Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator
Preferenze sui cookie
Giornale di Taranto - Cronaca, Politica & Attualità
Cronaca, Politica & Attualità

Cronaca, Politica & Attualità (5128)

Cronache e ultime notizie. Aggiornamenti e approfondimenti in tempo reale dalla Puglia

La testa di Augusto capite velato e il suo universale messaggio di pace per dare il benvenuto in Puglia ai grandi della Terra. È l’iniziativa del Museo archeologico nazionale di Taranto in vista del vertice del G7 a presidenza italiana in Puglia (a Borgo Egnazia). Per il suo saluto, declinato in tutte le lingue degli Stati rappresentati nel G7, il Museo nazionale ha scelto il prezioso marmo che ritrae la testa dell’imperatore Augusto, risalente alla prima metà del I secolo dopo Cristo e rinvenuto a Taranto nel 1943. Il ritratto, esposto nella sala quattordicesima del Museo, ha ottenuto, infatti, il riconoscimento della Federazione Italiana Club Unesco come “Monumento testimone di una cultura di pace”. “Dopo gli oscuri decenni delle guerre civili, una volta conseguito il potere assoluto, Augusto si presenta ai Romani come fondatore della politica e della cultura della pace, promuovendo una campagna di rinnovamento religioso e morale, e…
 Dal matrimonio di Justin Timberlake e Jessica Biel nel 2012, ai tre giorni di festa per l’unione indù tra Ritika Agarwal e Rohan Meta nel 2014. Dai compleanni festeggiati da Madonna, prima nel 2017, poi nel 2021, passando per le vacanze di David e Victoria Beckham, Micheal Bublè e Tom Hanks, fino a Chiara Ferragni e Dolce&Gabbana. Il resort a 5 stelle, tra i Leanding Hotel of the World, Borgo Egnazia, potrà segnare anche l’arrivo dei Grandi della Terra, chiamati a raccolta dalla premier italiana Giorgia Meloni, dal 13 al 15 giugno prossimi. Borgo Egnazia, perla incastonata nelle campagne del territorio di Savelletri, frazione di Fasano in provincia di Brindisi, riproduce un paese tipico pugliese: un mondo rurale che profuma di Puglia, con la piazza principale, piccoli vicoli e corti di pietra, odorosi giardini di buganvillee, gelsomini, rosmarino e ulivi millenari che fanno ombra alle candide villette. Gli ospiti hanno…
Riceviamo e pubblichiamo questa bellissima testimonianza che parla di elezioni, ma da una prospettiva diversa, quella che racconta di ciò che accade in un seggio, a Taranto, delle relazioni umane che si vengono a creare, delle persone come Luigi che rendono quest\'esperienza indimenticabile e preziosa Luigi è nato a Taranto vecchia nel lontano 1943 e risiede a Taranto Tamburi da ragazzino ha fatto la gavetta presso una rivendita locale di elettrodomestici e raggiunta la maggiore età è stato militare della Marina come radiotelegrafista per 6 mesi a La Spezia e per i successivi 18 mesi tra Messina e Taranto. Dal 1970 è stato portalettere a Milano per 5 anni per poi trasferirsi a Taranto consegnando per oltre 25 anni la posta al quartiere Tamburi sempre a cavallo della sua bicicletta. Felicemente sposato da 55 anni con Rosa con cui ha messo su una bella famiglia composta da 3 figli e…
Un professionista ha perso la vita a Palagianello in provincia di Taranto in seguito a un gravissimo incidente stradale. L\'uomo viaggiava a bordo della sua auto che per causa ancora in corso di accertamento è finita fuori strada, e ha preso fuoco. L\'automobilista non è riuscito a mettersi in salvo ed è deceduto nelle fiamme. Sull\'episodio indagano i carabinieri della compagnia di Castellaneta: l\'incidente si è verificato sulla provinciale 14 nel tratto che da Palagianello conduce a Castellaneta Marina.
“Grazie. Vi porterò con me, primi cittadini d’Europa”: “di fronte a un dato come questo è difficile trovare le parole giuste. L’affetto e la fiducia che mi avete consegnato mi affidano una responsabilità enorme”. Sono le parole che l’ex sindaco di Bari e presidente Anci, Antonio Decaro, ha affidato ai social dopo la sua elezione a parlamentare europeo. Decaro è stato eletto nella IV circoscrizione, Italia Meridionale, con ben 495.617 preferenze (di cui 351.493 solo dalla Puglia e 186.367 dalla provincia di Bari), risultando primo nel collegio del Sud. “Dai piccoli paesini e dalle grandi città, dai giovani e dagli anziani, dai sindaci, dai consiglieri comunali, dagli amministratori tutti, dai sostenitori di sempre e da chi mi ha conosciuto solo in questi ultimi mesi. Vi porto tutti nel cuore”, ha detto Decaro. “Continuerò ad essere ‘il sindaco’ che avete conosciuto e che avete scelto, solo di una comunità più allargata.…
L\\\\\\\'affluenza alle ore 19 per le elezioni europee in Puglia alle 19 ha votato il 33% degli aventi diritto, secondo i dati del Viminale pubblicati sul portale Eligendo e riferiti a tutte le sezioni (4.029). Il dato è più basso di quello nazionale che è del 41%. 
Negli ultimi mesi, il Comune di Taranto è stato teatro di un crescente malcontento tra i dipendenti, preoccupati per il deterioramento delle loro condizioni di lavoro, salariali e professionali. È quanto si apprende dalla nota stampa inviata alle redazioni da Fabio Ligonzo, Segretario Aziendale della Cisl FP, il sindacato che rappresenta i lavoratori. È evidente che i dipendenti, spinti dalle difficoltà economiche e dalla precarietà delle proprie condizioni, stanno finendo per combattersi tra loro anziché unire le forze per affrontare le sfide comuni. La scarsità di risorse e opportunità, unita alla mancanza di una politica di welfare aziendale inclusiva e solidale, ha alimentato un clima tossico di rivalità e competizione interna. La Cisl FP è intervenuta diverse volte per invertire questa tendenza distruttiva, ma senza ricevere risposte concrete. Ci troviamo di fronte a quella che possiamo definire \"uno scontro fra poveri\", afferma Ligonzo. Non possiamo permettere che i dipendenti siano…
Polveri dei filtri Meros, applicati all’impianto di agglomerazione, conferiti in discarica mentre dovevano essere trasportati in impianti specifici autorizzati. Polveri che contengono sostanze inquinanti tra cui diossina. È la contestazione che, nell’ambito dell’ultima ispezione, ha fatto l’Ispra nei confronti di Acciaierie d’Italia. La nota è stata trasmessa da Ispra anche alla Procura della Repubblica di Taranto “quale ipotesi di reato”. Lo comunica Weraleaks attraverso Luciano Manna. L’impianto di agglomerazione è quello dove vengono preparate le materie prime per la produzione di acciaio. Ispra sostiene che il campione esaminato riguarda la classe di pericolosità “corrosivo”, per cui “lo stesso si definisce rifiuto pericoloso che non può essere conferito in discarica per quelle in uso a rifiuti pericolosi e non pericolosi per superamento dei limiti nel test di cessione per i parametri “Selenio”, “Cloruri”, “Fluoruri” e “Solfati” ed “Arsenico”. Non può essere conferito neanche nelle discariche destinate ai rifiuti inerti. L’ispezione di…
Un provvedimento tanto importante quanto atteso quello adottato dall’Amministrazione comunale nell’ambito della gestione dell’igiene urbana e dell’ottimizzazione delle condizioni di vivibilità cittadina. Ultimate le necessarie e propedeutiche procedure amministrative, è stata disposta la ripresa del servizio di spazzamento notturno implementato dal lavaggio di strade e marciapiedi. Le attività prenderanno il via fra pochissimi giorni seguendo lo stesso calendario ed il medesimo orario in vigore prima della sospensione. Gli interventi di pulizia inizieranno alle ore 00.00 del prossimo 18 giugno con il termine delle operazioni alle 06.00. Quel giorno le vie ad essere interessate saranno complessivamente 19 (l’elenco è consultabile sul sitohttps://poliziamunicipale.comune.taranto.it). La decisione definitiva di riprendere un servizio che è fra le priorità della Giunta guidata dal sindaco Rinaldo Melucci è stata ratificata nella giornata odierna a suggello del tavolo di coordinamento convocato dall’assessore all’Ambiente, Stefania Fornaro, proprio per concordare la programmazione e la riattivazione di un intervento molto auspicato…
L’ampio marciapiede che si sviluppa lungo il Canale navigabile nelle sere d’estate non sarà solo luogo di passeggiate e soste per ammirare il Castello Aragonese, uno scorcio del centro storico e splendidi tramonti, ma potrà anche ospitare sedie e tavolini dei ristoranti, dei pub e delle gelaterie che hanno i loro locali in quella che è una delle zone più iconiche di Taranto. A dare via libera a questa opportunità è stata la Giunta comunale guidata dal primo cittadino Rinaldo Melucci che, recependo la proposta formulata dal vicesindaco ed assessore Gianni Azzaro ed andando incontro alle esigenze di un comparto strategico per l’economia locale, ha adottato la delibera con cui si autorizzano i pubblici esercizi che svolgono la propria attività su Corso Due Mari ad allestire arredi rimovibili al termine di ciascuna giornata lavorativa. L’utilizzo a tale scopo di un tratto del Canale navigabile sarà possibile solo ed esclusivamente durante…
Pagina 1 di 367