Venerdì, 15 Febbraio 2019 12:22

Attualità/Il dolore di un Tumore riportati in un interessante Progetto Fotografico. In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Parla Vito De Gregorio Presidente dell’Associazione Culturale Occhio Fotografico di GROTTAGLIE.

 

"Silente", questo il titolo di un importante progetto fotografico che ha voluto rappresentare il melanoma, tumore cutaneo molto aggressivo. L'ideatore, un grottagliese, Vito De Gregorio, fotoamatore nonché Presidente dell'Associazione Culturale Occhio Fotografico di Grottaglie, ha deciso di descrivere questo male in modo abbastanza singolare.

Gli scatti che si ispirano alla famosa fotografa ipovedente Sonia Soberats, vedono in posa Imma Di Bari, persona realmente colpita da questo male e che porta con sé le sue cicatrici.
"Ho voluto portare l'obiettivo su un tema sentito e purtroppo vicino a molte persone" - afferma De Gregorio - " la luce che disegna i tratti del soggetto, rappresenta l'interiorità dello stesso. La protagonista è l'anima, non il corpo. Il dolore, la tristezza e la rassegnazione prima; la rabbia, la forza e la rinascita poi, pur restando il corpo segnato dalle ferite."
Il progetto sarà esposto presso l'Istituto Oncologico " Giovanni Paolo II " di Bari, in occasione del "Mela Talk on tour" il prossimo 16 febbraio.
Letto 191 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Febbraio 2019 12:32