Il sindaco di Sava (Taranto), Dario Iaia, è risultato positivo al Covid ed é attualmente ricoverato in ospedale a Taranto. Lo ha comunicato lui stesso. “Cari amici e concittadini - ha scritto Iaia in un post su Fb - vi comunico che questa mattina sono stato ricoverato presso l’ospedale Nord di Taranto perché risultato positivo al Covid 19. Sto abbastanza bene - prosegue - ed affronterò, come sempre, anche questa prova. Tutti i miei contatti saranno sottoposti alla quarantena ed al tampone. Il Dipartimento di Prevenzione è al lavoro per garantire la sicurezza di tutti. Vi terrò aggiornati. A presto!”. Iaia, avvocato, è esponente di Fratelli d’Italia. Intanto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi giovedì 24 settembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 4.123 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati…
“Il governo, i commissari ed Emiliano vogliono cacciarci ma noi non vorremmo andare via”. Lo ha detto l’amministratore delegato di ArcelorMittal Italia, Lucia Morselli, nella riunione in corso a Roma con i sindacati metalmeccanici secondo quanto si apprende da fonti sindacali. Per Morselli, “le ispezioni dei commissari all’interno dello stabilimento, non hanno evidenziato alcuna criticità”. Secondo la top manager, “gli impianti sono sicuri, non cadono a pezzi come dichiarano i sindacati Abbiamo un tavolo aperto con Invitalia. La prossima settimana si entrerà nel merito della discussione”. “Vorrei - ha detto ancora Morselli - che negli incontri e ipotetici accordi vengano coinvolte anche le istituzioni locali”. Circa la ripartenza dell’altoforno due - uno dei tre operativi del siderurgico di Taranto che attualmente marcia solo con gli altiforni 1 e 4 - Morselli ha infine detto che “non è possibile al momento”. “L’incontro con l’azienda sta andando male”, spiega ad AGI una…
Il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli all'incontro tenuto con i sindacati al Mise "si è impegnato a intervenire su ArcelorMittal Italia affinché ci sia una convocazione a livello locale a strettissimo giro per consentire alle organizzazioni sindacali di esporre tutte le questioni relative alla sicurezza dello stabilimento di Taranto". Lo riferiscono Guglielmo Gambardella, responsabile siderurgia Uilm Nazionale e Antonio Taló, segretario Uilm Taranto, secondo cui grazie al confronto con i sindacati è stato pianificato un primo incontro tecnico per lunedì prossimo in cui saranno presenti organizzazioni sindacali e Invitalia sulle questioni relative al futuro piano industriale dell'ex Ilva. A questo ne seguiranno altri per tutto il mese di ottobre. "Lo sciopero - riferiscono i sindacalisti - per ora è sospeso, valuteremo eventuali altre iniziative in base all'approccio del governo". "Le questioni messe sul tavolo dal ministro Patuanelli sono tre e su queste abbiamo chiesto impegni precisi", spiegano Gambardella e …
“Abbiamo disposto, con una mia ordinanza”, per chi arriva dalla Francia “il tampone obbligatorio”. Lo annuncia il ministro della Salute, Roberto Speranza, a margine di un incontro a Bari. Saranno monitorati “tanti altri Paesi europei e ci muoveremo di conseguenza sulla base dell'evoluzione epidemiologica", chiarisce. "A livello europeo vediamo una tendenza che continua a essere quella di una crescita della circolazione del virus e non possiamo pensare che il virus circola in alcuni Paesi e altri ne siano totalmente estranei: sarebbe sbagliata una valutazione di questa natura. Per questo io continuo ad insistere sulle norme, sui comportamenti, sul rigore, su una linea di grande attenzione e di grande precauzione”, aggiunge il ministro. 
“Oggi sono in ufficio in presidenza, abbiamo valutato tutta una serie di azioni che sono in corso soprattutto per la riapertura delle scuole che domani prenderanno il via. Grazie a tutti coloro che hanno lavorato duramente per questa riapertura". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano precisando che "sono in corso i calcoli abbastanza complessi per stabilire la composizione del Consiglio regionale. Non sappiamo ancora in maniera definitiva chi sarà eletto e chi purtroppo non ce la farà. Voglio cogliere l’occasione per ringraziare tutti i canditati, di tutti gli schieramenti, che pur non risultando eletti si sono battuti con onore e con grande impegno". "Ma oggi - ha proseguito - è il momento di prendere subito una decisione che spetta a me e che non posso delegare a nessun altro. La decisione di comporre la Giunta per metà con donne e per metà con uomini. Questo 50…
Entro la prossima settimana il ministero dello Sviluppo economico prevede che si arrivi alla definizione dell’assetto societario dell'ex Ilva. E' quanto avrebbe detto il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli all'incontro in corso al Mise con i sindacati. Nei giorni scorsi Patuanelli aveva affermato che lo Stato sarà presente nell’assetto societario dello stabilimento siderurgico pugliese, non precisando la quota. Il ministro Patuanelli avrebbe inoltre dichiarato al tavolo con Fim, Fiom e Uilm che il piano di marzo è perfettibile e che è necessario intervenire garantendo sostenibilità ambientale, economica e sociale. Il consulente Francesco Caio e l’ad di Invitalia Domenico Arcuri stanno portando avanti la trattativa ponendo come punti fermi - avrebbe aggiunto il ministro - la piena produzione alla fine del piano e necessità di investimenti anche privati. Il commissario straordinario dell'Ilva Alessandro Danovi avrebbe assicurato che nelle prossime settimane si continuerà a chiedere ad ArcelorMittal il rispetto degli impegni,…
 In vista dell’incontro di oggi alle 17 al Mise tra il ministro Stefano Patuanelli e i sindacati metalmeccanici sulla crisi ArcelorMittal, molti lavoratori del siderurgico di Taranto, soprattutto tra quelli in cassa integrazione, stanno inviando in queste ore sms e vhatsapp al governatore Michele Emiliano il cui numero di cellulare è sostanzialmente pubblico per averlo fornito tante volte lo stesso Emiliano. La richiesta degli operai al riconfermato presidente della Regione Puglia è quella di tenere la guardia alta sulla vicenda e di assicurare la sua presenza e il suo sostegno. “Governatore - si legge in uno dei messaggi ad Emiliano - sicuramente ha già ricevuto altri messaggi di aiuto per la questione ex Ilva ArcelorMittal. Siamo sul punto di non ritorno, esasperati con appena 800/900€ euro al mese per cassa integrazione Covid. Come saprà la situazione è giunta al midollo e c’è il rischio di collasso totale nonché esasperazione ai…
l presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi mercoledì 23 settembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 4014 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 89 casi positivi: 29 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 11 nella provincia BAT, 35 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 6 in provincia di Taranto, 4 residenti fuori regione. Sono stati registrati 2 decessi: 1 in provincia di Bari e 1 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 385490 test. 4.426 sono i pazienti guariti. 2.222 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 7.231, così suddivisi: 2.809 nella Provincia di Bari; 597 nella Provincia di Bat; 763 nella Provincia di Brindisi; 1.727 nella Provincia di Foggia; 767 nella Provincia di…
“Statalizzare è una parola sbagliata” ma “se lo Stato fa la sua parte, anche la Regione è pronta a fare la sua”. Lo ha detto oggi, a proposito di ArcelorMittal, il riconfermato governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, in una intervista a 'Radio 24'. “Noi - ha detto Emiliano - siamo disposti a entrare nel capitale di Ilva, ovviamente sono partecipazioni simboliche, anche se importanti, per garantire creditori 150 milioni di euro a tutto l’indotto locale. Ora - ha aggiunto - 150 milioni possono sembrare una cifra piccola ma a Taranto togliere alle aziende dell’indotto 150 milioni, vuol dire farne fallire la metà”. Per Emiliano, “questi 150 milioni possono essere trasformati nelle quote di una nuova azienda”. Circa il ruolo della Regione Puglia nella vicenda, Emiliano ha sostenuto che “noi potremmo partecipare perché l’Ilva consuma moltissima acqua potabile purtroppo, e l’Acquedotto Pugliese, che è il più grande d’Europa ed è…
 Il MediTa, Festival della Cultura mediterranea, promosso dal Comune di Taranto in collaborazione con l’Orchestra della Magna Grecia, entra ufficialmente nel vivo. Stamattina la conferenza stampa di presentazione nel teatro comunale Fusco e domani il primo importante evento con Amii Stewart, la prima delle tre star della rassegna in programma sulla Rotonda del Lungomare di Taranto. Gli altri due artisti sono Sergio Bernal, ballerino di classica e flamenco, e Achille Lauro, uno dei cantautori italiani più noti. Stewart domani sera si esibirà insieme con l’Orchestra della Magna Grecia, diretta dal maestro Roberto Molinelli, e il L.A. Chorus, diretto dal maestro Graziano Leserri, nel primo degli eventi titolato 'Dear Ennio', in ricordo del maestro Ennio Morricone recentemente scomparso. Ad Amii Stewart sarà assegnato il “Premio dei Due Mari 2020 – Cultura del Mediterraneo” istituito dalla Banca di credito cooperativo di San Marzano di San Giuseppe (Taranto). Per il presidente dell’Istituto bancario,…
Pagina 1 di 511