Scuola, Università & Formazione

Scuola, Università & Formazione (404)

 Il prefetto di Taranto, Demetrio Martino, ha presieduto oggi un vertice in modalità video call con le istituzioni scolastiche e gli enti locali in vista del prossimo avvio dell’anno scolastico. Si è rimesso in pista il piano predisposto mesi fa, quando si era prospettata una ripresa delle lezioni in presenza, cosa poi non più avvenuta a causa della seconda ondata della pandemia. Le decisioni assunte oggi riguardano la durata delle ore di lezione, ciascuna ora sarà di 50 minuti, e l’ingresso scaglionato per gli studenti in due fasce orarie: 7.50 e 9.30. Questo per consentire un decongestionamento sia degli ingressi che delle uscite degli studenti ed evitare al tempo stesso situazioni di sovraffollamento dei mezzi di trasporto pubblico. Si programmerà anche un rinforzo delle linee e si vedrà come ottenere dalla Regione Puglia, competente in materia di trasporto locale, anche una maggiore contribuzione a fronte delle nuove necessità. Il prefetto…
Accoglienza, integrazione, tutela, sono queste le chiavi per aprire e rendere efficaci i processi di inclusione degli immigrati. Obiettivo pienamente raggiunto dal progetto triennale di accoglienza e integrazione sociale finanziato dal Ministero dell’Interno attraverso il Comune di Taranto. A svolgere l’attività è stata la Coop. Soc. Giovanni Paolo II e Formare Puglia aps per la parte relativa alla formazione. Oggi, a conclusione del percorso, si è svolta una giornata di sensibilizzazione sui temi cardine del lavoro svolto. Si è trattato di un percorso di aggregazione e di condivisione particolarmente intenso caratterizzato dall’incrocio tra culture, popoli e tradizioni che ha coinvolto 30 beneficiari ospitati all’interno del SAI/SIPROIMI. Alla giornata di sensibilizzazione organizzata nella sede di Formare Puglia APS hanno partecipato gli assessori comunali ai Servizi Sociali Gabriella Ficocelli e agli Affari generali Annalisa Adamo che nel portare il saluto del sindaco Rinaldo Melucci hanno evidenziato l’importanza dell’accoglienza e dell’integrazione in un’ottica…
Bellissimo traguardo per FORMARE PUGLIA Aps, beneficiaria in qualità di capofila del Progetto di Riqualificazione OSS Avviso 4/FSE/2020 in RTS con PROMO.SI.MAR e FANTASYLANDIA. Destinatari del progetto, che ha una durata complessiva di 420 ore di cui 265 di toeria, 55 di esercitazione e 100 di stage sono operatori già impegnati presso strutture del settore sanitario, socio-sanitario e socio-assistenziale della Regione Puglia, (Assistenti Familiari, O.T.A., O.S.A., A.D.eS.T. Ausiliario Sanitario) che, a seguito di percorsi di individuazione e validazione delle competenze secondo le disposizioni nazionali e regionali in materia, possano vantare esperienza lavorativa, di almeno 12 mesi anche non continuativi, maturata alla pubblicazione dell’Avviso, tale da aver consentito l’acquisizione di competenze riconoscibili in termini di crediti formativi. In particolare gli aspiranti corsisti devono essere in possesso: di qualifica professionale regionale di Assistente Familiare (Cod. 428 Repertorio, ovvero corsi regionali autorizzati dalla Regione Puglia, precedentemente all’adozione del RRFP), qualifica di Operatore Tecnico…
“Chan.C.E. : Chance per la Competitività e l’Eccellenza” è il titolo del progetto formativo approvato e finanziato da Fondimpresa (il Fondo Interprofessionale costituito da Confindustria e le OO.SS. CGIL-CISL-UIL) alla Ats formata dagli enti di formazione Formare Puglia (capofila), Programma Sviluppo e Associazione Formazione nell’ambito dell’Avviso n. 1/2020. L’attività verrà presentata nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà questa mattina alle ore 11.00 nella saletta posta al primo piano della rinnovata e ristrutturata Biblioteca Comunale in Piazza Dante a Taranto. Ad illustrare i contenuti di un progetto che individua in competitività ed eccellenza le chiavi per qualificare e innovare le performance aziendali saranno il presidente di Formare Puglia Angelo Lorusso, il presidente di Programma Sviluppo Silvio Busico e la presidente di Associazione Formazione Paola Abre. All’incontro con gli organi di informazione parteciperà in modalità da remoto il direttore di area formazione di Fondimpresa Amarildo Arzuffi. Daranno inoltre la…
Una cerimonia dal forte valore simbolico si è svolta nell’ultima seduta del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Taranto che, circa due mesi addietro, aveva deliberato di aderire a una offerta pervenuta dal prestigioso e autorevole Gruppo Sole24ORE. Sono stati così acquisiti dieci accessi a “Smart24 Lex”, la nuova piattaforma digitale del Sole 24 ORE, che il Consiglio dell’Ordine ha deciso di donare ad altrettanti Avvocati tarantini che, tra quelli che hanno sostenuto le recenti sessioni dell’Esame di abilitazione forense, sono stati considerati i migliori dalla Scuola Forense di Taranto. Questi i nomi dei premiati: Andrea Maggio, Angela Masella, Sara Galiuti, Clio Cascone, Maria Teresa Messinese, Carmela Fornaro, Giuseppe Portulano, Alessandra Campeggio, Maria Antonietta Ferrara e Giusy Fumarola. La piattaforma “Smart24 Lex” coniuga la ricchezza di una enorme banca dati con un innovativo sistema di ricerca giuridica digitale che garantisce risultati mirati e tempi di risposta ridotti. «Questo dono vuole rappresentare…
Sono quasi 39.500 gli studenti pugliesi che oggi affrontano gli esami di maturità. Per loro, come per i maturandi dello scorso anno, vi è l'onere di rispettare le regole anti-contagio predisposte per l'esame in presenza attraverso il protocollo d'intesa siglato tra il ministero dell’Istruzione e le organizzazioni sindacali nel maggio scorso. Gli studenti dovranno sostenere un'unica prova orale della durata ci circa un'ora che si svilupperà a partire dalla discussione di un elaborato. Le commissioni d'esame insediatesi negli istituti scolastici pugliesi per gli esami sono in tutto 980 e ognuna di esse è composta da sei componenti interni e da un presidente esterno. Il dirigente vicario dell'Ufficio scolastico regionale della Puglia, Mario Trifiletti, ha fatto sapere che non ci sono state particolari difficoltà nella composizione delle commissioni e che quest'anno le prove d'esame si svolgono con maggiore tranquillità rispetto al 2020 grazie alla campagna vaccinale che ha interessato il personale…
“Gli studenti delle scuole pugliesi dai 12 anni in su, dal 23 agosto avranno sessioni di vaccinazione dedicate a cura delle Asl e degli uffici scolastici". Lo ha annunciato l'assessore regionale alla sanità, Pier Luigi Lopalco. L'obiettivo della Regione è raggiungere la più vasta "platea di giovani nei tempi più corretti dal punto di vista sanitario per metterli in sicurezza prima dell’avvio del nuovo anno scolastico. Per questo si procederà come per i maturandi e il personale scolastico, procedendo scuola per scuola. Ma c’è di più. Chi dovesse avere necessità di vaccinarsi subito per motivi di studio all’estero potrà accedere a una corsia prioritaria sul sito La puglia ti vaccina”, ha aggiunto Lopalco. Nel pomeriggio, infatti, l'assessore assieme al direttore di dipartimento Salute Vito Montanaro e secondo quanto stabilito dalla Cabina di regia, ha inviato alle Asl e alle aziende ospedaliere una circolare con un aggiornamento del Piano vaccinale regionale…
Open day per le vaccinazioni dei maturandi pugliesi, circa 40mila. Dalle 18 alle 22 chi dovrà sostenere l’esame di maturità potrà sottoporsi a vaccinazione anti Covid. Per le province di Lecce, Brindisi e Taranto già pronte 2.500 dosi, chi non è ancora maggiorenne sarà accompagnato da un genitore o un tutore. Sei le scuole superiori di Lecce, Gallipoli, Galatina, Casarano, Nardò e Maglie coinvolte, per 60 studenti ad istituto. A Lecce si vaccina nella caserma Zappalà, a Gallipoli nell’istituto nautico Vespucci, a Galatina nell’area mercatale De Maria, a Casarano nella sede della direzione del Sisp, a Nardò nell’hub nella zona industriale, a Maglie in quello di via Ferramosca. In provincia di Brindisi, i maturandi sono 4.000. Saranno vaccinati nei centri di Bozzano a Brindisi, Conforama a Fasano, e poi negli hub di Ostuni e Ceglie Messapica. A Taranto, la prima vaccinazione è per i ragazzi dei licei Archita e Battaglini.…
Finalmente si parte! L’Europa torna ad essere a portata di mano dei giovani neodiplomati pugliesi che grazie al psvolgeranno tirocini formativi all’interno di strutture che operano nel settore del turismo e della ristorazione, mentre tra settembre e novembre nuovi tirocini partiranno alla volta di Malta, Spagna ed Irlanda. A beneficiare del progetto Erasmus+ per i prossimi sette anni è Formare Puglia A.P.S. I risultati e le prospettive di un’attività che per i giovani rappresenta un’opportunità unica per costruire il proprio futuro lavorativo e migliorare le proprie competenze sono stati presentati nella sede principale di Formare Puglia, a Taranto, dal presidente dell’ente Angelo Lorusso, coadiuvato dal referente Erasmus dell’ente Formamentis, Fabio Carbonara, e dalla tutor di progetto Elena Turker. “Entriamo in Europa – ha sottolineato il presidente Lorusso - per favorire il percorso di sostegno e l’inserimento nel mondo del lavoro dei giovani Pugliesi, un percorso che da tempo l’ente formativo…
Il Presidente della terza sezione del Consiglio di Stato, Franco Frattini, ha respinto la richiesta di sospensione cautelare, riproposta in appello da una associazione pugliese di genitori che voleva obbligare alla presenza fisica in classe anche gli studenti le cui famiglie avevano scelto la didattica a distanza, grazie ad una specifica ordinanza del governatore Michele Emiliano. Il Tar di Bari aveva già rigettato la medesima richiesta. Il Consiglio di Stato ha ritenuto l'insussistenza di un danno “grave ed irreparabile” per i ricorrenti, in quanto in Puglia la didattica in presenza continua ad essere assicurata, e le famiglie che intendono avvalersene ben possono farlo. In sostanza, la deroga regionale introduce non già un regime di “chiusura” ma una facoltà, di ciascuna famiglia, di scegliere tra la didattica in presenza e la didattica digitale integrata, valutando – come genitori – ogni implicazione di tale scelta. Il medesimo giudice ha, pertanto, concluso che…
Pagina 2 di 29