Scuola, Università & Formazione

Scuola, Università & Formazione (417)

di Ingrid Iaci Diffondere tra i giovani la cultura della "Legalità", entrare nelle scuole e parlare di mafia, di stragi e del dolore che le morti per mafia hanno causato: questo è lo scopo del Memorial in ricordo di Falcone e Borsellino, presentato nel corso della conferenza stampa che si è tenuta questa mattina in Provincia. All'incontro con i giornalisti erano presenti: Pierangela Giaquinto, ideatrice dell’iniziativa e Gaetano De Michele, presidente dell’associazione “Gli Angeli Dello Spettacolo”, organizzatori dell'evento, Renato Perrini, consigliere regionale e presidente della commissione Antimafia, Raffaele Russo vice procuratore onorario, Giovanna Pace, nipote del capo scorta del giudice Borsellino, Agostino Catalano e il maestro Antonio Stragapede, tenore e docente del Conservatorio Musicale G. Paisiello di Taranto. Il consigliere Perrini, citando una frase della mamma di Peppino Impastato "la mafia non si combatte con le pistole ma si combatte con la cultura", ha annunciato una serie di iniziative della…
Scoppia la polemica sull’iniziativa di Acciaierie d’Italia, ex Ilva, di aprire le porte della fabbrica agli studenti di Taranto, per un ciclo di formazione-lavoro, cominciando dall’istituto tecnico Pacinotti-Fermi. “Se si vuole formare i giovani su Ilva, bisognerebbe tenere corsi sul rispetto della legalità”. L’associazione “Genitori Tarantini”, a cui fanno capo famiglie che, a causa dell’inquinamento industriale, hanno perso i propri figli oppure sono ammalati, contesta così l’iniziativa dell’azienda dell’acciaio. Per l’associazione, “è inaccettabile che giovani della nostra provincia debbano frequentare una azienda altamente inquinante che non offre la totale sicurezza personale, come più volte accertato dalle indagini sui vari incidenti verificatisi in questi anni all’interno dell’area dell’acciaieria”. Per “Genitori Tarantini”, “i nostri giovani meritano altro. I nostri giovani meritano di più. Il loro percorso scolastico non è necessariamente legato a quell’industria produttrice di inquinamento incompatibile con la vita e la salute”. Presentando l’iniziativa agli allievi del Pacinotti-Fermi, l’ex Ilva, con…
Assegnato il progetto per la riqualificazione e il recupero di Palazzo Frisini, ex brefotrofio di Taranto che diventerà una residenza universitaria. A vincere il concorso promosso dall’assessorato regionale alla pubblica istruzione è stato il gruppo coordinato dall’ arch. Vincenzo Corvino di Napoli coadiuvato da professionisti sia pugliesi che di fuori regione. “Gli studenti e le studentesse dell'Università di Taranto avranno una nuova residenza: l'ex brefotrofio Palazzo Frisini - scrive l’assessore Sebastiano Leo- Un progetto di rigenerazione urbana nel cuore di Taranto nell'ambito di Puglia Regione Universitaria. Ripensare gli spazi universitari non è solo un'attenzione rivolta agli studenti ma a tutta una comunità. Palazzo Frisini ospiterà 90 posti alloggio, una biblioteca, una sala conferenze, spazi di coworking, una palestra, una sala teatro, una sala musica, una caffetteria, spazi a disposizione non solo della comunità studentesca ma di tutta la città. Sostenibilità e concretezza oggi sono le qualità da cui non si…
Anche l’istituto Majorana di Martina Franca presente al programma formativo New York Young UN L'Ambasciatore del Futuro, la conferenza svoltasi a New York City dal 19 al 27 Marzo 2022 che vede la partecipazione di migliaia di studenti proveniente da ogni parte del mondo. Per la nostra scuola - ha sottolineato la dirigente Mele - il programma è stato fatto rientrare nei Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (PCTO) per un totale di 100 ore circa tra formazione e sessione di commissione diplomatica. Il programma può essere definito come la più grande simulazione diplomatica del modello ONU al Mondo, con la partecipazione di 5000 studenti delle scuole superiori provenienti da oltre 100 paesi e 6 Continenti compresi gli alunni del nostro Istituto: Abbracciavento Stefano, Acquaviva Giandaniele, Albanese Sonia, Curri Martina, Galiandro Gianmarco, Manigrasso Mattia, Pizzigallo Andrea, Russo Sveva e Soleti Mattia accompagnati dalla Dirigente Scolastica Prof.ssa Anna Maria Mele…
Dopo il successo dello scorso anno nella sezione video animati, la squadra supervisionata dal prof Valentini, quest'anno denominata "I cavalieri della tavola rotonda" vince il concorso generale PiDay2022. La squadra era formata dagli alunni:Claudia Novellino 4L(capitano)Filippo Pavone 4LGiorgia Lapomarda 4LGiulia Marchisella 4DStefano Altamura 4DGabriele Morrone 4DFrancesco Marinotti 4DClaudia Miano 2EFrancesca Vacca 2ELorenzo Carella 2ESalvatore DeStefano 2EGianluca Maggi 2E. Il video vincitore del concorso dal titolo "Questione di cifre" ripercorre attraverso un viaggio nel tempo il significato avuto nella storia da questo fantastico numero irrazionale così tanto importante per la matematica che merita addirittura un giorno ogni anno a lui dedicato (il 14 marzo) e in cui si celebra la giornata mondiale della matematica. In occasione di tale giorno il politecnico di Milano ormai da diversi anni promuove un concorso a premi in cui ogni squadra produce un elaborato con un tema proposto dalla commissione esaminatrice. Quest' anno il tema prevedeva…
Al termine della tre giorni di Congresso, il 7° per la Cisl Scuola, Ivana Barbacci è stata eletta nuovo segretario generale; Roberto Calienno entra a far parte della Segreteria nazionale dell’Organizzazione sindacale. Una tre giorni intensa, interessante e proficua nei confronti, nei dibattiti, nei contributi degli intervenuti, nella proiezione di proposizioni video che hanno dato uno spaccato altro della realtà scolastica italiana; pur se immersa, e velata, in una contestualità sì grave qual è quella che l’Italia, il mondo intero, il popolo dell’Ucraina stanno vivendo La mozione finale, approvata dai delegati, contiene precise affermazioni della Cisl Scuola sull’esigenza fondamentale di riconoscere il valore della conoscenza e della competenza come risorsa fondamentale per le persone per la Società. Indispensabili significativi investimenti sul sistema d’istruzione e una forte rivalutazione del ruolo svolto nella scuola da tutti i profili professionali. Da un lato. Il sentire l’orrore, profondo, che rabbuia l’anima d’gnuno; la preoccupazione,…
Le Associazioni degli Enti e Organismi accreditati per la Formazione Professionale pugliesi - ASSOAFOP CENFOP FORMA - si mobilitano a sostegno dei giovani e delle famiglie ucraini in fuga dalla guerra. Le Agenzie di formazione professionale, operanti in Puglia e in particolare quelle che attuano i percorsi di Istruzione e Formazione Professionale, potranno offrire un concreto aiuto con la disponibilità ad accogliere i ragazzi ucraini che stanno arrivando insieme alle loro madri, in fuga dall’inferno ucraino. Per questo obiettivo, chiedono alla Regione Puglia di farsi promotrice presso il Ministero dell’Istruzione e l’Ufficio Scolastico Regionale Puglia per accertarsi che le Agenzie di Formazione Professionale che svolgono corsi IEFP in Puglia (facenti parte, con le istituzioni scolastiche statali e paritarie che offrono i percorsi di istruzione professionale, della «Rete degli Istituti Professionali» ex art.7, c. 3 e 4, del D.Lgs. n.61 del 13.04.2017,) siano inserite nell’ambito dello stanziamento d'urgenza del fondo per…
Continua senza sosta il tour del GREEN GAME DIGITAL. Fare la raccolta differenziata e recuperare le nostre “risorse” dai rifiuti significa risparmiare e proteggere l’ambiente riciclando e trasformando materiali che usiamo tutti i giorni. Proprio per questo motivo, i Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi CIAL, COMIECO, COREPLA, COREVE e RICREA hanno ideato un originale progetto didattico che ormai da 9 edizioni coinvolge gli studenti italiani per affiancarli nell’educazione ambientale attraverso un metodo estremamente innovativo e vincente: l’utilizzo di tecnologie interattive e la sana competizione. “Il grande pregio di Green Game è di coinvolgere in modo divertente i ragazzi, insegnando loro la corretta gestione dei rifiuti di imballaggio e rivelando tutte le potenzialità del riciclo della plastica - hanno commentato dal Consorzio Corepla - Le giovani generazioni sono caratterizzate da un forte interesse per la sostenibilità ambientale e anche grazie a format educativi come…
Con la firma dell’atto di compravendita, Asl Taranto ha ufficialmente acquisito la sede dell’ex Banca d’Italia nel centro di Taranto, che da ottobre 2020 è sede della Facoltà di Medicina di Taranto da parte dell’Università di Bari. Asl ha speso 4,5 milioni di euro per l’intero complesso. La firma è stata apposta dai vertici Asl Taranto (dg uscente Stefano Rossi, il direttore amministrativo Andrea Chiari e il direttore sanitario Gregorio Colacicco, futuro dg già nominato dalla Regione Puglia) e per la Banca d’Italia dal vicedirettore della sede di Bari, Filiberto Morelli. Si tratta, spiega Asl Taranto, “dell’ulteriore passo in avanti di un percorso iniziato negli ultimi anni, con la ferma volontà di dotare Taranto degli spazi per la formazione di giovani medici, arricchendo così l’offerta formativa dell’Università di Bari nel capoluogo”. Per Asl, “lo stabile in piazza Ebalia, non più operativo come istituto di credito a seguito della riorganizzazione delle…
La scuola circo ha vinto un bando sull’inclusione sociale di Sport e Salute. Previsti corsi per giovani dai 5 ai 18 anni e donne. In programma anche un percorso di sostegno alla genitorialità e incontri pubblici Corsi gratuiti per circa 200 bambini e 90 donne, un percorso di sostegno alla genitorialità ed eventi sul tema dell’inclusione sociale. È questo in sintesi il programma che realizzerà a Crispiano nei prossimi mesi Circo Laboratorio Nomade, l’associazione sportiva che dal 2009 nel “paese delle cento masserie” porta avanti una scuola circo molto frequentata. L’anno scorso Circo Laboratorio Nomade aveva candidato il progetto denominato “Circuiti - Circo per tutti” all’avviso pubblico “Sport di tutti - Inclusione” della società Sport e Salute. L’esito è stato positivo e a breve cominceranno le attività previste. Il progetto si rivolge principalmente a bimbi e ragazzi dai 5 ai 18 anni e a donne over 18. Prossimamente sarà avviato…
Pagina 1 di 30