Lunedì, 29 Aprile 2019 04:36

Pallavolo/ La Erredi Volley ad un solo punto dai Play-Off. Decisiva l’ultima di campionato in casa contro la capolista. In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Taranto spegne il Galatina: partita di alto livello quella giocata dalla Erredi Volley Taranto nella venticinquesima giornata di campionato, sul campo della squadra leccese.

Un match durato tre set in cui il Taranto non solo si riscatta per la sconfitta subita in casa il 13 gennaio scorso, ma mette al sicuro tre preziosissimi punti, portandosi in zona play off con la capolista Ottaviano che, negli stessi minuti, vinceva sul Massa. Mister Narracci schiera il sestetto titolare (Disabato, Parisi, Garofalo, Carofiglio, Roberti e Giosa ) e il Pala Panico si accende, sin dai primi minuti, per mano del Taranto. Roberti e Disabato incontenibili. Il Taranto allunga il passo,  difficile recuperare per il Galatina, a metà del primo set il punteggio è sul 15-16. Ma il Taranto è venuto per vincere e rincara la dose. Ricezioni e difese perfette, da parte  del libero Nero, permettono una brillante costruzione di gioco, non c’è muro che tenga, la Erredi chiude in facilità il primo setsul 18-25.Il Galatina rifiata, il break anima mister Stomeo che incoraggia i suoi dando indicazioni  per coprire meglio il campo e difendere. Il secondo set vede le diagonali impegnate in un gioco continuo, il Galatina è più presente, più attento, ma la partita è visibilmente dominata dagli atleti rossoblù che, dopo un parziale di 17-21, con servizi ed attacchi vincenti, chiudono anche la seconda frazione di gioco sul 21-25.La panchina del Taranto è incontenibile, giungono le notizie del Massa che perde con l’Ottaviano, dunque si deve vincere. Narracci, pur potendo, non fa cambi, non vuole mutare l’equilibrio creatosi. I giocatori determinati rientrano in campo e dopo un breve momento, in cui si dà spazio al Galatina sul  8-6, la Erredi riprende le redini, da grande protagonista, portandosi sul 12-16 prima, e sul 16-21 poi. Ancora pochissimi punti conquistati da Roberti, primi tempi di Carofiglio e piper di Disabato, spesso neanche murate. La chiusura del set e della partita è opera di Garofalo che attacca sulle mani di Buracci, la palla schizza mani e fuori, punto e match. 20-25 Fine dei giochi.La Erredi consolida il suo secondo posto, solitaria, grazie alla sconfitta del Massa. Decisivo, per capire le sorti della Erredi Volley , sarà l’ultimo incontro, che eccezionalmente si giocherà  sabato, 4 maggio, alle ore  18.00 al Palafiom dove il Taranto ospiterà l’Ottaviano. In quella partita sarà sufficiente un punto per aver accesso ai play off, ma l’avversario è di livello e non sarà certo facile.  La società, a prescindere dal risultato della prossima partita, si dice soddisfatta della stagione sportiva che volge al termine. L’impegno profuso, per questo percorso sportivo, ha coinvolto una rete di imprenditori in un progetto, quello di Taranto25, che ha rianimato la sensibilità del territorio verso il mondo pallavolistico.  Hanno arbitrato:

1° Arbitro   ANGIULLI VITO

2° Arbitro   RUTIGLIANO MARCELLO

ERREDI :  Parisi 1-  Piscitelli 0 -  Carofiglio 5 -  Roberti 18 - Mingolla 0- Schifone 0  -Giosa 6 -Gasbarro 0 -   Di Sabato 12 - Nero 0 

GALATINA: Appolonio  0– Musardo 5 – Iaccarino 9 – Durante 7 -  Rossetti  0–calò 0– Pierri  0 – Persichino 0  -  Buracci  3 – Zonno  1 – Petrosino 7 – Deserio 10

Letto 391 volte Ultima modifica il Lunedì, 29 Aprile 2019 04:42