Sport, Tempo libero & Viaggi

Sport, Tempo libero & Viaggi (155)

La serie B maschile vede una grande vittoria per la squadra si casa. Prossimo turno a Napoli. Il Match è parso chiaro sin dalle prime battute di gioco quando la Erredi ha preso il largo definendo con grinta e carattere le azioni di gioco , precise e incisive. Il primo set si è chiuso sullo 25-21. La seconda frazione di gioco si apre con grande entusiasmo, la rosa tarantina copre il campo con competenza, attacchi muri e difese, non saranno utili neanche i cambi che la squadra avversaria attuerà per fermare gli ormai inarrestabili delfini, che hanno solo un momento di titubanza, ma riescono a mantenere il perfetto equilibrio raggiunto , ormai da due settimane, grazie alla costante presenza di Garofalo e al gioco incisivo di Roberti che resta il top score. il secondo set si chiude sul 25-23. Il terzo set è solo una conferma dei primi due, gli…
Una partita quella con il Marcianise che si poteva vincere. Resta l’Amaro in bocca. La squadra già pronta per la prossima partita casalinga con il Pozzuoli Napoli. Giocata sabato pomeriggio 3 novembre, alle ore 18.30, presso la Palestra dell’Istituto Magistrale Novelli a Marcianise (Ce) la quarta partita del campionato di volley maschile serie B girone G. Gli atleti tarantini, cavalcando l'onda dell’entusiasmo per la vittoria casalinga della scorsa domenica, hanno affrontato gli allenamenti settimanali con grandissima carica ed armonia preparandosi anche emotivamente per la partita contro il Marcianise. Il fischio di inizio dell'arbitro CHIACCHIARO FEDERICO, supportato dalla collega PAZZI MILENA, ha dato avvio ad un set, il primo, in cui la compagine tarantina, disorientata, ha cercato di dar il meglio di sé. Il tempo di gioco scandito, con alternanza di punti, dalle azioni dei due team ha da subito lasciato presagire che l'incontro sarebbe stato tutt'altro che noioso. Le squadre…
La squadra ionica annega sotto il nubifragio dello Iacovone di Andrea Loiacono “Partita bagnata partita fortunata” si dice di solito per augurare il meglio alla propria squadra, impegnata in un match caratterizzato da avverse condizioni meteo. Non si può dire però la stessa cosa del Taranto che alla 7^ giornata del campionato di Serie D ha conosciuto la prima sconfitta in campionato, perdendo anche la prima posizione in classifica in favore del Picerno. La gara si è messa sin da subito in salita per gli ionici che dopo soli 22' erano sotto di due reti, per effetto della doppietta dell'attaccante andriese Cristaldi. I rossoblù, grazie alla quarta rete in campionato di D'Agostino, provavano a rientrare nel match anche grazie a un secondo tempo molto generoso e ricco di occasioni da rete non concretizzate. Le espulsioni di Marsili ad inizio ripresa e di Manzo sul finire dell'incontro lasciavano sguarnita la retroguardia…
Mister Panarelli: “Stiamo crescendo; vittoria che ci rende felici.” Cosimo Salatino: “Il giorno più bello della mia carriera.” Il Taranto espugna Torre Annunziata, batte 1-0 il Savoia e si porta a quota 14, in vetta al girone H di Serie D. La partita è stata maschia e combattuta ma i ragazzi di Panarelli hanno saputo calarsi perfettamente nella parte, disputando un primo tempo di spessore e una ripresa di sacrificio senza però andare mai realmente in difficoltà. Del resto, di fronte c'era il Savoia, squadra che sul campo amico non perdeva da oltre un anno. Al termine della gara mister Panarelli si presenta ai microfoni visibilmente soddisfatto: “Questa è una vittoria che ci rende felicissimi; abbiamo dimostrato maturità e margini di miglioramento che dovranno esprimersi in futuro. Sono soddisfatto della prestazione di tutta la squadra e in particolare degli juniores che oggi hanno preparato e realizzato il gol. Sono felice…
Il Presidente Francesco De Marzo:”Una annata tutta da vivere”. Ricca di ambizioni e progetti. L’attività del Circolo Tennis Taranto è ripresa a pieno ritmo: con la data del primo ottobre sono ricominciati i corsi della Scuola Tennis e le attività agonistiche. La stagione si è aperta ufficialmente nel fine settimana con un momento conviviale presso l’area eventi della struttura di via Consiglio: dirigenti e tecnici hanno incontrato atleti e genitori per comunicare gli orari di allenamento e tutti I dettagli organizzativi. Presenti il presidente del CT Taranto Francesco De Marzo, il vice presidente Enzo Sferra, “colonna” del Circolo e consigliere regionale della FederTennis e il direttore sportivo Davide Maggiore. È stata resa nota anche la composizione del nuovo consiglio direttivo, eletto pochi giorni fa: alla conferma di De Marzo e Maggiore e alla vice presidenza di Sferra si aggiungono il segretario Michele Di Campo, il tesoriere Giovanni Mollica, i consiglieri…
 Mister Campana: Complimenti ai miei ragazzi, avremmo meritato di più. Sebastian di Senso: “ Simo stati forti nel rialzarci dopo il loro pari”. Di Andrea Loiacono Un Taranto al cardiopalma batte 3-2 il Gragnano al 91' grazie a una rete direttamente da calcio d'angolo di Max Marsili che fa esplodere di gioia i tremila accorsi allo Iacovone. Eppure i rossoblù dopo soli 9' si trovavano sul 2-0 grazie alle reti di Lanzolla e di D'Agostino ma si facevano rimontare da una doppietta di Poziello a cavallo della mezz'ora. L'assedio del Taranto nel secondo tempo produceva i suoi frutti quando tutto lasciava presagire a un pari e regalava alla truppa di Mister Panarelli la seconda vittoria consecutiva in campionato. Proprio lo stesso tecnico tarantino si presenta in sala stampa per commentare la gara: “Sono contento per la vittoria, del resto nella conferenza di sabato avevo detto che contava solo vincere. Devo…
Mister Cusano: “Partita condizionata dagli episodi”; Lanzolla: “Volevamo fortemente la vittoria, successo meritato”. di Andrea Loiacono Il Taranto centra il primo successo stagionale e cancella così la delusione per il pari nel debutto fra le mura amiche contro il Bitonto di domenica scorsa. I ragazzi di mister Panarelli, scesi in campo con la tradizionale casacca rossoblu a strisce, si sono imposti sulla Sarnese con il punteggio di 3-1 disputando un primo tempo di grande agonismo e gestendo e reagendo bene nella ripresa al momentaneo pari della Sarnese, avvenuto su rigore. Tra i migliori in campo Ciro Favetta che sigla la rete del 2 a 1 e porta cosi a 2 le sue reti in campionato in altrettante partite. A fine gara mister Panarelli ha commentato così la gara: “È stata una partita difficile ma che ci vede vincere con merito, un risultato che ci dà autostima in vista delle prossime…
 Mister Panarelli: “Visto un buon Taranto per un tempo, ma dobbiamo migliorare nella gestione della sfera.” Mister Pizzulli: “Nel secondo tempo abbiamo sfiorato la vittoria.” Manzo: “Ci spiace per i tifosi ma il campionato è ancora lungo.” di Andrea Loiacono Un Taranto dai due volti, volenteroso nel primo tempo e poco reattivo nella ripresa, si porta prima in vantaggio con Favetta al 9' per poi farsi riacciuffare al 60' dal bitontino Turitto, fallendo così l'opportunità di regalare una gioia a circa 4.000 sostenitori assiepati sugli spalti dello Iacovone. Nel dopo gara i primi a parlare sono i due tecnici, a cominciare dall'allenatore dei nero-verdi Pizzulli: “Per i primi 30' abbiamo subito la pressione del Taranto andando in svantaggio e correndo il rischio di prendere anche altri gol. Probabilmente l'emozione di giocare in uno stadio così importante ci ha bloccato. Nella ripresa invece abbiamo disputato una grande gara, pareggiando e poi…
Pagina 1 di 12