Cronaca, Politica & Attualità

Cronaca, Politica & Attualità (2200)

Cronache e ultime notizie. Aggiornamenti e approfondimenti in tempo reale dalla Puglia

La tensione che attanaglia la città, in seguito alla diffusione dei clamorosi dati ARPA sulle diossine, è sfociata stamane nella occupazione dell’aula consiliare - che prosegue tuttora - da parte di alcuni residenti nel quartiere Tamburi , comprensibilmente preoccupati per la sorte e la salute loro e dei loro figli. “Dopo due ore e mezza di accese proteste culminate in una colluttazione con le forze dell’ordine - scrive il consigliere Floriana De Gennaro- ho proposto al Segretario Generale di proseguire i lavori in altro luogo, a causa dell’urgenza di alcune decisioni improcrastinabili, per evitare ulteriori danni erariali. La proposta è stata accettata dalla conferenza dei capigruppo. La seduta è proseguita altrove, finendo poi sospesa per carenza del numero legale. Faccio accorato appello a tutte le Autorità coinvolte, in primis al Sindaco, perché diano immediate risposte alla cittadinanza.“ La situazione è già degenerata, inutile nascondersi che potrebbe peggiorare.”
Nel comunicato inviato agli organi Di informazione si criticano le scelte riguardanti la composizione della nuova giunta. “Credo fermamente che in ambito politico - sostiene De Fazio - debbano essere rispettati i principi di legalità, trasparenza e moralità, che devono essere fondamento di ogni società civile che si rispetti. In tale ottica, - prosegue - mi duole evidenziare come da alcuni mesi le scelte politiche del nostro Sindaco Rinaldo Melucci si siano rivelate erronee, specialmente nella individuazione dei suoi partners politici. Ho cercato nel mio piccolo di rappresentare al nostro Sindaco le mie perplessità in merito alle scelte da lui effettuate in quest' ultimo periodo di gestione amministrativa, ma lo stesso, come suo sacrosanto diritto, non ha preso in considerazione le mie rimostranze. Tuttavia, l'amore per la mia città e il rispetto che nutro per i miei concittadini, mi costringono a rendere pubbliche le motivazioni che mi hanno portato a…
Intorno alle 6 di stamattina a bordo di un natante a vela, sbarcavano, sulle spiagge di Marina di Manduria, loc. Torre Colimena, 73 soggetti di probabile nazionalità pakistana, tutti uomini, di cui 19 minori sedicenti. I migranti, provati dal viaggio ma in buone condizioni generali di salute, venivano intercettati dalle pattuglie della Compagnia Carabinieri di Manduria venendo dapprima condotti presso lo stadio comunale di Avetrana e successivamente trasferiti presso l'hotspot di Taranto. Immediate indagini consentivano ai militari di rintracciare, su una strada provinciale, 2 scafisti di nazionalità ucraina, successivamente sottoposti a fermo di indiziato di delitto disposto dal PM di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Taranto e condotti presso il carcere del capoluogo jonico. Domani 3 giugno, alle ore 10.30, presso il Comando Provinciale CC di Taranto, sito in Viale Virgilio 28, nel corso di una conferenza stampa, saranno resi noti ulteriori dettagli e sarà anche…
Nella nota località balneare sulla costa ionica i Carabinieri hanno proceduto a Marina sequestrare immobili e manufatti difformi e/o difformi dalle autorizzazioni edilizie. I Carabinieri della Stazione di Marina di Ginosa (Ta) e del locale Nucleo Tutela Biodiversità, nel corso di un predisposto servizio hanno sequestrato uno stabilimento balneare del posto e denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica del capoluogo jonico, il concessionario. I militari, impegnati in un servizio per il controllo della regolarità dei permessi edilizi, e degli interventi realizzati in zone sottoposte a vincolo paesaggistico, hanno riscontrato che il concessionario del lido aveva realizzato immobili e manufatti in maniera difforme e/o in assenza delle prescritte autorizzazioni edilizie, paesaggistiche, ambientali e demaniali, consistenti in un chiosco bar e locali vari. La citata struttura, per complessivi mq. 2000 circa, è stata sottoposta a sequestro ed è ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 
Dura presa di posizione di Davide De Fazio del PD Ionico contro il primo cittadino dopo il varo della nuova Giunta. Il Sindaco ha varato la nuova Giunta. I miei più sinceri auguri di buon lavoro ai nuovi assessori. Purtroppo, devo con rammarico constatare, che il nostro Sindaco Rinaldo Melucci ha perseverato nel commettere il medesimo grave errore politico già commesso in precedenza con la precedente Giunta. Infatti, non solo riconferma in quota al PSI l'assessorato alle Risorse Umane, ma lo integra e lo rafforza con la delega ancor più delegata delle Società Partecipate. Ricordiamo che il PSI è rappresentato in consiglio comunale dal consigliere Cisberto Zaccheo. Sono certo che questo ripetuto errore di valutazione politica, porterà prima o poi a spiacevoli conseguenze. Davide De Fazio ( Partito Democratico )
Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Taranto ha nominato presidente Fedele Moretti, il più suffragato delle recenti elezioni con 878 voti; nella stessa occasione ha nominato vicepresidente Antoniovito Altamura, secondo più suffragato con 747 voti, Loredana Ruscigno segretario (543 voti) e Francesco Tacente tesoriere (667 voti). Queste le dichiarazioni del neopresidente Fedele Moretti visibilmente emozionato: “ In questa giornata, che rimarrà impressa nella mia memoria indelebilmente, - ha dichiarato il neopresidente visibilmente emozionato - sto vivendo emozioni profonde; tra queste soprattutto la gratitudine verso chi mi ha permesso di essere qui oggi. In primis il mio maestro e collega di studio Tommaso d’Alessio, che mi ha aiutato a compiere i primi passi nella professione, e che tutt’ora è al mio fianco. In altero tutti i colleghi che, in occasione delle elezioni, hanno formato la squadra #IostoconFedeleMoretti individuando nella mia persona quella deputata a guidare l’Ordine degli Avvocati di Taranto nei…
di Antonio Notarnicola Triste e insolita sorpresa per pescatori di rientro e avventori, che solitamente la mattina, di buon ora, si recono sul litotale per correre lungo la spiaggia o semplicemente per passeggiare. La vista di uno squalo spiaggiato (esemplare Verdesca), in prossimita del lido Ricaldo, lungo all’incirca due metri, ha attratto immediatamente l’attenzione degli astanti. In un battibaleno si è formato un capanello di gente intenta a curiosare. Qualcuno più attento però ha notato, nella parte sottostante dell’animale marino, qualcosa dimenarsi. Un pescatore ha subito collegato la cosa ad un evidente stato interessante dello squalo che spiaggiandosi non è riuscito a portare a termine. Nel tentavo di salvare i pesci ancora in grembo allo squalo gia deceduto, un pescatore, ha cercato di tirare fuori dalla pancia gli squaletti ancora vivi per rimettirli nel loro habitat naturale. Tranne però quelli di taglia più grossa, ancora in vita tanto da dimenarsi…
Mercoledì, 15 Maggio 2019 09:16

MALTEMPO/ Coldiretti, grandinata Killer nel tarantino

Scritto da
MALTEMPO - Il versante occidentale della provincia di Taranto continua a essere flagellato dal maltempo e dalle calamità naturali, che ancora una volta hanno messo in ginocchio produttori, aziende, agricoltori. Ginosa e Marina di Ginosa, Castellaneta e Castellaneta Marina, ma anche Mottola, Palagianello e Palagiano le zone più colpite. Anni di lavoro e di sacrifici, tempo e impegno annullati in pochi minuti, nel pomeriggio di domenica, da raffiche di vento, pioggia battente e una violenta grandinata, che ha privato le piante dei propri colori, fiori e frutti. Una grandinata killer ha colpito la provincia di Taranto, con incalcolabili danni in campagna. E’ il primo bilancio delle verifiche in campo che i tecnici di Coldiretti stanno effettuando, all’indomani dell’ennesimo fenomeno estremo della ‘maledetta primavera’ 2019 che si è abbattuto sui campi. “Siamo davanti ad una vera e propria devastazione. Grandine con chicchi grandi quanto pietre hanno ricoperto le campagne, distruggendo gli…
APPUNTAMENTO IN PIAZZA Della VITTORIA DALLE 18 ALLE 20 Il liceo Archita deve poter tornare nella sua Casa che è Palazzo degli Uffici. Tornare nella sua Casa e riprendere il suo ruolo, mai perso in realtà, di “centro di cultura e di stimolo, di incontro tra generazioni diverse” per usare le parole del compianto Alessandro Leogrande. Ma per poterlo fare a pieno titolo ha bisogno di ripartire dal luogo di cui è simbolo. E’ questo il senso del documento del Collegio dei docenti e del Consiglio di istituto dello storico liceo che in mancanza di certezze su questo ritorno e raccogliendo una preoccupazione diffusa hanno deciso di prendere posizione. Una posizione condivisa con gli studenti che sul documento hanno promosso una raccolta di firme così dai coinvolgere l’intera città. L’appuntamento per chi desidera dare la propria adesione è per domani pomeriggio, sabato 11 maggio, dalle 18 alle 20 in piazza…
Ritengo che l'azzeramento della Giunta offra una grande possibilità al Sindaco Rinaldo Melucci per compiere dei cambiamenti oramai necessari e imprescindibili. A mio parere, nella composizione della nuova Giunta, il Sindaco dovrebbe dare maggior peso politico al Partito Democratico, che rappresenta il Partito di maggioranza in seno al consiglio comunale, depotenziare il peso politico del gruppo "Taranto Bene Comune" e del suo leader Piero Bitetti, che di molto hanno limitato l'autonomia del nostro Sindaco e condizionato molte delle sue scelte politiche, scelte rilevatesi in seguito disastrose. Ridimensionare il peso politico del " Partito Socialista Italiano " rappresentato in consiglio comunale da un unico consigliere Cisberto Zaccheo, non riconfermando in giunta l' ex assessore Paolo Castronovi in quota al predetto Partito ( chiarisco che non ho nulla di personale contro il signor Castronovi che non conosco nemmeno ). Infine dovrebbe operare dei significativi cambiamenti nell'organizzazione dell' Amat Taranto. Se il Sindaco…
Pagina 1 di 158