Sport, Tempo libero & Viaggi

Sport, Tempo libero & Viaggi (430)

 Mister Laterza: “Paghiamo cari alcune disattenzioni, complimenti comunque ai ragazzi per aver cercato la rete fino alla fine.” Saraniti: “ La gara più difficile affrontata sinora, non avevamo la stessa compattezza del solito ma siamo stati sempre in partita. Adesso pensiamo a rialzarci, i gol arriveranno.” di Andrea Loiacono Il Taranto incassa la seconda sconfitta in campionato ai danni di un Catanzaro ben organizzato e con un organico in grado di competere fino alla fine per il salto in cadetteria. Sul risultato finale, pesano le due reti subite nell'arco di pochi minuti dalla formazione ionica a cavallo della mezz'ora di gioco. Mister Laterza conferma l'impianto tattico usuale; nel 4-3-3 di partenza Pacilli viene scjierato alto a destra al posto di Mastromonaco e Labriola come interno accanto a Marsili e Civilleri, per il resto stesso schieramento che ha pareggiato in casa con la Vibonese. Mister Calabro d'altro canto predilige il 3-4-1-2 …
Grande prestazione per il team tarantino all’Inferno Run, l’ultima tappa del Campionato Italiano 2021 OCR Obstacle Course Race 2021 valevole anche per la qualificazione ai prossimi Campionati Europei e Mondiali. Gli atleti ionici hanno dato il massimo in una gara avvincente che si è sviluppata, ostacolo dopo ostacolo, al Norcenni Girasole Village nella magnifica cornice della campagna toscana, tra le colline del Chianti a due passi da Firenze. L’atleta Viviana Zito, docente di Scienze Motorie presso il Liceo Aristosseno di Taranto, si è classificata 2° nella categoria 45-49 e 15° Assoluta tra le donne di tutta Italia! Roberto Campatelli, istruttore presso la palestra Akropolis e Personale Trainer, si è classificato 4° della Categoria 56-59! Entrambi gli atleti tarantini si sono guadagnati l’accesso agli Europei 2022. Tra gli atleti, come Fabio Cammarrota e Andrea Porceddu della squadra tarantina, si è distinto l’atleta Andrea La Gioia, categoria 45-49, che è riuscito più…
Mister Lentini:” Qualche occasione l'abbiamo avuta ma abbiamo sbagliato qualcosa a centrocampo,bravi comunque i ragazzi.” Marsili: “Abbiamo incontrato una squadra che si difendeva bene e chiudeva gli spazi. Sappiamo di affrontare un campionato importante e di dover onorare la maglia.” Mastromonaco: “ In campo do sempre il massimo ma non siamo riusciti a segnare, di positivo c'è il punto che muove la classifica.” di Andrea Loiacono Nell'ottava giornata di Lega pro girone C il Taranto non va oltre il risultato di 0-0 allo Iacovone contro l'ultima in classifica, la Vibonese allenata da mister D'Agostino in un match condizionato dalla pioggia scesa per tutto l'aerco del match sul green dello Iacovone. I calabresi scendono in campo con il 3-4-1-2 mentre il Taranto di mister Laterza con il consueto 4-3-3. Vibonese in maglia bianca, Taranto in tenuta rossoblu. Si affrontano l'attacco meno prolifico del campionato, quello dei calabresi con una delle migliori…
Maiorino sbaglia un rigore, il Taranto nel finale sfiora la vittoria. Mister Lentini:” Prestazione di grande grinta, fatto un passo avanti soprattutto per le occasioni create.” Mister Taurino:” Abbiamo creato tanto e tenuto un ritmo elevato, c'è rammarico per le occasioni sprecate.” Chiorra: “Imbattibilità frutto del lavoro di tutta la squadra, spero di continuare con queste prestazioni.” Monterino:”Partita bellissima tra due grandi squadre, dispiace perché ai punti avremmo meritato qualcosa in più. Avevamo di fronte una squadra importante su un campo che sarà ostico per tutti.” di Andrea Loiacono Il Taranto per la settima giornata del girone C di Lega Pro torna ad affrontare la Virtus Francavilla match che in campionato non si disputava dal duemiladiciassette. Alla “Nuovarredo Arena” si affrontano due squadre che alla vigilia del campionato sono partite con due obbiettivi differenti, un torneo di vertice per la formazione brindisina del tecnico Taurino e una permanenza tranquilla in…
Mister Laterza: “Prestazione che ci da continuità, abbiamo provato a vincerla ma bisogna trarre insegnamento in vista del Francavilla.” Montervino: “Ci sono tanti aspetti positivi e qualcosa da migliorare ma ho visto in campo una squadra a trazione anteriore con voglia di vincere. Abbiamo una qualità migliore rispetto allo scorso anno ma dobbiamo rimanere umili.”Civilleri:”In questa squadra siamo tutti titolari, giochiamo sempre per vincere.” di Andrea Loiacono Nella sesta giornata del girone C di Lega Pro allo “Iacovone” il Taranto impatta con risultato ad occhiali contro la compagine laziale del Monterosi Tuscia, altra matricola di questo girone di ferro. A pesare maggiormente sul risultato finale un calcio di rigore fallito all'80' da parte di Giuseppe Giovinco con l'estremo difensore Borghetto sugli scudi. Il Taranto, davanti a tremila spettatori, scende in campo con una maglia interamente blu con richiami rossi; mister Laterza attua un mini turnover con Riccardi ancora preferito a…
di Ingrid Iaci Le maglie erano pronte da tempo, la voglia di rivedersi era tanta, mancava solo il parquet del palazzetto Ricciardi. Invece si sono ritrovati tutti al Palafiom, questa sera alle 18, per ricordare Guglielmo Imbimbo, i “ragazzi del Principale”, quegli ex giovanotti che negli anni 60 erano allenati da Tonino Tamborrino, detto il Principale. E così mentre in campo giocavano i “giovani” della Ricciardi, quelli cioè che per ultimi hanno potuto indossare la divisa bianco/verde, nella vecchia guardia si ripercorrevano gli anni d’oro della pallacanestro tarantina, ricordando chi non c’è più, Ciccio Vitti, Peppe Iaci e Guglielmo Imbimbo di cui ricorre nella giornata di oggi il decimo anniversario dalla sua scomparsa. “Da tempo stavamo pensando di organizzare una giornata come questa” - ha dichiarato Roberto Conversano, vicepresidente del Cus Jonico, nonché promotore dell’iniziativa - “e sarebbe stata perfetta se avessimo potuto incontrarci nel Palaricciardi. Come tutti sappiamo, però,…
Match deciso nella ripresa dalle reti di Pacilli e Giovinco.” Mister Laterza: ”Volevamo riscattarci dopo la sconfitta di Pagani, Civilleri autore di una gran prova; ho grande fiducia in lui e in questo gruppo.” Mario Pacili: “Il Taranto è una squadra che ha un'anima, continuando così raggiungeremo i nostri obiettivi.” di Andrea Loiacono Il Taranto con una prestazione tutta cuore e tattica batte allo Iacovone nel quinto turno del girone C di lega Pro batte due a zero il Latina, diretta concorrente per la salvezza alla vigilia del campionato, e trova il riscatto dopo cocente sconfitta giunta domenica scorsa nei minuti di recupero in quel di Pagani. Mister Laterza per l'occorrenza deve rinunciare a Diaby e Versienti infortunati e lascia inalterato il 4-3-3 di base con Tomassini che torna ad occupare l'out di destra difensivo e Riccardi posizionato accanto a Benassai, a sinistra Ferrara. A centrocampo Marsili, Civilleri e Bellocq.…
Mister Laterza: “Nel secondo tempo ho visto una squadra con la mentalità giusta; dobbiamo stare attenti a commettere distrazioni che in questa categoria costano caro.” Francesco Montervino: “Proseguiamo il nostro percorso di crescita. C’è rammarico perché avremmo anche potuto vincere, l’obiettivo del Taranto è la salvezza.” Di Andrea Loiacono Il Taranto subisce la prima sconfitta stagionale e lo fa in maniera rocambolesca per effetto di un gran gol di Piovaccari all’ultimo dei cinque minuti di recupero assegnati dal Sig. Feliciani della sezione di Teramo. Mister Laterza conferma il 4-3-3 visto all’opera nell’ottima prova contro il Palermo con l’unica eccezione dell’inserimento di Antonio Santarpia al posto di Versienti indisponibile. Il Taranto parte bene con Ferrara che scende sull’out mancino ed effettua un tiro cross respinto dal portiere Baiocco. Al 13’ Marsili calcia dalla lunga distanza ma ancora Baiocco devia in angolo. Sugli sviluppi dell’ennesimo calcio d’angolo Benassai colpisce la sfera mandandola…
Mister Filippi: ”Il Taranto ha voluto fortemente la vittoria.” Saraniti: "Andiamo avanti su questa squadra senza guardare la classifica.” Riccardi: “Vittoria che accresce la fiducia in un gruppo giovane e determinato.” Di Andrea Loiacono Partita bagnata bagnata partita fortunata recita un vecchio agio; più che fortunata si potrebbe definire dominata la gara che i ragazzi di mister Laterza hanno vinto allo Iacovone nel match valido per la terza giornata di serie C vinta per 3-1 dagli ionici contro il blasonato Palermo. Questo il commento post gara del tecnico Laterza su una sfida che mancava in riva allo Ionio da trent'anni:”Abbiamo disputato una grande partita,da parte nostra c'era voglia di dare continuità alla sfida di Campobasso. Sono molto soddisfatto di come i ragazzi hanno interpretato la gara, penso lo abbiano fatto meglio persino di come l'avevamo preparata. Da martedì dovremo essere bravi a resettare tutto e riprendere a lavorare con la…
Dalla danza un forte messaggio di speranza per chi non può più camminare. Nei giorni scorsi si è tenuto un incontro che Francesca Mazza, diciottenne di Manduria che da piccola convive con una malattia che la costringe a muoversi con la carrozzina, non dimenticherà mai più! Ivan Cottini, l’ex ballerino di Amici che da otto anni combatte in carrozzina con la sclerosi multipla, interprete a Sanremo 2020 di una performance di danza che ha commosso tutta l’Italia, ha incontrato Francesca presso lo Swami a Campomarino di Maruggio. Un incontro nel segno della comune passione per la danza: a luglio Francesca, infatti, ha debuttato in una performance al Ultra Moenia Festival di Manduria danzando con Simone Guida, il ballerino ventinovenne che, grazie ad un affetto che lo lega alla ragazza sin dalla nascita, l’ha convinta a esibirsi in pubblico per la prima volta. Artefice dell’incontro allo Swami è stato proprio Simone…
Pagina 6 di 31