Venerdì, 14 Settembre 2018 07:46

ALL’ALBA IL BLITZ DELLA POLIZIA/ Vicolo della Città vecchia di Taranto trasformato in bazar della droga : dodici arresti In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Come in un “Bazar” offrivano droghe in grado di soddisfare ogni gusto ed esigenza degli acquirenti. Annientata una piazza di spaccio nella città vecchia di Taranto

È in corso, dalle prime luci dell’alba, da parte della Polizia di Stato, l’esecuzione di dodici misure cautelari (di cui undici in carcere ed una di arresti domiciliari) disposte dal G.I.P. di Taranto su richiesta della locale Procura della Repubblica nei confronti di un gruppo dedito stabilmente ad attività di spaccio di cocaina, eroina,  hashish e marijuana nella città vecchia di Taranto. Contestuali all’esecuzione delle citate misure sono pure alcune perquisizioni domiciliari, operate col supporto di unità cinofile della Polizia di Stato. Come rirferisce l’agenzia ANSA nel corso della conferenza stampa è emerso che gli indagati  Spacciavano droga attraverso le finestre di tre distinte abitazioni della città vecchia di Taranto, dove si registrava un flusso costante, ad ogni ora del giorno e della notte, di persone provenienti anche dalle province di Bari, Brindisi e Potenza. Le cessioni della sostanza stupefacente (cocaina, eroina, hascisc e marijuana) avvenivano, anche alla presenza di minorenni, mediante la consegna di involucri attraverso locali protetti da inferriate e/o porte blindate, oppure mediante il lancio dalle finestre (o persino calando un cestino da un balcone sito al primo piano); involucri che gli acquirenti provvedevano poi ad occultare negli indumenti, in bocca od addirittura, in un caso, nel cappottino di un cane. Un vicolo della città vecchia era stato trasformato in una sorta di bazar della droga.

Letto 176 volte Ultima modifica il Venerdì, 14 Settembre 2018 12:48