Altre notizie da Taranto, Provincia e Puglia

Altre notizie da Taranto, Provincia e Puglia (177)

    Sembra uno scherzo di carnevale, ma anche a Lecce sarebbero stati notati alcuni vigili urbani fare  multe e controlli muniti di tablet. Insomma, un salto nell’era digitale che però non è previsto dal Codice della Strada o dal relativo regolamento attuativo o altre norme che merita un pubblico chiarimento da parte del Comando di Polizia Municipale. Per Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”,  si tratta dell’ennesima prova che l’amministrazione comunale leccese sia interessata più a balzelli o ai lauti proventi rivenienti dalle migliaia di verbali che ogni anno vengono contestati, che al controllo del traffico e alla sicurezza stradale cui dovrebbe essere demandata l’attività delle polizie municipali, cui invece viene sottratto prezioso tempo per il solo costante accertamento di eventuali infrazioni spesso con modalità non ortodosse o addirittura non previste dalla legge.                                                                                                                                                                                             
Il 4 febbraio prossimo, ore 10 sala "Contento" (sala delle lauree) al primo piano del Dipartimento di Giurisprudenza in piazza Cesare Battisti. Attraverso l'interessante Seminario si intende testimoniare l'importanza della convivenza tra le religioni, secondo le indicazioni dell'ONU, che dal 2010 promuove ogni anno l'iniziativa.  IN OCCASIONE DELLA SETTIMANA MONDIALE DELL’ARMONIA INTERRELIGIOSA SI TERRA' UN SEMINARIO DI STUDIO SU "USO E ABUSO DELLA RELIGIONE NELL’ATTUALE CONTESTO  GEOPOLITICO".   PARTECIPANO: Roberto Voza (Direttore del Dipartimento) Ennio Triggiani (Direttore del Dipartimento di scienze Politiche) Mary Prudentino (Dirigente dell’Istituto Guido D’Arezzo) Ciro Capotosto (priore della Basilica San Nicola-Bari)   Andrey  Boystov (Pope della Chiesa Russa in Bari)   Sharif Lorenzini (Imam comunità islamica Bari)   Francesco Lotoro (comunità ebraica di Trani)   Ruggiero Lattanzio (pastore della Chiesa Evangelica Battista-Bari) Gaetano Dammacco, Ugo Villani, Francesco Bellino,  Augusto ponzio, Andrea Lovato, Raffaele Guifo Rodio,  Susan Petrilli,  Maria Sinatra, Carmela Ventrella, Roberta Santoro, Paolo Stefanì, Ivan Ingravallo, Francesco…
  UNA NOTA  DEL GRUPPO GIOVANI PER MANDURIA. Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha pubblicato sei bandi per la selezione di 2938 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale in sei Regioni italiane tra cui la Puglia, dove potranno beneficiarne 585 giovani che verranno occupati in progetti di interesse sociale, svolgendo un’attività di 12 mesi e percependo un assegno mensile di 433,80 euro. Il bando si rivolge a giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni, disoccupati o inoccupati, non inseriti in percorsi di formazione, in possesso di iscrizione al portale di Garanzia Giovani ed aventi firmato il Patto di Servizio. Un vantaggio in più quindi, per i tanti giovani iscritti a Garanzia Giovani e ancora in attesa di effettuare il tirocinio formativo che, mediante questa iniziativa, potranno raddoppiare la durata della propria esperienza. Entro l'8 Febbraio, gli interessati dovranno inviare…
  Lo rende noto il Consigliere Provinciale Giuseppe Pulito. In programma il 28 gennaio.   Nell’ambito del più vasto programma di  iniziative poste in essere dalla Provincia di Taranto a tutela del patrimonio zootecnico del nostro territorio,  giovedì 28 gennaio p.v., alle ore 16.30, presso la sala riunioni sita al 4° piano del Palazzo di Governo (Via Anfiteatro 4), si terrà un incontro atto a rendere noti i risultati dei test dimostrativi effettuati presso due aziende zootecniche di questa Provincia. I test in oggetto per la difesa passiva del bestiame dagli attacchi deilupi sono stati eseguiti con il prodotto atossico repellente Master Seed Guard, fornito dallaChemy-Vet s.a.s. di Bernareggio /MB, avente azione repellente su mammiferi e avifauna. Considerata l’importanza che l’iniziativa  riveste per i nostri allevatori - atteso che la presenza del lupo,  specie di fauna  non cacciabile in quanto particolarmente protetta,  ha già  fatto registrare numerose segnalazioni di aggressione pervenute al…
L'Assessore Regionale al Lavoro sottolinea ancora nel suo post su Facebook che "Da parte nostra, sebbene la situazione risulti particolarmente delicata, per il numero di lavoratori coinvolti e per le varie fasi che si sono susseguite, resta il fermo proposito di dare sostegno agli operai Omfesa, azienda di Trepuzzi attraverso appositi programmi di formazione e percorsi di reinserimento come welfare to work, anche allo scopo di mantenere saldo un patrimonio di competenze che non possiamo accettare passivamente vada disperso. Resta, inoltre, necessario - prosegue Leo - continuare a condurre un'azione di scouting e attivare ogni possibile canale di comunicazione con Trenitalia e RTI per cercare di individuare spiragli in un settore produttivo che riteniamo possa avere ancora potenzialità.
    SI è conclusa domenica 17 gennaio 2016 a Mandura (TA) la prima edizione del corso per “Istruttori di Ketlebell 1^ livello” promosso e organizzato dall’Ente di Promozione Sportiva A.S.C. (attività Sportive Confederate – www.ascsport.it) - Comitato Provinciale di Taranto. Il corso ha visto impegnati diversi partecipanti provenienti dalla provincia ionica che nella splendida location dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Extreme Total Fight Club di Manduria (TA) hanno affrontato un duro iter addestrativo, sia teorico che pratico nell’attrezzatissima struttura affiliata A.S.C.. I docenti Marco Giannuzzi e Davide Alessi, provenienti dalla capitale, con la loro professionalità e competenza hanno fortemente motivato i candidati che hanno affrontato con serietà e dedizione tutte le materie previste e superato brillantemente la prova pratica che gli ha consentito di conseguire l’agonato diploma nazionale di “Istruttore di Ketlebell 1^ livello”. l Kettlebell (o ghiria, dal russo: ги́ря;) è un attrezzo ginnico consistente in un peso di forma…
  SULLA QUESTIONE CONSIGLIO COMUNALE CONGIUNTO DEI COMUNI INTERESSATI PER DICHIARARE LA NON DISPONIBILITA' A TALE LOCAALIZZAZIONE. "E’ un’altra idea priva di senno, quella di immaginare la localizzazione di un sito di stoccaggio di rifiuti nucleari dove c’è un Parco nazionale: l’Alta Murgia non può e non deve essere individuata come area per lo smaltimento di materiale radioattivo. La Puglia rischia di diventare un incredibile campo minato: la Tap, le trivelle, l’Ilva le centrali a carbone e ora questa ipotesi. La risposta di oggi in Aula non chiarisce i dubbi”. È la puntualizzazione del Senatore Dario Stefàno, coordinatore di Noi a Sinistra per la Puglia, dopo che il sottosegretario Castiglione ha risposto oggi in Aula ad una sua interrogazione, presentata lo scorso 10 settembre e indirizzata al Ministero per l'Ambiente per verificare se la zona dell'Alta Murgia fosse esclusa dai siti per lo stoccaggio di rifiuti nucleari.  "Ritengo particolarmente significativo…
      IL NATALE 2015 È APPENA PASSATO, MA PERMANE L’AZIONE DI CONTRASTO ALL’IMMISSIONE E AL COMMERCIO NEL TERRITORIO NAZIONALE DI MERCI CONTRAFFATTE E PRIVE DEI REQUISITI DI SICUREZZA PER LA SALUTE DEI CITTADINI. In tale contesto, i Finanzieri del Gruppo Pronto Impiego di Bari hanno eseguito una capillare attività nei confronti di numerosi esercizi commerciali dislocati in tutta la Provincia, rinvenendo e sequestrando decorazioni luminose non in regola, in quanto privi dei requisiti tecnici previsti dalla normativa contenuta nel "codice al consumo", tra cui l’assenza dei sigillo europeo "CE", per un totale complessivo di oltre 100.000 articoli. Sono stati inoltre sottoposti a sequestro oltre 3.000 prodotti tra articoli di cartolibreria ed accessori di abbigliamento contraffatti. L’attività repressiva si è conclusa con la denunzia all’Autorità Giudiziaria di nr. 5 soggetti, tutti di etnia cinese, per violazione dei reati previsti dagli artt. 474 c.p. (introduzione nello stato e commercio di…
  AD ESEGUIRE LE ORDINANZE DI CUSTODIA CAUTELARE I CARABINIERI DELLA CITTADINA LECCESE. Ieri pomeriggio, verso le ore 15.00, il Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Maglie ha eseguito 04 ordinanze di custodia cautelare in carcere (nr. 101/2015 del 10.12.2015) emesse dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Lecce, Dott. V. Brancato, su richiesta del P.M. Dott.ssa Roberta LICCI, a carico di 4 cittadini di origine ROM, responsabili della rapina in abitazione nei confronti di due anziane commessa il 10 settembre 2015 Le operazioni finalizzate all’individuazione e alla cattura sono state effettuate con il supporto delle Compagnie di Massafra, Monopoli e Gioia del Colle nei confronti di: GEORGIEVIC DIDO, CL. 1986,; NIKOLIC ELISABETTA, CL.1985; NIKOLIC MICHELA, CL. 1994; FEDERICI YELENIA, CL. 1984.   poiché ritenuti responsabili della rapina in abitazione commessa il 10 settembre 2015, a Maglie (LE) nei confronti di due sorelle anziane di Maglie. I…
Pagina 10 di 13