Scuola, Università & Formazione

Scuola, Università & Formazione (298)

 Anche se Martina Franca, realtà del Tarantino dove è molto diffuso il tessile-abbigliamento, è stata esclusa dalla costituzione di un Its (Istituto tecnico superiore) specializzato nella moda, non va abbandonata la necessità di formare quanti intendono avvicinarsi a questo settore. È l’opinione di Confindustria Taranto. Per l’associazione degli intenditori, “l’esclusione dal bando per l’istituzione di un Its della Moda, come peraltro già espresso dallo stesso Comune di Martina Franca”, costituisce “uno “stop” inatteso e per molti versi deludente in considerazione dell’impegno profuso da tutti i soggetti coinvolti ai fini della piena riuscita dell’iniziativa”. Secondo Confindustria Taranto, “molte erano state, infatti, le aspettative riposte nella costituzione di un Istituto Tecnico Superiore nello specifico ambito del Sistema Moda, in quanto palese coronamento di un percorso - avviato già da molti anni – finalizzato a strutturare all’interno di un Its gli indispensabili livelli di formazione delle giovani generazioni”. Tutto questo, dichiara Confindustria Taranto.…
 Asl Taranto, Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese insieme in un progetto per la prevenzione del gioco d’azzardo patologico rivolto ai ragazzi. Ci saranno laboratori teatrali nelle scuole di Taranto e provincia da gennaio a marzo 2020 mentre il talk “Fate il Nostro Gioco” andrà in senza martedì 28 gennaio al Teatro Fusco (ore 10.30): ingresso gratuito e aperto al pubblico. Il Dipartimento Dipendenze Patologiche Asl Taranto, si spiega, ha avviato un progetto di laboratori e attività teatrali nelle scuole di Taranto e provincia in seguito a un accordo di cooperazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Il progetto, si afferma, è finalizzato a sensibilizzare i ragazzi e gli adolescenti alla prevenzione dalle dipendenze da gioco d’azzardo patologico ed è condotto dalle compagnie teatrali Crest di Taranto e Teatro delle Forche di Massafra.Le attività si articolano in una serie di interventi artistici a carattere laboratoriale e narrativo che si terranno da…
E’ stato un momento di aggregazione e condivisione particolarmente intenso caratterizzato dall’incrocio tra culture, popoli e tradizioni, quello avvenuto questa mattina nella sede di Formare Puglia APS a Taranto. L’occasione è stata data dalla cerimonia di conclusione del corso di Alfabetizzazione organizzato dalla Cooperativa Giovanni Paolo II e da Formare Puglia cui ha partecipato l’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Taranto Gabriella Ficocelli. Nel corso dell’incontro il Direttore di progetto Home Sprar di Taranto Marcello Caracciolo ha illustrato ai presenti i contenuti e gli obiettivi raggiunti durante l’attività formativa ompiutanell’anno 2019. L’Assessore Gabriella Ficocelli, il Presidente della Cooperativa don Luigi Larizza e il presidente di Formare Puglia Angelo Lorusso, hanno quindi consegnato ai corsisti gli attestati di frequenza. Il grande salone allestito e dedicato per l’occasione alla contaminazione culturale dei popoli che attraversano il Mediterraneo, è stato lo scenario di una bellissima giornata di affermazione di un valore etico…
L'avvio, a Taranto, in collaborazione con il Politecnico e l'Università di Bari, dell'Alta scuola superiore di formazione ai Beni culturali, Artistici e Paesaggistici sarà il tema centrale del secondo incontro che si terrà oggi giovedì 12 dicembre alle ore 18.00 alla Provincia di Taranto (via Anfiteatro), organizzato dal consigliere regionale Gianni Liviano sul tema "La politica che costruisce comunità". Oltre al consigliere Liviano, sull'argomento interverranno il prof. Giorgio Rocco, direttore del dipartimento di Scienze dell'Ingegneria civile e dell'Architettura del Politecnico di Bari, e il prof. Paolo Ponzio direttore del dipartimento di Studi umanistici dell'Università di Bari. Nel corso della serata saranno altresì presentate la Filiera formativa della nautica e il Laboratorio del mare (relatori il prof. Foglia del Politecnico di Bari e la prof.ssa Capobianco dirigente scolastico dell'istituto Archimede di Taranto) nonché la proposta di legge regionale "Misure regionali in favore degli adolescenti" (interverranno il dott. Centinaia del Centro di…
Una rappresentanza di dodici studenti dell’istituto Liside di Taranto, accompagnata dai docenti Cinzia Busatta e Ilaria Forconi, ha vissuto e studiato a Dublino per tre settimane nell’ambito del progetto “Nati in Europa”, di potenziamento della cittadinanza Europea. I ragazzi hanno portato Taranto e la sua storia nell'Infinity English College Kanturk Campus diDublino, indossando come divisa della scuola la maglia e la felpa con il logo realizzato dal Liside per "Taranto, la città spartana". “Una magnifica esperienza internazionale, con Taranto sempre nel cuore”, ha dichiarato il dirigente scolastico reggente Salvatore Marzo. Hanno collaborato la dirigente Michelle Budden e le docenti Mary O'Connor e Cinzia Busatta, che ha accompagnato e assistito i ragazzi.Il progetto è stato promosso dal dirigente reggente Salvatore Marzo, dal D.s.g.a reggente Chiara De Bernardo e dal vicario Elisabetta Nucara. Il modulo "English in Dublin", in coerenza con il piano dell’offerta formativa d'istituto, che individua come prioritari la valorizzazione…
L'ISTITUTO RIGHI di Taranto ha organizzato l'evento "CLIMATE ACTION" della RETE SCUOLE ECODIDATTICA che si svolgerà 25 NOVEMBRE con la partecipazione di Raffaele Petriccione, Direttore Generale della direzione Azione Clima nella Commissione Europea. Studenti e docenti della Rete Scuole Ecodidattica si incontreranno a partire dalle ore 8, nell'aula magna dell'Università, in via Duomo, a Taranto. "CLIMATE ACTION" è il titolo dell'evento che coinvolgerà centinaia di studenti delle scuole ioniche di Ecodidattica, la rete che si occupa di condividere e divulgare buone pratiche di scuole e di cittadinanza attiva su una delle emergenze della nostra epoca. Dal prossimo anno, com'è noto, le lezioni di Educazione Civica saranno aperte al tema "ambientale". A Taranto, capofila il Righi, da tre anni sono in corso lezioni di approfondimento e studio sul clima, sui cambiamenti che registra, sulle conseguenze che questi cambiamenti generano e dunque sulla necessità di sensibilizzare tutti. La Scuola dunque ha in…
Sebastiano Leo, Assessore Regionale alla Formazione:"La Puglia punta sulla formazione d'eccellenza in sinergia con altri Stati della UE Si è concluso a Lecce, questa mattina alle Officine Cantelmo, la giornata di informazione, a carattere nazionale, "Melting Tops! Le Regioni e la cooperazione transnazionale per la creazione e lo sviluppo di piattaforme di cooperazione di Centri di eccellenza professionale".Hanno partecipato: l'assessore all'Istruzione, alla Formazione, al Lavoro, Sebastiano Leo; il presidente Anpal (Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro), Domenico Parisi; il presidente della Fondazione Rete Its Italia, Alessandro Mele; il presidente di Confindustria Lecce, Giancarlo Negro. Per la parte tecnica: Carlo Scatoli, esperto senior Dottorato generale occupazione, Affari sociali e inclusione, della Commissione europea; Leonardo Lorusso, esperto della Rappresentanza permanente d'Italia presso l'UE in materia di istruzione; Anna Lobosco, dirigente sezione Formazione professionale Regione Puglia; Paolo Montemurro, direttore Materahub - Industrie Culturali e Creative. Ha moderato l'incontro Marco Cataldo di Arti Puglia.La…
APPUNTAMENTO DOMANI A PARTIRE DOMANI ALLE 9.30 NEL CORTILE DEI PESCATORI DEL CENTRO COMMERCIALE AUCHAN Formazione e Lavoro: a che punto siamo? Quali le strategie vincenti per creare un legame sempre più stretto e propulsivo tra queste due realtà? Sono questi i temi sui quali, giovedì 21 novembre a partire dalle 9.30 presso il Cortile dei Pescatori del Centro commerciale "Porte dello Ionio", si confronteranno, cercando di individuare un percorso condiviso, esponenti dell’amministrazione regionale e locale, giovani imprenditori, esperti del settore.L'iniziativa organizzata da Formare Puglia a.p.s. e Centro Commerciale "Porte dello Jonio", dal titolo “La Formazione: un ponte per il lavoro”, punta proprio alla creazione di un ponte, non solo in senso metaforico, tra domanda e offerta di lavoro che solo attraverso una formazione di qualità possono incontrarsi e crescere insieme. Un tema quanto mai attuale che si inserisce in un contesto drammatico qual è quello tarantino caratterizzato da una…
Il capoluogo jonico è una delle tre location italiane scelte dal Cnf per celebrare il trentennale della Convenzione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza dell’ONU Nel trentennale della Convenzione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989, il Consiglio Nazionale Forense, per il tramite della Commissione interna per i progetti sulla educazione legalità, nella consapevolezza del ruolo sociale dell’Avvocato, ha organizzato tre eventi sui diritti dei “più piccoli” che si svolgeranno “in parallelo”. Una delle tre località prescelte a livello nazionale è Taranto dove, oggi, in contemporanea con Roma e Torino, si terrà la giornata “L’Avvocatura a servizio dei “piccoli: dal bambino all’adulto”; nella città dei due mari la manifestazione si terrà nell’ex Basilica del Dipartimento Jonico dell’Università degli studi di Bari “Aldo Moro”, in via Duomo n. 259 a Taranto. La sessione mattutina, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, sarà dedicata alle scuole…
Sabato 16 novembre la scuola secondaria di 1^ Grado Colombo di Taranto, ha celebrato la Giornata Mondiale della Tolleranza, istituita dall’Onu dal 1995 per ricordare i principi fondamentali della dichiarazione universale dei diritti umani. Ospiti d’onore i bambini della scuola primaria Carrieri, accompagnati dalle maestre e dal dirigente scolastico prof. Pedone. Questa manifestazione ha dato il via alle attività previste dal nuovo progetto Erasmus+ “More Tolerance lessIgnorance” che affronta l’importante tematica della tolleranza: valore indispensabile nella vita di ciascuno di noi e fondamento indiscusso della realtà scolastica.Seminare il seme della tolleranza affinchè diventi una pianta forte e rigogliosa con radici profonde che possano attecchire nella nostra società liberandola da parassiti quali i pregiudizi, l’ignoranza, la violenza sarà l’impegno più grande. Dopo un primo momento musicale, gli alunni della Colombo hanno letto cartelli con slogan in inglese sui valori umani e successivamente tutte le classi quinte sono state coinvolte in vari …
Pagina 1 di 22