Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator
Preferenze sui cookie
Giornale di Taranto - Sport, Tempo libero & Viaggi
Sport, Tempo libero & Viaggi

Sport, Tempo libero & Viaggi (431)

di Andrea Loiacono Il Taranto si aggiudica il derby dello “Iacovone” contro il Foggia al termine di una gara intensa e torna al successo dopo la brutta prestazione contro la Gelbison. Mister Capuno schiera i suoi ragazzi con il 3-5-2 con il rientro di Ferrara e lo spostamento di De Maria a centrocampo, Infantino e Guida coppia avanzata. Il Foggia si schiera con il 4-3-3 con Scheneti, Vuthay e D'Ursi in avanti. Sciopero del tifo allo stadio da parte dei tifosi del Taranto, presenti circa trecento supporters foggiani. Batte il Taranto il calcio d'inizio. Sono i padroni di casa a rendersi subito pericolosi al 3' con Guida che serve Tommasini che stoppa il pallone, si gira e calcia ma Nobile è bravo a respingere con i pugni. Dopo un giro di lancette tocca a Labriola provarci in avvitamento ma sempre Nobile respinge la sua conclusione. Il Foggia non sta a…
di Andrea Loiacono Il Taranto esce nettamente sconfitto per 3-0 dallo stadio “Torre” di Pagani ad opera della Gelbison dopo una prestazione incolore e insufficiente. Mister Capuano conferma il 3-5-2 visto in casa contro l'Andria e recupera Ferrara sulla corsia sinistra e Mastromonaco a destra. In avanti coppia d'attacco composta da Infantino e Guida. Presenti sugli spalti i sostenitori ionici, arbitro dell'incontro il Sig. Perri di Roma, Il Taranto scende in campo in completo giallo, rossoblu per i padroni di casa. I primi minuti di gioco sono di studio, all' 8' viene ammonito Correnti per un fallo su Mastromonaco. La partita si sblocca al 14' su calcio d'angolo battuto dalla Gelbison che pesca Cargnelutti libero di colpire di testa e battere Vannucchi. Al 18' viene ammonito Infantino nel Taranto. Al 24' vine ammonito anche Labriola. La partita ristagna a centrocampo. Al 26' cross di Ferrara respinto sui piedi di Labriola…
di Samantha Labile Le Ineguagliabili DONNE della Lega Navale Italiana sezione Taranto, che hanno dominato un anno di campionato nazionale, hanno sconfitto tutte nell'ultima gara nazionale in calendario. Domenica 18 Settembre nel Mar Grande di Taranto, con vento di Maestrale ,uno scenario mozzafiato, tra barche a vela e navi da crociera in arrivo, illuminate da raggi di sole rispecchiate nel cristallino ,si è svolto il Campionato Italiano Assoluto specialità Lance 10 Remi, indetto dalla Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso. Bronzo per gli uomini della Lega Navale Taranto, dove tra veterani e nuove reclute a bordo hanno saputo destreggiarsi ,e salire a podio. Diverse le emozioni che si percepivano dagli atleti in attesa della propria gara. Le migliori società del settore ,attente e con il cronometro alle mani, hanno scrutato ogni singolo metro fatto dall'imbarcazione avversaria ,per poter meglio gestire le correnti del mare, il vento, le onde , prima delle…
Tantissimi atleti e atlete di tutte le età, appartenenti a 28 associazioni e società sportive del territorio, con il loro allenatori e presidenti si sono alternati sul palco del “Cortile dei Pescatori”, piazza principale centro commerciale “Porte dello Jonio”, dimostrando che anche a Taranto è possibile fare “Un gioco di… squadre”! Questo il titolo dell’evento che, presentato dal giornalista Alfredo Ghionna, è stato organizzato da Fondazione Taranto25 e dal Centro commerciale “Porte dello Jonio” nell’ambito del Protocollo d’Intesa che prevede anche interventi a supporto delle realtà sportive e sociali del territorio; sono intervenuti il Vicesindaco Fabrizio Manzulli e l’Assessore allo Sport Gianni Azzaro, in rappresentanza del Comune di Taranto che ha patrocinato la manifestazione, nonché Salvatore Nardiello, direttore generale BCC San Marzano. Presenti i rappresentanti delle 28 associazioni e società sportive locali delle quali Fondazione Taranto25 sosterrà, mediante accordi di partnership, le attività nella prossima stagione. Ha fatto gli onori…
Con la Fidelis Andria finisce 2-1. Mister Capuano: “ Vittoria meritata, bravi a reagire dopo lo svantaggio. Dedico questo successo a chi mi ha voluto a Taranto. “ Mister Cudini: “Abbiamo concesso al Taranto di rientrare in partita.” di Andrea Loiacono Al termine di novanta minuti molto intensi il Taranto batte 2-1 la Fidelis Andria in rimonta davanti a circa duemila spettatori e si aggiudica la prima vittoria in campionato. Mister Capuano deve fare a meno di Ferrara che si fa male durante il riscaldamento e si affida al classico 3-5-2 con l'esordio tra i pali dell'ultimo arrivato Vannucchi, in attacco fiducia al tandem Guida-Infantino. L'Andria di mister Cudini scende in campo col 4-3-3 con Sipos e Bolsius riferimenti offensivi. Si gioca davanti a duemila spettatori. Prima del calcio d'inizio si osserva un minuto di silenzio per le vittime dell'alluvione nelle Marche. Parte bene il Taranto che sugli sviluppi del…
Mister Capuano: “ Orgoglioso della prestazione dei ragazzi, non mi aspettavo una prestazione simile. “ Manetta: “Perdere così fa male, meritavamo di più.” di Andrea Loiacono Un Taranto generoso e motivato non riesce ad evitare la terza sconfitta di fila in campionato contro una Turris cinica che ha saputo approfittare delle disattenzioni della retroguardia ionica. Prima sconfitta per mister Capuano, subentrato in settimana a mister Di Costanzo. Il Taranto scende in campo con il 3-5-2 con Vona che in difesa prende il posto di Granata, Brandi, Romsno e Labriola a centrocampo con De Maria ed Evangelisti sulle fasce, in attacco il tandem composto da Guida e La Monica, Taranto in completo giallo, Turris di mister Padalino con il 3-4-3. Pronti via ed è la Turris a rendersi pericolosa dopo due giri di lancette con Santaniello che appoggia per Giannone il quale calcia tra le braccia di Russo.Al quarto minuto risponde…
Mister Di Costanzo: “ Complimenti al Catanzaro, ha punito le nostre disattenzioni. Adesso dobbiamo pensare alla prossima sfida.” Di Andrea Loiacono Il Taranto esce perde in casa per 0-3 ad opera del Catanzaro nella seconda giornata di campionato, la prima tra le mura amiche e si guadagna una sonora porzione di fischi da parte del pubblico amico giunto in tremilacinquecento unità per questo debutto casalingo stagionale. Taranto che scende in campo in tenuta rossoblu classica e lo fa con il 4-4-2 con Tommasini e Infatino coppia d'attacco. Risponde il Catanzaro di mister Vivarini con il tridente Ounas Iemmello Biasci. Arbitra il sig. Enrico Maggio di Lodi. Parte subito forte il Ctanzaro, formazione allestita per tentare il salto in serie B, i giallorossi presidiano bene gli spazi e certificano la supremazia territoriale al 10' con il vantaggio siglato da Ounas il quale entra in area salta un paio di difensori ionici…
di Samantha Labile Pescara 4 Settembre 2022 Impresa straordinaria delle donne della Lega Navale Italiana Sezione Taranto, canottaggio a sedile fisso, nella storica Regata dei Gonfaloni alla sua 27^ edizione e V memorial Giovanni Verzulli. Il tradizionale trofeo delle marinerie pescaresi e dell' Adriatico, all'interno del porto canale di Pescara con ben 21 equipaggi tra maschili e femminili, legate alle tradizione del mare. La manifestazione si svolge con equipaggi di 10 vogatori piu timoniere, su lancia a 10 remi , su una distanza di un miglio marino per gli uomini e mezzo miglio per donne. La Lega Navale Italiana Sezione Taranto ha dato spettacolo con l'equipaggio femminile , battendo tutte le società di categoria con il miglior tempo di 12'.47". DONNE a lettere maiuscole , DONNE che con sacrificio e dedizione si apprestano a gareggiare con avversarie competitive, mostrando la loro tecnica e loro coesione di squadra. Una squadra dove…
I piccoli ma valorosissimi atleti Alessandro Tomai e Samuele Mariano rispettivamente di 10 e 12 anni della Lega Navale di Taranto, gareggeranno in Trentino per la Finale Nazionale di Canoa nella categoria “allievi B” con il sostegno della BCC San Marzano insieme alla Fondazione Taranto 25. Il Canoagiovani rappresenta il più importante circuito agonistico nazionale a livello giovanile promosso annualmente dalla Federazione Italiana Canoa Kayak. Anche quest’anno Caldonazzo il 9-10 -11 settembre ospita sul suo lago la Finale Nazionale cui parteciperanno circa 1500 atleti in rappresentanza di piu’ 100 gruppi sportivi tra le quali spicca la presenza degli storici gruppi Fiamme Gialle, Fiamme Oro, Marina Militare, Aeronautica ed Esercito, Circolo Canottieri Barion , Canoa Club Ferrara e per la prima volta anche la Lega Navale di Taranto insieme a tanti altri. La spedizione sara’ guidata dai tecnici federali Daniele Nasole e Luigi Arachi accompagnati dal team manager della lega Giovanni…
Manca poco ormai allo start di “Dominate the water – Race Taranto”, gara di nuoto in acque libere, organizzata dalla Mediterraneo Sport Taranto, in programma i prossimi 10 e 11 settembre. “Dominate the Water – Race Taranto” rientra nei grandi eventi sportivi 2022 della Regione Puglia, Assessorato Regionale allo Sport. Venerdì 9 settembre 2022, alle 18.30, nel Castello Aragonese di Taranto, si svolgerà la cerimonia di inaugurazione del villaggio atleti che sarà allestito all'interno dello stesso Castello. Grazie alla collaborazione e alla disponibilità del Comando Militare Marittimo Sud, lo staff organizzativo e gli atleti di “Dominate the water” saranno ospitati in un monumento di grande valore storico, gestito dalla Marina Militare che ne ha saputo valorizzare e promuovere la bellezza e il valore artistico e culturale. Il simbolico taglio del nastro avverrà alla presenza del campione olimpico e campione del mondo di nuoto Gregorio Paltrinieri, ideatore di “Dominate the water”,…
Pagina 1 di 31