Scuola, Università & Formazione

Scuola, Università & Formazione (404)

Sebastiano Leo, Assessore Regionale alla Formazione:"La Puglia punta sulla formazione d'eccellenza in sinergia con altri Stati della UE Si è concluso a Lecce, questa mattina alle Officine Cantelmo, la giornata di informazione, a carattere nazionale, "Melting Tops! Le Regioni e la cooperazione transnazionale per la creazione e lo sviluppo di piattaforme di cooperazione di Centri di eccellenza professionale".Hanno partecipato: l'assessore all'Istruzione, alla Formazione, al Lavoro, Sebastiano Leo; il presidente Anpal (Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro), Domenico Parisi; il presidente della Fondazione Rete Its Italia, Alessandro Mele; il presidente di Confindustria Lecce, Giancarlo Negro. Per la parte tecnica: Carlo Scatoli, esperto senior Dottorato generale occupazione, Affari sociali e inclusione, della Commissione europea; Leonardo Lorusso, esperto della Rappresentanza permanente d'Italia presso l'UE in materia di istruzione; Anna Lobosco, dirigente sezione Formazione professionale Regione Puglia; Paolo Montemurro, direttore Materahub - Industrie Culturali e Creative. Ha moderato l'incontro Marco Cataldo di Arti Puglia.La…
APPUNTAMENTO DOMANI A PARTIRE DOMANI ALLE 9.30 NEL CORTILE DEI PESCATORI DEL CENTRO COMMERCIALE AUCHAN Formazione e Lavoro: a che punto siamo? Quali le strategie vincenti per creare un legame sempre più stretto e propulsivo tra queste due realtà? Sono questi i temi sui quali, giovedì 21 novembre a partire dalle 9.30 presso il Cortile dei Pescatori del Centro commerciale "Porte dello Ionio", si confronteranno, cercando di individuare un percorso condiviso, esponenti dell’amministrazione regionale e locale, giovani imprenditori, esperti del settore.L'iniziativa organizzata da Formare Puglia a.p.s. e Centro Commerciale "Porte dello Jonio", dal titolo “La Formazione: un ponte per il lavoro”, punta proprio alla creazione di un ponte, non solo in senso metaforico, tra domanda e offerta di lavoro che solo attraverso una formazione di qualità possono incontrarsi e crescere insieme. Un tema quanto mai attuale che si inserisce in un contesto drammatico qual è quello tarantino caratterizzato da una…
Il capoluogo jonico è una delle tre location italiane scelte dal Cnf per celebrare il trentennale della Convenzione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza dell’ONU Nel trentennale della Convenzione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989, il Consiglio Nazionale Forense, per il tramite della Commissione interna per i progetti sulla educazione legalità, nella consapevolezza del ruolo sociale dell’Avvocato, ha organizzato tre eventi sui diritti dei “più piccoli” che si svolgeranno “in parallelo”. Una delle tre località prescelte a livello nazionale è Taranto dove, oggi, in contemporanea con Roma e Torino, si terrà la giornata “L’Avvocatura a servizio dei “piccoli: dal bambino all’adulto”; nella città dei due mari la manifestazione si terrà nell’ex Basilica del Dipartimento Jonico dell’Università degli studi di Bari “Aldo Moro”, in via Duomo n. 259 a Taranto. La sessione mattutina, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, sarà dedicata alle scuole…
Sabato 16 novembre la scuola secondaria di 1^ Grado Colombo di Taranto, ha celebrato la Giornata Mondiale della Tolleranza, istituita dall’Onu dal 1995 per ricordare i principi fondamentali della dichiarazione universale dei diritti umani. Ospiti d’onore i bambini della scuola primaria Carrieri, accompagnati dalle maestre e dal dirigente scolastico prof. Pedone. Questa manifestazione ha dato il via alle attività previste dal nuovo progetto Erasmus+ “More Tolerance lessIgnorance” che affronta l’importante tematica della tolleranza: valore indispensabile nella vita di ciascuno di noi e fondamento indiscusso della realtà scolastica.Seminare il seme della tolleranza affinchè diventi una pianta forte e rigogliosa con radici profonde che possano attecchire nella nostra società liberandola da parassiti quali i pregiudizi, l’ignoranza, la violenza sarà l’impegno più grande. Dopo un primo momento musicale, gli alunni della Colombo hanno letto cartelli con slogan in inglese sui valori umani e successivamente tutte le classi quinte sono state coinvolte in vari …
Sarà presentata lunedì mattina alle ore 10.00 nella sede della Provincia, la ricerca del prestigioso Istituto "G.Toniolo" di Milano effettuata sugli studenti di Taranto e del territorio Jonico per orientare gli indirizzi politico-istituzionali della Regione Puglia a sostegno dell'adolescenza. Cinque le Scuole che hanno partecipato: Aristosseno, Liside e Pitagora di Taranto, il Leonardo Da Vinci di Martina e il Lentini-Einstein di Mottola. A chiudere i lavori il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.
10 ANNI INSIEME ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE 46mila i protagonisti delle visite nelle aziende in Italia e all’estero. Focus su lotta alla contraffazione, industria 4.0 e resilienza L’appuntamento con la decima edizione della Giornata Nazionale delle Pmi, organizzata da Piccola Industria Confindustria in collaborazione con le Associazioni del sistema, è fissato per il 15 novembre. Quest’anno saranno quasi 1.300 le aziende coinvolte e oltre 46mila i protagonisti delle visite e degli incontri dedicati a studenti e insegnanti delle scuole medie e superiori, ma aperti anche ad amministratori locali e giornalisti. Negli ultimi dieci anni le piccole e medie imprese di Confindustria hanno aperto le loro porte a quasi 350mila ragazzi per raccontarsi, per mostrare alle nuove generazioni cosa significa fare impresa e con quale impegno, passione e dedizione vengono realizzati i prodotti o i servizi che arrivano sul mercato. Dal 2010 - anno in cui il presidente Vincenzo Boccia …
Lo ha comunicato Sebastiano Leo, Assessore Regionale Formazione, Lavoro e Istruzione rieletto - insieme alle colleghe del Veneto e Lombardia - componente del comitato esecutivo di #Tecnostruttura delle Regioni per il Fondo Sociale Europeo. L’assemblea, composta dai presidenti delle Regioni e delle Province autonome, ha rinnovato le cariche del comitato esecutivo di cui già facev a già parte e ha accordato nuovamente la fiducia. Un risultato importante per la Regione Puglia perché testimonia il buon lavoro fatto – in squadra con le altre Regioni – per incidere positivamente sulle politiche del Governo. L’Assessore ha portato in Commissione la mozione votata nel Consiglio regionale pugliese riguardante #concorso straordinario riservato ai #docenti che abbiano maturato almeno tre annualità di servizio dall’anno scolastico 2011/2012 al 2018/2019. Il bando, così come è formulato penalizza i docenti pugliesi che hanno maturato diversi anni di insegnamento con “Diritti a scuola” anche chi presta servizio nelle scuole…
L'assessore all'Istruzione, alla Formazione, al Lavoro, Sebastiano Leo (nella foto), sottolinea come queste misure siano risposte concrete a bisogni altrettanto concreti. Sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia, pubblicati diversi provvedimenti della Sezione Formazione Professionale con l'obiettivo specifico di continuare il contrasto alla dispersione scolastica e di favorire la formazione e la qualificazione delle ragazze e dei ragazzi pugliesi.Tra questi, l'adozione delle graduatorie dei nuovi percorsi formativi di Istruzione Tecnica Superiore (ITS) su tutto il territorio pugliese, tra cui i nuovi percorsi ITS nell'area speciale dei Monti Dauni. Ma anche l'adozione della graduatoria dell'Avviso per il contrasto della dispersione scolastica e del disagio sociale, e la pubblicazione del nuovo bando per i percorsi di studio in Obbligo formativo 2019. Completano il quadro la riforma del sistema di accreditamento per gli enti di formazione professionale e la validazione della figura dell'assistente familiare. Oltre 10 milioni di euro sono stati impegnati per i…
La notizia viene direttamente da Mino Borraccino Assessore Regionale tarantino presente all’incontro romano al Ministero. 
Conoscere la storia, toccarla con mano e diventare cittadini consapevoli, forti delle proprie radici. Da tutelare e valorizzare. Torna anche quest’anno il progetto della Cooperativa Polisviluppo dedicato agli studenti di Taranto e provincia che saranno coinvolti nei laboratori di archeologia sperimentale “Vivi la Storia” e nei viaggi di istruzione tra aree naturalistiche, castelli, musei e centri storici con “Esplorarte”. Una proposta didattica che abbraccia archeologia, arte e natura e che si rinnova, forte del consenso ottenuto tra ragazzi, docenti e dirigenti. Solo lo scorso anno, coinvolti più di 12mila alunni. E, anche in questo anno scolastico 2019-2020, archeologi professionisti, conservatori, storici e guide turistiche abilitate presso la Regione Puglia tornano in classe per questa iniziativa che mette insieme pratica e teoria e in cui non mancheranno le novità. Finalità imparare divertendosi, con storie, gite, operazioni manuali e nozioni di facile comprensione. Già tantissime le prenotazioni. «In questo periodo- fanno sapere…
Pagina 9 di 29