Cronaca, Politica & Attualità

Cronaca, Politica & Attualità (2395)

Cronache e ultime notizie. Aggiornamenti e approfondimenti in tempo reale dalla Puglia

Un operaio della impresa Ecologica, appaltatrice di ArcelorMittal, ha inalato ammoniaca mentre era al lavoro nell’area sottoprodotti. È stato trasferito in ospedale per accertamenti ulteriori ma le sue condizioni non sono in pericolo. Lo si apprende da fonti sindacali.
Dagli organi di informazione apprendiamo di una nuova visita a Taranto del premier Giuseppe Conte, la terza da novembre 2019, prevista per fine gennaio. Cosi esordisce l’Associazione dei Genitori tarantini in una nota inviata agli organi di stampa. Durante la sua prima visita, come associazione Genitori tarantini lo intercettammo nel piazzale antistante la portineria D dell’ex Ilva per ricordargli due articoli della Costituzione italiana (il 32, sulla salute, e il 41, sull’iniziativa economica privata) che, a parere nostro, confortato anche dall’Avvocatura di Stato, venivano costantemente disattesi, a Taranto. Non siamo stati tra le associazioni che hanno chiesto di incontrarlo- prosegue la nota - nelle due visite precedenti, forti della convinzione che il dottor Conte, ancora solo qualche mese prima, guidava un governo formato da Lega (i cui interessi economici nella multinazionale ArcelorMittal erano stati portati agli onori della cronaca) e Movimento 5 Stelle, colpevole di piroette da equilibrismo di elevata…
Da oggi è disponibile sul sito dedicato la banca dati relativa ai test preliminari di ammissione ai concorsi banditi dal comune di Taranto. È infatti al link https://www.csselezioni.it/comune-taranto/index.php accessibile con le stesse credenziali ricevute per la compilazione della domanda, la banca dati di domande e risposte che saranno utilizzate per l'elaborazione dei test preliminari ai concorsi banditi del Comune di Taranto. “È una scelta di trasparenza che l'amministrazione Melucci ha inteso perseguire - dichiara l'assessore Castronovi - da oggi i candidati si possono applicare nello studio dei test così da affrontare al meglio la prova preselettiva che é il primo ostacolo da superare per partecipare alle prove del concorso. In base al regolamento concorsuale non è stato necessario svolgere la prova preselettiva per il concorso da funzionario informatico in quanto le domande sono state inferiori al numero di 200 previsto come limite per la prova preselettiva”. 
 Riceviamo e pubblichiamo la nota a firma di Comitato pro aeroporto dello Stretto, sezione del MITI UdS Comitato Cittadino Aeroporto Crotone, Comitato Pro Aeroporto di Taranto-Grottaglie, Comitato aeroporto Trapani-Birgi Il 16 gennaio, presso il Dicastero delle Infrastrutture e Trasporti, si è svolto il tavolo partecipato pubblico-privato, al fine di analizzare e valutare l’approvazione di un documento unico contenente proposte normative ed amministrative idonee a superare le criticità comuni e quelle specifiche sulla gestione degli aeroporti di interesse nazionale, posizionati in aree decentrate del Sud Italia. Al tavolo erano presenti per il Comitato pro aeroporto dello Stretto - sezione del MITI UdS, il presidente Fabio Putortì ed Elisa Praticò, per il Comitato Cittadino Aeroporto Crotone il presidente Giuseppe Martino e Franco Turano, per il Comitato Pro Aeroporto di Taranto-Grottaglie il presidente Walter Fischetti e Franco Conte, per il Comitato aeroporto Trapani-Birgi la portavoce Caterina Loria. In rappresentanza del Dicastero erano presenti…
 I rappresentanti delle associazioni Genitori Tarantini, Liberiamo Taranto, Donne e futuro e Wwf hanno incontrato il nuovo prefetto di Taranto, Demetrio Martino, sulla questione ex Ilva, ora ArcelorMittal. Al prefetto le associazioni hanno consegnato "un documento congiunto, corredato della sentenza di condanna dello Stato italiano emanata dalla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, il position paper dell’Ordine dei medici di Taranto sullo stabilimento ex Ilva, altra documentazione e fotografie delle recenti emissioni dell’impianto siderurgico tarantino". Il prefetto Martino, annunciano le associazioni, "ha dichiarato di voler prendere visione dell’intero incartamento, prima di trasmettere lo stesso al Governo italiano, per farsi un’idea più dettagliata delle criticità del territorio del quale solo da pochi giorni ricopre la carica di prefetto". "I rappresentanti delle associazioni - si annuncia - hanno colto l’occasione per parlare anche del “Piano di Emergenza” interno ed esterno, in caso di incidenti rilevanti, sollevando alcune perplessità sull’effettiva capacità dello stesso di…
È in corso a Palazzo Chigi un incontro sull'ex Ilva e sul piano del governo per la città di Taranto.Con il premier Giuseppe Conte sono presenti il ministro per lo Sviluppo economico Stefano Patuanelli, il ministro per il Sud Peppe Provenzano, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Mario Turco e l'amministratore delegato di Invitalia, Domenico Arcuri.
 Avanza ancora la Xylella fastidiosa con altri 46 casi di infezione accertati nelle province di Taranto e Brindisi. E’ quanto denuncia Coldiretti Puglia, sulla base dei dati resi noti da InfoXyella, relativi ai risultati delle analisi riferiti ai campioni di olivi del sesto aggiornamento del monitoraggio 2019 che hanno conclamato la presenza della Xylella su 17 ulivi a Ceglie Messapica, 17 a Ostuni, 5 a Carovigno, 3 a Villa Castelli per la provincia di Brindisi, 1 pianta infetta a Monteiasi e 3 a Taranto. “Le nuove infezioni accertate confermano che continua la virata e l’avanzata della malattia sul fronte tarantino verso Matera, con i 3 nuovi ulivi infetti a Taranto, alle porte del capoluogo di provincia, a solo 1 chilometro dalla sponda orientale del Mar Piccolo in prossimità della San Giorgio Jonico – Taranto”, ribadisce Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia. Continua a mancare una strategia condivisa e univoca tra…
E` stata pubblicata sul Burp del 14 2020 la delibera di Giunta regionale che assegna quasi 14 milioni (13.957.336,98 euro) ai Comuni che hanno risposto agli Avvisi 611 e 612 del 24 luglio 2019 per "Interventi di ripristino di opere pubbliche o di pubblico interesse danneggiate da calamita naturali", e "Realizzazione e manutenzione di oo.pp. e di pubblico interesse". Lo sottolinea in una nota l`assessore regionale allo Sviluppo economico, Mino Borraccino, precisando che alla scadenza del 30 settembre 2019 sono arrivate 50 istanze su interventi per calamit e 47 per opere di manutenzione. "Le due tipologie di intervento, pur differenziate nelle cause dei danni - prosegue la nota - sono state considerate sostanzialmente equivalenti sul piano esecutivo, riconducendosi a lavori di ripristino di pavimentazioni ed opere connesse alla viabilit". Borraccino ha ringraziato l`assessore regionale ai Trasporti, Giovanni Giannini "per il lavoro compiuto con la struttura assessoriale", esprimendo soddisfazione "per un…
demaniale marittima all’Autorità di sistema portuale del Mar Ionio - porto di Taranto - per occupare un’area scoperta di 450 metri quadrati della banchina di ponente del molo San Cataldo. Si tratta della Port Operation Holding, con sede a Milano, e della Global Ports Melita Limiteds, con sede a Malta. Centocinquanta dei 450 metri quadrati saranno usati per installare una struttura prefabbricata amovibile. La richiesta è ventennale e riguarda un uso esclusivo della banchina del molo. Ma le due società chiedono anche l’uso non esclusivo delle banchina dello stesso molo destinato dall’Authority all’approdo delle navi da crociera. Le due società, inoltre, hanno presentato istanza di uso esclusivo di una parte, di 600 metri quadrati, dell’edificio polifunzionale “Falanto”, in corso di costruzione, e destinato, tra le altre attività, al sostegno delle navi da crociera. Attività di supporto in esclusiva alle compagnie passeggeri che sceglieranno Taranto: questa la finalità delle due società…
L’Assessore Regionale polemizza con Italia Viva sulla posizione di Italia Viva nei confronti del Presidente Emiliano. “Trovo sinceramente sconcertanti - evidenzia Borracino nella nota stampa - le dichiarazioni rese oggi, alla stampa, dalla Ministra all’Agricoltura, Teresa Bellanova, in vista delle elezioni regionali della prossima primavera. L’intervista al Corriere del Mezzogiorno, in particolare, - prosegue- per i toni utilizzati e per il contenuto, tradisce un evidente risentimento personale nei confronti di Michele Emiliano, che non ha nulla di politico e che viene solo artificiosamente mascherato da considerazioni vaghe e prive di riscontri sulla presunta inefficacia dell’azione di governo posta in essere in questi anni dal Presidente e dalla sua Giunta. Affermare addirittura che la “Puglia è allo sbando”, infatti, è una palese mistificazione della realtà come dimostrano gli straordinari risultati conseguiti, per esempio, sullo sviluppo economico con gli indicatori tutti positivi rilevati dai principali e più autorevoli centri di ricerca che…
Pagina 1 di 172