Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator
Preferenze sui cookie
Giornale di Taranto - Ambiente, Turismo & Trasporti
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 170

Ambiente, Turismo & Trasporti

Ambiente, Turismo & Trasporti (498)

IL PRESIDENTE PRETE: "Risultato estremamente importante a supporto dell’economia portuale". ORA LA PALLA PASSA AL MINISTERO DEI TRASPORTI PER IL PROPRIO PARERE. Nel corso dellultima seduta del Comitato Portuale, si è discusso, tra gli altri argomenti, anche dell’istituzione dell’”Agenzia per la somministrazione del lavoro in porto e per la riqualificazione professionale (transhipment)” prevista dal D.L. 29 dicembre 2016, n. 243 ("Interventi urgenti per la coesione sociale e territoriale, con particolare riferimento a situazioni critiche in alcune aree del Mezzogiorno" pubblicato sullaGazzetta Ufficiale 30/12/2016, n. 304). La norma ha previsto, infatti, all’art. 4 l’istituzione, per un periodo massimo non superiore a trentasei mesi, della predetta Agenzia da parte dell’Autorità di Sistema Portuale, sentito il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con delibera del Comitato di Gestione o del Comitato Portuale operante in prorogatio le proprie funzioni. L’Agenzia, come anticipato anche dal Ministro Claudio De Vincenti nel corso dell’ultima riunione del 21…
Presentazione ufficiale questa mattina, presso l’ACI Taranto, per “Taranto mya”, il portale di Taranto e provincia. Si tratta di uno strumento fondamentale per la promozione integrata del territorio. Nel territorio tarantino, e più in generale in quello italiano, c’è un patrimonio di particolare rilievo storico, culturale, architettonico, paesaggistico che costituisce una vera e propria ricchezza, ai più sconosciuta. Il portale è la risposta ad un’esigenza ben precisa:
superare il caos informativo in cui è attualmente immerso il sistema turistico locale. Tanti sono gli “attori” che offrono singolarmente un prodotto di buon livello, spesso, però, solo una selezione di questi raggiunge il turista che sceglie cosa e come visitare veicolato da un soggetto di parte. Da qui l’esigenza di un portale che contenga tutto e dia una visione totalitaria all’utente. Taranto Mya è stato prodotto secondo un’ottica ben precisa. Deve essere di facile navigazione, con contenuti chiari e concisi e con…
Taranto è sempre stata un importante nodo viario, attraversato da flussi di pellegrini diretti verso la Terrasanta. Vi afferivano infatti cinque strade: la via Appia da Roma, la via Appia per Brindisi, la mulattiera per Bari, la via per il Salento e quella per il Bruzio. Inoltre un lungo tratto della via Francigena coincide con la via Appia (Roma-Taranto-Brindisi), considerata l’asse principale di tutte le comunicazioni dell’Impero Romano, che conservò il suo ruolo di arteria di comunicazione durante tutto il Medioevo. Insomma, basterebbe solo questo per legittimare l’inclusione di Taranto nel percorso delle vie Francigene. Ed è quanto avvenuto con l’approvazione all’unanimità della mozione che sull’argomento ha presentato il consigliere regionale Gianni Liviano; un atto che ha riequilibrato una situazione che, in principio, vedeva l’area jonica esclusa mentre veniva inserita, sempre con provvedimento approvato dal. Consiglio regionale, la provincia di Lecce fino a Santa Maria di Leuca. E la documentazione…
Venerdì 25 Novembre 2016 h. 10.00 - Camera di Commercio di Bari Corso Cavour, 2 Sala Azzurra 1° piano Si discute di “Innovazione digitale e turismo nautico” con: Assonautica Bari : Antonio Ranieri Unioncamere di Puglia: Mario Citelli SECI Consulting: Vito Di Gravina Assonautica italiana / Unioncamere Puglia: Matteo R. Dusconi (NELLA FOTO). Parteciperà il Presidente della Camera di Commercio di Bari e di Unioncamere di Puglia Alessandro Ambrosi. Durante l’incontro verrà presentato il progetto “Il network dei marina e gli approdi di Puglia. L’innovazione digitale a disposizione di nautica, turismo e territorio” promosso da Assonautica Bari con il supporto di Unioncamere Puglia.
In arrivo le erogazioni premiali per i lavoratori delle imprese del turismo. Le parti sociali hanno firmato l’intesa per detassare i premi di produttività, anche nella provincia di Taranto. Nei giorni scorsi le organizzazioni provinciali di categoria hanno siglato l’ Accordo quadro territoriale che consente alle aziende del turismo (alberghiere ed extralberghiere, ristorazione e bar, stabilimenti balneari, locali di intrattenimento e ballo, etc.) la tassazione agevolata delle erogazioni salariali legate al raggiungimento degli obiettivi di produttività, redditività e qualità nelle strutture turistiche del territorio provinciale . L’accordo è stato firmato dai rappresentanti provinciali di: Federalberghi, Angelo Basile; Fipe/Confcommercio, Francesca Intermite; Filcams - CGIL, Giovanni D’Arcangelo; Fisascat- CISL, Antonio Arcadio; Uiltucs- UIL; Sergio Notorio. Un accordo può tradursi in un doppio vantaggio: per i lavoratori-dipendenti (attraverso le erogazioni premiali) e per le aziende (con il miglioramento della qualità dell’offerta) . La legge di stabilità 2016, prevede una tassazione agevolata, con imposta…
"La Regione Puglia, dopo il caso dell'indecoroso (non riusciamo a definirlo altrimenti) decorso del bando sul turismo prima promosso e poi ritirato dalla Provincia di Taranto, ha garantito che si sarebbe fatta carico entro la fine di settembre di far uscire il “primo” bando ufficiale per rispondere alle migliaia di persone interessate che dopo essersi iscritte a Taranto, versando anche una quota di 100 euro, ora sono in attesa del rimborso. Ed ecco che il 30 settembre, ultimo giorno utile arriva la notizia che la Regione Puglia approva i bandi per l'esame di Guida e Accompagnatore turistici. Di questo bando sottolineiamo due aspetti: l'accesso con il diploma e l’obbligo di esame in almeno una lingua straniera". A intervenire sulla vicenda sono l'europarlamentare pentastellata, Rosa D'Amato, e i consiglieri regionali Cristian Casili e Rosa Barone del movimento di Beppe Grillo."Speriamo - aggiungono i tre portavoce pentastellati - che nel bando sia…
Martedì 11 ottobre l’IISS Righi di Taranto avvia un corso di formazione dieducazione ambientale per docenti. Il corso, dal titolo Ecodidattica, abbraccia anche le tematiche della cittadinanza attiva e della green economy. Alle ore 17 saranno avviate le procedure di registrazione dei corsisti mentre sul sito www.ecodidattica.it sono riportate tutte le informazioni utili per iscriversi e frequentare il corso. Il corso nasce allo scopo di formare le competenze utili e necessarie alla costituzione di una rete di scuole capaci di cooperare su un progetto comune. L’IISS Righi ha aderito agli obiettivi dell’Agenda ONU 2030 per lo sviluppo sostenibile, all’interno della quale si muovono le linee guida di Ecodidattica. Il corso di formazione utilizza una piattaforma didattica digitale interattiva e si rivolge a tutte le scuole di Taranto e provincia, dalle primarie alle secondarie superiori, senza distinzione di discipline essendo l’ecologia un ambito altamente interdisciplinare.
I DATI NON SIANO BRANDITI COME CLAVA E LA REGIONE DIA RISCONTRO COERENTE ALLE ASPETTATIVE DEL TERRITORIO IONICO. Il dibattito sviluppatosi dopo la recente presentazione dello studio epidemiologico su Taranto, Massafra e Statte, promosso dalla Regione Puglia, è stato sovraccaricato dagli effetti di quell’animosità ed allarmismo che caratterizzano le parole del Presidente Michele Emiliano ogni qualvolta si parli del siderurgico ionico. Chi segue da tempo i processi industriali in atto, nell’area di Taranto, sa bene che gli stessi dati dello studio erano e sono patrimonio conoscitivo di quanti, anche su fronti diversi, da tempo discutono dei danni provocati e della necessità del contestuale risanamento ambientale di Taranto, dell’Ilva e della sua area industriale che non è limitata al siderurgico. Si invoca la chiusura di questo stabilimento “se inquina” o, in subordine, il suo “ridimensionamento produttivo” che, a ben guardare, in pochi anni ne determinerebbe la sostanziale uscita dal mercato e,…
LA GRIMALDI ESTENDE I PROPRI COLLEGAMENTI DAL CAPOLUOGO IONICO. L'ANNUNCIO IN UN COMUNICATO CONGIUNTO CON L'AUTORITA' PORTUALE. E’ stata avviata oggi la nuova Autostrada del Mare della Grimaldi Lines dedicata al trasporto di carico rotabile che collegherà direttamente il porto di Taranto con la Sicilia, il Lazio e la Liguria.Il nuovo scalo di Taranto si inserisce nell’attuale servizio ro/ro operato, su base settimanale, dal gruppo partenopeo tra i porti di Genova, Civitavecchia e Catania, principalmente riservato al trasporto di mezzi pesanti (incluso mezzi refrigerati), oltre ad altra merce rotabile che viaggia tra la Sicilia ed il Nord/CentroItalia.LanaveimpiegataèlamodernanaveEurocargoLivorno,capaceditrasportare 4.000 metri lineari di carico rotabile. Al porto pugliese verranno garantiti due scali settimanali. Ogni lunedì la nave Eurocargo Livorno scalerà Taranto in arrivo da Catania mentre ogni mercoledì scalerà Taranto in direzione opposta con destinazione Catania, Civitavecchia e Genova.“A nome del Porto di Taranto, desidero ringraziare l’armatore Grimaldi per l’inclusione dello scalo…
GIORNTA DI LAVORO ORGANIZZATA DAL COMMISSARIO PER LE BONIFICHE VERA CORBELLI. Scuole Tamburi, Deledda, Vico, Ex Cemerad (Statte), Politecnico, quartiere Paolo VI (Taranto), Banchina Cariati, Mar Piccolo sono i sopralluoghi tenuti al termine della sessione della mattina della Giornata di lavoro: “Bonifica dell’area Vasta di Taranto – Un approccio innovativo per la creazione di un Laboratorio – Scala 1:1”, organizzata presso il Castello Aragonese di Taranto. La giornata di lavoro è stata organizzata dal Commissario Straordinario per la Bonifica, Ambientalizzazione, Riqualificazione di Taranto, dott. Vera Corbelli, in collaborazione con Remtech2016 - Remediation Technologies. Ha visto la presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, on. Gian Luca Galletti. Hanno partecipato iMagnifici Rettori dell’Università di Bari e del Politecnico di Bari, i rappresentanti delle autorità Civili e Militari, Associazioni. “Il Governo, e per esso il Commissario Straordinario, si è impegnato affinché questa Città possa rappresentare, a livello…
Pagina 28 di 36