Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator
Preferenze sui cookie
Giornale di Taranto - MOBILITÀ SOSTENIBILE/ Taranto appalta la prima linea di bus elettrici veloci
Sabato, 29 Luglio 2023 08:29

MOBILITÀ SOSTENIBILE/ Taranto appalta la prima linea di bus elettrici veloci In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Il Comune di Taranto ha aggiudicato al raggruppamento temporaneo di imprese guidato da Debar Costruzioni spa, di Bari, la gara per l’appalto integrato relativo alla realizzazione della linea “blu” e del deposito mezzi delle Brt, sigla di Bus rapid transit. Sono le linee elettriche veloci che usano percorsi dedicati. Due le linee previste a Taranto che uniranno la città da un capo all’altro: “rossa” e “blu”. Quest’ultima è stata aggiudicata per una cifra poco superiore ai 78 milioni di euro. È  la più grande gara mai bandita fino a oggi dal Comune di Taranto, la prima in Italia per le dimensioni dell’intervento. La cifra copre le spese della progettazione esecutiva e la realizzazione dell’infrastruttura, che comprende la linea elettrica, il deposito del materiale rotabile (che fungerà anche da officina) e le opere accessorie. In tema di mobilità sostenibile, Taranto ha inoltre messo in campo, con la Provincia, un altro progetto. Si tratta di “MetroMare Taranto”, che avrà supporto e consulenza da parte di Jaspers, unità tecnica composta da esperti della Banca Europea per gli investimenti (BEI) che opera per conto della Commissione Europea. “MetroMare” userà imbarcazioni azionate da motori interamente elettrici o con propulsione ad idrogeno per avere “zero emissioni” durante il loro funzionamento. Inoltre, “MetroMare” si integrerà cin le linee elettriche terrestri di Brt.

Letto 1075 volte