Ambiente, Turismo & Trasporti

Ambiente, Turismo & Trasporti (213)

“La nostra società è di fronte ad una scelta; è chiamata a scegliere, tra la civiltà della speculazione e dei profitti ad ogni costo, o quella dei modelli alternativi che privilegiano le persone, mettendole al centro anche dell’agire economico, oltre che di quello politico.” È quanto si legge nella nota di presentazione dell’appuntamento con Equosolidaria 2019 a cura della Cooperativa Sociale Equociqui. “Ma oggi esiste un modo diverso di fare economia orientato alla sostenibilità ambientale, alla valorizzazione dei territori e al rispetto delle persone. C’è un metodo di cui vogliamo parlare e un nuovo modello di impresa che, in Puglia, è stato valorizzato dalle istituzioni locali, prima Regione nel sud Italia ad avere istituito una legge ad hoc sul commercio equo e solidale, il 22 luglio 2014, che riconosce e sostiene le filiere solidali. Sarà questo lo schema di discussione della tavola rotonda che caratterizzerà EQUOSOLIDARIA 2019 che si svolgerà…
Oggi 8 dicembre, alle 12.20 su Rai1, “Linea Verde”, in un giorno di festa, l’Immacolata, andrà alla scoperta della Valle d’Itria. In una porzione di territorio della Puglia centrale, a cavallo tra la città di Bari e le province di Brindisi e Taranto, il paesaggio riempirà lo sguardo di una magia senza tempo. Una zona immersa tra storia, cultura e tradizioni, che conquista il visitatore con un panorama unico, punteggiato di trulli e muretti a secco, distese di ulivi e vigneti con colori meravigliosi che sembrano usciti dalla tavolozza di un pittore. I conduttori avranno come meta di viaggio Martina Franca, una delle perle della Valle d’Itria e luogo di origine di Beppe Convertini, che per la festa dell’Immacolata porterà la sua compagna di viaggio Ingrid Muccitelli, insieme al cuoco Peppone, al pranzo organizzato dalla sua famiglia. Durante il viaggio, i protagonisti scopriranno molti degli elementi che caratterizzano la zona,…
“In occasione prossimo sciopero globale indetto dal movimento Fridays For Future, il 29 novembre, alla vigilia del Cop25, la conferenza delle parti dell'UNFCCC in programma a Madrid dal 2 al 13 dicembre, a Taranto abbiamo programmato una intera giornata di lotta”. Lo annuncia il movimento Fridays For Future. A Taranto, per l’occasione, ci sarà anche lo sciopero generale del sindacato Usb e gli attivisti e i delegati del sindacato confluiranno nel corteo di domattina in città di Fridays For Future. Da parte di quest’ultimo si rende noto che “considerata la centralità della questione ex-Ilva, la giornata inizierà con un presidio davanti alle portinerie della fabbrica alle 5.30 del mattino. Disporremo dei servizi navetta - si annuncia -, i cui percorsi saranno comunicati a breve attraverso i nostri canali, per consentire agli studenti e ai cittadini che vorranno raggiungerci per manifestare insieme ai lavoratori del siderurgico”. Domani, inoltre, alle 9.30 “è…
PUGLIA. “Metti alla guida la sicurezza!” E’ l’appello che anche in Puglia arriva dal Dipartimento Tutela Vittime – Fratelli d’Italia a pochi giorni dalla giornata mondiale della memoria delle vittime della strada, che l’Assemblea Generale dell’Onu, con risoluzione 60/5 del 26 ottobre 2005, ha stabilito di celebrare ogni terza domenica di novembre. Sono numerose le associazioni nate al fine di tenere vivo il ricordo di chi non c’è più o di tutelare la vita di chi ogni giorno rischia di perderla mettendosi al volante. E non sempre per incoscienza personale o per distrazione, ma anche per quel mancato ammodernamento e per la mancata messa in sicurezza delle nostre strade; elementi, questi, che, puntualmente, contribuiscono ad allungare la lunga scia di sangue sulle nostre strade. Il mottolese Vanni Caragnano, coordinatore regionale del Dipartimento Tutela Vittime di Fratelli d'Italia, rammenta come “dal punto di vista normativo esistano diverse disposizioni sulle risorse economiche…
Fare del Mar Piccolo un parco regionale protetto? Adesso è possibile "grazie al voto favorevole del Consiglio regionale, che ringrazio tutto per la sensibilità dimostrata, con il quale la mia proposta di legge è stata approvata all'unanimità questa mattina", commenta il consigliere regionale Gianni Liviano, particolarmente soddisfatto per l'esito della votazione, anche perché, aggiunge, "adesso potrà essere convocata a stretto giro di tempo la conferenza dei servizi che dovrà mettere in piedi le procedure per l'accreditamento e l'inserimento del Mar Piccolo tra i parchi regionali pugliesi. L'approvazione della mia pdl - sottolinea il consigliere regionale tarantino - avvenuta in tempi rapidi, consentirà alla conferenza dei servizi di renderla operativa entro la fine di questa consiliatura, aspetto questo non trascurabile". Ma il ringraziamento del consigliere regionale va anche "a tutti coloro, e sono stati tanti, che hanno collaborato alla stesura". "Il Mar Piccolo di Taranto, - spiega Gianni Liviano - costituisce…
“Siamo seriamente preoccupati per la salute, la vita e il futuro dei nostri figli”. Indetta una conferenza stampa. Mentre continuano ad arrivare notizie sempre più allarmanti relative alle emissioni del siderurgico e agli effetti nefasti sulla salute dei cittadini di Taranto, assistiamo sgomenti alla presa di posizione del governo italiano che assicura la continuità produttiva di impianti pericolosi, non a norma, posti sotto sequestro penale, pur non essendo economicamente sostenibile per Mittal. Noi siamo seriamente preoccupati per la salute, per la vita e per il futuro dei nostri figli. Per questo, ormai sfiduciati della politica italiana che continua a tutelare l’interesse economico a discapito della salute pur essendo stata l’Italia condannata dalla Corte dei diritti dell’Uomo di Strasburgo il 24 gennaio 2019, abbiamo voluto mostrare con un grande manifesto tutto il nostro sostegno alla Magistratura di Taranto che si è impegnata in difesa dell’ambiente e della sicurezza sul lavoro, chiedendo…
BRINDISI. Aspettando un Halloween a Km 0. Una due giorni, venerdì 25 e sabato 26 ottobre, organizzata da Coldiretti Brindisi e Mercato Campagna Amica, per valorizzare, oltre che promuovere, il consumo di prodotti genuini di stagione e a chilometro zero, quelli che dalla terra arrivano direttamente sulle nostre tavole. I consumatori sono sempre più orientati verso il consumo di cibo sano e di frutta e verdura a km 0 per le loro proprietà salutistiche. Una tendenza, questa, che nella provincia brindisina, come in gran parte della Puglia, sta cambiando anche i criteri di scelta degli acquisti: per i consumatori la freschezza è l’elemento principale nell’acquisto, seguito dalla stagionalità e dal prezzo conveniente. Di qui, il successo del primo mercato coperto dei contadini di Campagna Amica in Puglia, inaugurato a dicembre dello scorso anno, a Brindisi in via Appia 226, un vero e proprio salone della biodiversità. Qui, nel primo food…
Si gelano ancora di più i rapporti tra l’AMAT e la CGIL, che insieme alla FILT nei giorni scorsi si era fatta portavoce di un appello proveniente dai lavoratori dell’azienda di trasporti urbani preoccupati dal grado di manutenzione ordinaria e quindi della sicurezza di alcuni mezzi. Per questa stessa ragione da oltre 15 giorni è a casa, sospeso, un RLS della FILT. A quella conferenza stampa hanno fatto seguito tre eventi che hanno contribuito a rendere il rapporto ancora più difficile: l’autocombustione di un mezzo in servizio dell’AMAT lo scorso 28 settembre, la presentazione contestuale del brand della futura holding Kima (mentre l’autobus bruciava e senza aver avviato nessun tipo di confronto sindacale), e la firma ieri dell’accordo per la contrattazione di secondo livello che vede tra gli altri sindacati anche la FILT CGIL dissenziente. In mezzo a questa sequela di eventi due lettere. Un botta e risposta tra sindacato…
Dottor Rinaldo Melucci, le sue ultime dichiarazioni, in qualità di sindaco di Taranto, sembrano remare in altra direzione rispetto al recente passato. Ne prendiamo atto con favore, qualora non si tratti, ancora una volta, di esternazioni estemporanee che non poggiano su solide considerazioni reali. Riteniamo, dunque, che lei sia in possesso di dati incontrovertibili di insopportabile gravità, talmente allarmanti da indurla a dichiarazioni di solito da lei stesso attribuite in passato a sciamani di turno. Bene, crediamo sia giunto per lei il momento di riprendere in mano quella petizione firmata da migliaia di cittadini, che le consegnammo come promotori insieme all’associazione LiberiAmo Taranto ben 11 mesi fa (protocollata il 19 ottobre 2018) e che probabilmente giace in qualche cassetto della sua scrivania. A tal proposito, intendiamo stigmatizzare il comportamento del presidente della Commissione Ambiente, Mimmo Cotugno, che, dopo avere invitato i rappresentanti delle due associazioni promotrici ad assistere ad una…
Signor Luigi Di Maio, “anche il più misero tra gli uomini ha qualcosa di prezioso, qualcosa che non può essere ceduto, messo in vendita, macchiato. E’ il nome che il proprio padre e prima ancora il nonno e le generazioni precedenti gli hanno regalato. E’, questo, un valore non negoziabile, un impegno a vivere con la schiena dritta. Perduto questo valore, si cessa di essere Uomini.” Questo le dicemmo, durante l’incontro da lei voluto, a Roma, con le associazioni tarantine, aggiungendo, in quel pomeriggio del 19 giugno 2018, che l’interesse pubblico non può prescindere da quelli che sono i diritti “fondamentali” dell’individuo (salute e salubrità dell’ambiente). Giusto quello che l’Avvocatura di Stato, da lei interpellata a riguardo, le rispose nelle proprie conclusioni, il 5 settembre dello stesso anno. Lei è andato avanti per la sua strada, calpestando i dettami costituzionali e le sue stesse promesse e macchiando il suo nome…
Pagina 1 di 16