Sport, Tempo libero & Viaggi

Sport, Tempo libero & Viaggi (186)

Mister De Felice: “Risultato che ci punisce eccessivamente.” Mister Panarelli: “Vittoria meritata ma sofferta.” di Andrea Loiacono Il Taranto espugna Vallo della Lucania battendo in rimonta per 1-4 la Gelbison e, grazie anche alla concomitante sconfitta del Cerignola a Gravina, raggiunge il secondo posto in classifica. Mister Panarelli alla vigilia deve fare a meno dell'infortunato Esposito e dello squalificato Manzo, mentre recupera Ferrara e Pelliccia con quest'ultimo che entrerà solo nella ripresa. Lo schieramento non cambia: è 4-2-3-1 con Favetta terminale offensivo, Marsili accanto a Massimo in cabina di regia e Guadagno ad agire sull'out destro difensivo. Mister De Felice risponde con un 3-5-2. Al seguito dei rossoblù ionici ci sono oltre 200 sostenitori. Il primo tempo è molto equilibrato con la Gelbison brava a chiudere tutti gli spazi e le fonti di gioco del Taranto. Sono infatti i campani a trovare il vantaggio con l'ex Grieco che sorprende la…
Tre meritatissimi punti conquistati dalla rosa tarantina che vince e mette ko la squadra di Sorrento presso il Palatigliana. Timidamente il Gruppo di “Padron Castaldo” inizia a sognare la serie A. È stato un incontro perfetto per gli atleti della Erredi Volley che hanno dominato il gioco, sin dal primo minuto di gara, mettendo in seria difficoltà la squadra della Snav Folgore Massa. Quest’ultima vanta una vittoria in più, rispetto alla Erredi Volley che la raggiunge, a pari punti, in seconda posizione. L’incontro si è disputato sabato 23 marzo alle ore 18.00 a . Il fischio di inizio, sancito dal primo arbitro Christian Battisti, in tandem con Giorgia Adamo, ha dato inizio a tre set di grade livello. Le due squadre si erano preparate a lungo per questo incontro, decisivo, per il prosieguo del campionato. La Erredi fa vacillare le certezze dello Snav già nei primi momenti di gioco quando…
Favetta. Mister Panarelli:” Ho rivisto il Taranto che conosco.” D'Agostino: “ Vittoria che ci consente di ripartire.” di Andrea Loiacono Il Taranto batte l'Altamura grazie a una rete per tempo siglata da D'Agostino su calcio di rigore e da Favetta, giunto alla sua nona rete stagionale. Dopo una partenza equilibrata senza grossi sussulti il Taranto riesce a sbloccare l'incontro al 34' grazie a un calcio di rigore concesso per atterramento di Esposito. Dal dischetto D'Agostino non sbaglia per la gioia dei circa quattromila tifosi ionici presenti sugli spalti. Il primo tempo si conclude con il Taranto in controllo del match. Nella ripresa il copione cambia, i rossoblu appaiono da subito più determinati con Esposito e D'Agostino sempre più al centro del gioco. È proprio Esposito a divorarsi la palla del 2-0 a tu per con il portiere avversario. Ci prova anche D'Agostino con una conclusione potente respinta di pugni. Mister…
La Erredi Volley Taranto si impone nel pomeriggio per 3 set a 0 alla fortissima squadra del Casarano. Una dimostrazione di forza degli ionici che proietta la Società fra le favorite per il salto di categoria. Importante in questa direzione sarà lo scontro diretto con il Massa di sabato prossimo, diretta concorrente per la promozione in A. Tornando all’incontro con Il Casarano il primo set si è concluso con un 25 a 19, mentre il secondo set è stato molto equilibrato con la Errwdi che si è imposta solo per 28 a 26 con la squadra di casa che ha avuto anche il set ball. Il Terzo ed ultimo set ha visto i leccesi condurre per i primi punti poi i tarantini hanno ripreso il match imponendosi per 25 a 23. Sarà sicuramente una settimana intensa per la Erredi per il suo presidente Castaldo e per il patron Tagarelli che…
Le biancoazzurre sono reduci da una striscia positiva di otto partite. Ora sono al quinto posto in classifica, con quattro punti di vantaggio su Turi. Il team manager Silvestri: “Siamo in ottima forma, ora non molliamo”. Intanto è arrivata l'affiliazione alla UYBA Volley Busto Arsizio Se il campionato terminasse in questo momento, l'Argese Volley Crispiano avrebbe centrato la qualificazione ai playoff nel campionato di serie D di pallavolo femminile. La società crispianese attualmente occupa la quinta piazza in classifica, l'ultima utile per disputare la fase finale del torneo. Quattro i punti di vantaggio sull'inseguitrice Il Santissimo Turi, su cui proprio sabato scorso ha guadagnato altri tre punti, grazie alla convincente vittoria (3-1) contro la NVP Living Castellinaria Polignano e la contemporanea sconfitta interna delle turesi contro la BCC Locorotondo. Un cammino quello delle crispianesi che sinora ha rispettato la tabella di marcia che la dirigenza si era prefissata a inizio…
L'incontro tra la ERREDI ASSIC. VOLLEY e CML VESUVIO CIMITILE NA è iniziato con un minuto di raccoglimento per la scomparsa della giovane pallavolista Marisol Lavagna giocatrice del Potenza strappata all’affetto dei Suoi cari a causa di una malattia. La compagine Ionica ha da subito mostrato una predominanza tecnica nel gioco vincendo facile con un secco 3-0 in solo 67 minuti. Un grande risultato che vede articolare i tre set i con una crescente positività da parte dei giocatori. La squadra tarantina, che gioca ormai con sicurezza ed entusiasmo, grazie anche all'affetto del pubblico, ha raggiunto una grande sintonia tecnica che le ha permesso di metter in campo azioni pulite, vincenti ed incisive. La buona competenza dei ruoli ha permesso di prendere le distanze da subito sull'8-2, a metà del primo set si conferma la superiorità dei nostri sul 16-5. Il primo momento di gioco si chiuderà con pochi spazi…
Mister Panarelli, “Non ho riconosciuto il mio Taranto. Mister Loseto: “ Sognavamo di fare una partita così” di Andrea Loiacono il Taranto dopo oltre tre mesi di imbattibilità incassa a Gravina la prima sconfitta del 2019 e in virtù delle vittorie di Picerno e Cerignola dice quasi del tutto addio ai sogni di gloria. Il 2-0 finale brucia molto in casa Taranto e l'unico a presentarsi in sala stampa nel post partita è il tecnico Panarelli:” Dobbiamo riflettere tutti quanti su questa sconfitta che può rappresentare la sconfitta cruciale del campionato. Abbiamo avuto poco coraggio nell'impostare, nel creare fraseggio in mezzo al campo. Non ci possiamo permettere di giocare senza cattiveria. È una sconfitta che può voler dire tanto, sono rammaricato per come è stata interpretata la gara. Non ho visto la solita squadra. Nulla lasciava presagire a una prestazione del genere perché anche contro il Fasano abbiamo reagito alla…
A Pozzuoli ,ha affrontato il Bava Rione Terra portando a casa con non poche difficoltà un significativo risultato. Il Match, che lo staff tecnico definiva insidioso, si è aperto con incertezza per i tarantini , complice anche il “fattore campo” che non lascia grandi spazi. Dopo un primo momento in affanno sull’8-7 la Erredi acquista sicurezza, recupera e mette la freccia ai padroni di casa portandosi in vantaggio con attacchi efficaci (15-20), il set sarà chiuso sul 16-25. La seconda frazione di gioco si apre con grande entusiasmo, ma fragile nella concentrazione, la rosa tarantina, e con troppi errori sul campo, regala ai padroni di casa un distacco significativo sul 14-7 che gioca a favore dei campani, veri trascinatori della partita fino a questo momento. Dalla panchina mister Narracci guida i suoi ragazzi che cercano di far del proprio meglio, in rimonta accorciano le distanze sul 24-17, ma non basterà…
 Mister Panarelli: “Meglio nella ripresa ma l'importante era tornare al successo.” Oggiano: “Il pubblico è stato fantastico; ora ci aspettano nove finali.” Favetta: “La squadra ha il morale alto e io voglio continuare a segnare.” di Andrea Loiacono Nonostante la doccia fredda della penalizzazione di un punto in classifica comminata in settimana dal TFN, il Taranto si lascia alle spalle le preoccupazioni e torna al successo per 3-1 contro un Fasano volenteroso e ben messo in campo. A decidere la gara sono stati, nella ripresa, gli uomini maggiormente rappresentativi della compagine rossoblù. A fine gara il primo a rilasciare dichiarazioni è stato il tecnico Panarelli, il quale ha parlato del match disputato dai suoi: “Nel primo tempo siamo entrati in campo contratti, non riuscivamo a far circolare bene il pallone, forse a causa delle caratteristiche differenti dei calciatori che avevamo in campo. I complimenti vanno anche al Fasano per aver…
Si può sperare dopo la rivincita sul Marcianise con un secco 3-0. Al fischio di inizio, il Palafiom si infervora con un coinvolgente tifo che supporterà gli atleti del Taranto, serie B volley, in un grande incontro. Prosegue con soddisfazione il suo girone di ritorno, la squadra di mister Narracci che, anche questa domenica, ha mostrato un gioco efficace mettendo nell’angolo gli avversari con un netto 3 a 0 ( 26-24, 25-20, 25-22). Gli atleti tarantini, cavalcando l'onda dell’entusiasmo per la vittoria della scorsa giornata sportiva, hanno affrontato gli allenamenti settimanali con grandissima carica ed armonia preparandosi anche emotivamente per la partita contro il Marcianise, la vittoria garantiva quel salto verso la zona classifica di pregio, era dunque fondamentale vincere. Il primo set si apre subito con grande sicurezza da parete del Taranto, segna in breve il suo vantaggio 8-5 che conferma nel metà set sul 16-15, qui lo scatto…
Pagina 1 di 14