine delle operazioni sono stati apposti i sigilli a 5 esercizi commerciali ubicati a Taranto (3 dei quali muniti di…
Presso ALMA il Corso Superiore di Cucina Italiana. Si tratta di: - Francesco Gigante, 25 anni, di Taranto. Francesco ha svolto il tirocinio formativo a Venezia, al Ristorante una stella Michelin "Quadri", al servizio dello chef Silvio Giavedoni- Luigi Pisanello, 20 anni, di Manduria. Luigi, durante il periodo di stage, ha lavorato al Ristorante due stelle Michelin "Perbellini", a Isola Rizza (Verona), e al Ristorante una stella Michelin "Ai fornelli da Ricci", a Ceglie Messapica (Brindisi). Sono 69, hanno un’età media di 23 anni, provengono da tutta Italia, dal Friuli Venezia-Giulia alla Calabria, e sognano di seguire le orme di predecessori illustri come Stefano Deidda, Pasquale Laera, Alessandra Del Favero, Benedetto Rullo e Lorenzo Stefanini, che, iniziati ai segreti della professione nelle aule della Reggia di Colorno, hanno saputo affermarsi in cucina, conquistando l’ambita stella Michelin. Sono i diplomati della 41ª edizione del Corso Superiore di Cucina Italiana promosso da …
In Puglia nel 2017 andati in fumo 410 ettari di suolo, l’8,35% della superficie territoriale. Cibo, acqua, clima e biodiversità al centro della Giornata Mondiale del Suolo, istituita dalla FAO il 5 dicembre e per celebrare al meglio la ricorrenza Coldiretti Giovani Impresa Puglia ha organizzato un serie di eventi in tutta la Puglia, come la raccolta firme EAT Original all’interno dell’Istituto Professionale di Stato dei servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera e ora anche Tecnico Agrario ‘Armando Perotti’ di Bari, un momento di confronto e comunicazione con i futuri operatori del settore della ristorazione. “I cittadini italiani ed europei hanno il diritto di essere protetti e di ricevere informazioni accurate sul cibo che scelgono di acquistare e il collegamento fra cibo e suolo è quanto di più naturale possa esistere. Il cibo sano non può nascere in condizioni di sfruttamento e depauperamento del suolo. Per fare scelte consapevoli, i…
I due amministratori, per un giorno, hanno indossato gli indumenti da lavoro per verificare sul campo le difficoltà che affrontano i dipendenti della partecipata. A bordo di un compattatore Giusti e D’Ambrosio hanno accompagnato gli operatori durante le operazioni di svuotamento dei cassonetti. «Si tratta di un lavoro di pubblica utilità – ha commentato il presidente Giusti –, che però presenta complicazioni non sempre legate alla sua natura. Seguendo gli operatori, infatti, abbiamo riscontrato l’inciviltà di alcuni cittadini che, parcheggiando davanti ai cassonetti, complicano le operazioni di svuotamento. Ci siamo imbattuti, inoltre, nella pervicace abitudine di abbandonare i rifiuti fuori dai cassonetti, anche quando questi sono vuoti. Per non parlare dei conferimenti abusivi di macerie edili, spesso causa dei danneggiamenti dei contenitori. Insomma, la condizione generale del servizio ci vede vigili: i margini di miglioramento ci sono, soprattutto se i cittadini sapranno fare la loro parte». Prima di salire a…
Pagina 1 di 339