Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator
Preferenze sui cookie
Giornale di Taranto - Cultura, Spettacoli & Società
Cultura, Spettacoli & Società

Cultura, Spettacoli & Società (692)

La grande novità di quest’anno è il concorso dedicato a lungometraggi e corti. Ci sarà anche un focus sul black horror. Appuntamenti al Cityplex Savoia e a Spazioporto. Svelata intanto la locandina realizzata da Giorgio Credaro Sarà una fine di ottobre da brivido quella prevista a Taranto, dove si terrà la quinta edizione di Monsters – Taranto Horror Film Festival, organizzato dall’associazione Brigadoon – Altre storie del cinema. La manifestazione si svolgerà dal 27 al 31 ottobre, come da tradizione in concomitanza con la festa di Halloween, e si svilupperà in due luoghi del capoluogo pugliese: il nuovo Cityplex Savoia e lo Spazioporto. Il festival è realizzato da Davide Di Giorgio (direttore artistico), Massimo Causo (direttore organizzativo e presidente di Brigadoon) e Leonardo Gregorio (consulente alla selezione e segretario di Brigadoon). La prima importante novità di quest’anno è l’introduzione del concorso, con due sezioni: lungometraggi e cortometraggi. I lavori in…
“Ognuno ha una favola dentro che non riesce a leggere da solo. Ha bisogno di qualcun altro che, con la meraviglia e l’incanto negli occhi, la legga e gliela racconti”. La massima del poeta Pablo Neruda ben esprime il senso della V Edizione del “Neruda Award – In my shoes”, che si terrà sabato 15 ottobre 2022 alle ore 18.00. Una serata dedicata, tra musica e poesia, alla bellezza. A condurre l’evento nel magico scenario del Castello Aragonese di Taranto sarà la giornalista Gabriella Ressa, vice presidente di Neruda Associazione, coadiuvata dal giornalista editore Antonio Dellisanti. Partner istituzionale il Liceo Artistico “V. Calò” di Taranto. Questa V edizione, dopo la sosta dovuta alla pandemia, è resa possibile grazie al lavoro meticoloso del presidente dell’associazione Saverio Sinopoli e della poetessa Maria Miraglia, fondatrice e responsabile di Neruda Literary Dpt., diffuso in tutto il mondo. Grande collaborazione giunge anche dal vice presidente…
“Aprirò la bottiglia nella città di Alessandro Leogrande”, dichiarò al momento della vittoria. Questa promessa Mario Desiati, lo scrittore di Martina Franca vincitore del Premio Strega con “Spatriati”, la manterrà il 13 ottobre prossimo al Teatro Fusco di Taranto. Comune di Taranto, Associazione Presidi del Libro con la collaborazione della Regione Puglia, della Fondazione Bellonci e Strega e della casa editrice Einaudi hanno organizzato questa serata che si svolgerà a partire dalle 19.30. L’evento è stato presentato con una conferenza stampa al Fusco dall'assessore alla Cultura del Comune di Taranto, Fabiano Marti, dal presidente dell'associazione "Presìdi del libro", Orietta Limitone e dalla responsabile dei "Presìdi del libro" di Taranto Giulia Galli.“Il cambiamento della città è palpabile– Marti – e sono felicissimo perché Desiati è un nostro patrimonio. Attraverso il Fusco e la Biblioteca comunale. - ha sottolineato l’assessore- il Comune ha voluto creare avamposti culturali al servizio della comunità tarantina”Giulia…
Daniele Silvestri torna dal vivo con tanta musica inedita 'in lavorazione'. A poco più di un mese dalla partenza del suo nuovo tour nei teatri (il 3 novembre da Palermo, con un'anteprima il prossimo 29 ottobre al Teatro Lyrick di Assisi e la chiusura il 19 dicembre al Teatro Galleria a Legnano), l'artista aggiunge due appuntamenti al calendario della tournée, 8 dicembre a Carpi e 11 dicembre a Taranto, e anticipa importanti novità sul contenuto dello spettacolo. In attesa dell'uscita del prossimo album, l'artista ha deciso di non lasciare a casa il disco in lavorazione ma di portarlo in scena, costruendolo sul palco insieme al pubblico. "Non solo eseguiremo dei brani inediti - annuncia sui social - ma li scriveremo, riscriveremo, cambieremo e improvviseremo in ogni singola data sotto gli occhi di tutti quelli che verranno a vederci. Spettatori inevitabilmente partecipi, volenti o nolenti, di questa parte sperimentale e creativa…
Successo di pubblico e gradimento, ma anche per quanto riguarda l’obiettivo principale: la conoscenza e la riscoperta delle materie prime di Taranto e della Puglia. Chiude i battenti la quarta edizione di Ego Festival, l’evento enogastronomico che dal 19 al 24 settembre ha visto nel capoluogo ionico l’arrivo di dodici chef di fama mondiale, i quali sono entrati in contatto con le realtà culinarie del territorio provinciale e regionale, dalla Cozza Tarantina alla Burrata di Andria. Attraverso i tour gastronomici a Laterza, Martina Franca, Leporano e nel mar Piccolo i cuochi hanno assaggiato, sperimentato, si sono insomma sporcati le mani, sapientemente guidati dai produttori locali, e hanno scoperto un mondo fatto di latticini, insaccati, verdure, oli e vini, sino ad arrivare alla Cozza tarantina, quanto cioè di più distante dalle loro longitudini e latitudini. Questi ingredienti poi sono stati studiati e rielaborati per creare i piatti iconici della Dinner Incredible…
Grande riconoscimento per l’artista Ma.Mo. (Mariolina Morciano), che a Milano ha esposto una sua opera nella Mostra Internazionale d’arte contemporanea “ARTE & CAVALLO” nell’Ippodromo Snai San Siro, ancora in corso. Promossa dalla Galleria Milanese, consiste in una raccolta di opere equestri a cura di artisti provenienti dall’Italia e da tutto il mondo. Per l’artista nata a Taranto ma residente a Pulsano si tratta di un importante riconoscimento, che si aggiunge alle molteplici attestazioni ricevute nel corso degli ultimi anni. La sua opera inserita nella mostra raffigura una testa di cavallo realizzata con strati sovrapposti di carta e gesso. A consegnare il premio - un busto di cavallo - la Direttrice scientifica dott.ssa Giada Tarantino. Undici gli artisti selezionati dal Comitato scientifico. Sabato 24 settembre la cerimonia di apertura della mostra espositiva; domenica 25 invece Mariolina Morciano, con altri 6 premiati, ha assistito alle gare nella Palazzina Del Peso, ed ha…
Fondazione Taranto25, l’innovativo network che riunisce oltre cinquanta tra imprenditori, professionisti e operatori dell’associazionismo locale, organizza alcuni eventi nell’ambito dei Taranto Port Days 2022. Il programma è stato annunciato dal Presidente Fabio Tagarelli durante la conferenza stampa di presentazione della manifestazione, in occasione della quale ha ringraziato l’Autorità di Sistema Portuale Porto Di Taranto per aver coinvolto Fondazione Taranto25 chiamandola a collaborare all’organizzazione della manifestazione. Si inizia con il “Premio: il mare dei talenti di Taranto”, un contest per scuole superiori con borse di studio erogate da Fondazione Taranto25, la cui premiazione si terrà, sabato 8 ottobre, a partire dalle ore 10.30 presso il Main stage alla Calata 1 del Porto di Taranto. Scopo del contest è segnalare i talenti che esistono fra i giovani di Taranto: per far fare emergere la purezza del talento, agli istituti scolastici non è stato imposto alcun tema specifico, né un collegamento alle performance…
Un sito archeologico che diventa contenitore artistico e di un percorso enogastronomico. Taranto sempre più legata alla sua storia e alle sue radici con il progetto “Siti diVini”: il primo appuntamento è in programma venerdì 30 settembre all’interno della Necropoli greca di via Marche. Un luogo unico, uno straordinario esempio di area archeologica urbana. Scoperto agli inizi degli anni ’90, durante i lavori per la realizzazione di un parcheggio nell’adiacente Tribunale, rappresenta oggi un simbolo tangibile del passato della città, nel cuore del moderno abitato. L’iniziativa è realizzata da Archita Festival, in collaborazione con la Cooperativa Polisviluppo e le Cantine Palmieri, e con il patrocinio morale del Comune di Taranto. Obiettivo valorizzare i siti storico-archeologici, diffondendo al contempo la cultura delle eccellenze del territorio- il vino su tutte- abbinando momenti di spettacolo. Inoltre, per promuovere la conoscenza di questo luogo e non solo, proprio la Polisviluppo (tra i gestori dell’area…
Due Paesi, Italia e Tunisia; due Città, Taranto e Gabes; due destini incrociati: l’industria che diventa il fattore economico portante, ma l’ambizione di invertire la tendenza della propria comunicazione. Una visione comune: valorizzare le proprie eccellenze attraverso un progetto di contaminazione gastronomica. Nell’ambito della manifestazione enogastronomica Ego Festival, Cozza e Granchio blu, un connubio ideale, sono diventati un piatto unico grazie al lavoro del cuoco tarantino Agostino Bartoli, resident chef de “Al Gatto Rosso”, e di quello Tunisino Mounir El Arem, executive del ristorante “Le Baroque” a Tunisi e da ben otto anni membro attivo della National Academy of Cuisine France. Il risultato del loro lavoro a quattro mani è stata una fregola sarda con bisque di Granchio blu rimasta sul fuoco 8 ore e costantemente raffreddata, con una cozza aperta sul fuoco con la sua acqua, e adagiata sulla pasta per rilasciare tutto il suo sapore umami. “Con lo…
Si è tenuto l’incontro settembrino di “Primo” Festival Internazionale di Poesia Civile e Contemporanea del Mediterraneo e della città di Taranto. Questa IV edizione, che avrà termine il 30 ottobre prende il titolo di VII CIELO. Poetry & Experience Sense in onore di Dante Alighieri. Il festival nasce dall’idea e dal progetto della direttrice Tiziana Magrì ed è organizzato dall’Associazione culturale Contaminazioni ed è parte del progetto La Restanza. La poesia che si traduce in dialogo fra culture e generazioni e ritrova così la sua essenza universale. La poesia che crea ponti e unisce mondi. La poesia che diventa chiave di volta per singoli e realtà che si fanno portavoce di bellezza, ma anche di istanze fondamentali, dal basso. La poesia che ha il coraggio di osare, di farsi latrice di verità e senso di giustizia. Questa è la poesia che il festival sceglie di accogliere e di respirare. Proprio…
Pagina 1 di 50