Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator
Preferenze sui cookie
Giornale di Taranto - Sport, Tempo libero & Viaggi
Sport, Tempo libero & Viaggi

Sport, Tempo libero & Viaggi (446)

Le voci degli spogliatoi. Il tecnico del Potenza, Salvatore Marra: “Dopo aver subito il primo gol la mia squadra si è intimorita. Complimenti comunque al Taranto per la rimonta.” Giuseppe Siclari: “Una giornata ricca di soddisfazione per me”. Nicholas Ibojo: “I tre punti l'aspetto positivo di oggi. Eravamo certi di poter ribaltare l'incontro.”   di Andrea Loiacono   C'è rammarico in casa Potenza dopo la sconfitta rimediata domenica pomeriggio nella partita dell'Erasmo Iacovone contro il Taranto, nonostante il doppio vantaggio guadagnato dalla squadra lucana, grazie alle reti di Vaccaro ed Esposito, in avvio di partita. La prima parte di gara aveva fatto sperare in un colpo grosso in quel di Taranto. Il tecnico dei rossoblù lucani Salvatore Marra, al termine dell'incontro, esprime il suo rammarico per la rimonta subita nella ripresa da parte del Taranto, complimentandosi tuttavia con i suoi calciatori: “Nei primi 40' la mia squadra non ha rischiato…
          Il Taranto vince in rimonta per 5-2 la prima di due partite casalinghe che lo ha visto opposto alla squadra del capoluogo lucano del Potenza. La partita non si era messa affatto bene per i rossoblù, costretti al doppio svantaggio grazie alle reti dell'ex Vaccaro al 18' su calcio di rigore, decretato dal direttore di gara Sig. Ceccon per atterramento da parte di De Lucia nei conforti di Esposito lanciato a rete, e al 24' di De Marco, lesto a raccogliere un pallone respinto dall'estremo difensore ionico e ad insaccare per lo 0-2 dei "leoni" rossoblù. Da quel momento, Mister Cazzarò è corso ai ripari inserendo Ancora per Chiavazzo e variando l'assetto tattico in un più offensivo 4-4-2, che alla fine è risultato la mossa vincente. Protagonista di giornata, per gli ionici, è stato Giuseppe Siclari il quale ha realizzato dapprima l'1-2 che ha riacceso…
  Arriva la terza vittoria consecutiva del "sette" tarantino con il risultato di 8-6. Il successo nella vasca amica di via Bruno regala agli arancioblù il sorpasso sulla formazione barese e il secondo posto solitario in classifica alle spalle della coppia di testa composta da Auditore Crotone e Payton Bari. Davvero un sabato da ricordare. E' stato un match emozionante, guidato dagli jonici dal primo all'ultimo secondo. Fino al terzo tempo il team guidato da Mauro Birri (squalificato, in panchina si è seduto Antonio Grasso) ha giocato la migliore pallanuoto della stagione. Nell'ultimo periodo il calo fisiologico dei padroni di casa ha propiziato la momentanea rimonta della Sport Project, con un parziale di 0-3. Con orgoglio e determinazione, però, la Mediterraneo ha ritrovato al momento giusto la strada della rete, conducendo in porto una meritata vittoria. L'avvio tarantino è bruciante: Latanza e la "chioccia" Vignati firmano subito il 2-0, Fornarelli…
Mercoledì, 06 Aprile 2016 07:13

SPORT/ I Delfini Taranto vincono un memorabile derby.

Scritto da
    Allo Iacovone sconfitti i Bucks Brindisi   Delfini Taranto - Bucks Brindisi 20-12 (0-6; 0-0; 14-0; 6-6).   Il football americano senior torna a Taranto in una splendida giornata di sole e sport,  con oltre 200 entusiasti e divertiti spettatori allo Stadio “E. Iacovone”  che hanno ammirato dopo una lunga attesa durata anni il sano agonismo del derby pugliese tra Delfini Taranto e Bucks Brindisi.    Centrano la prima vittoria stagionale con pieno merito i rossoblu,  al termine di una spettacolare gara e con una significativa rimonta,  essendo scesi in campo appena in diciotto a Roster,  e con ben cinque player non al meglio delle condizioni.  Pur in svantaggio per lo 0-6 in favore dei biancazzurri fino a metà gara, per via di una bella e lunga corsa del’offense Bucks nel primo quarto,  sono stati proprio i ragazzi in riva allo Ionio  ad aver fatto vedere le azioni tecnicamente migliori.   I…
di Andrea Loiacono   Tra i volti dei protagonisti del Taranto che vince 4-0 al “Bianco” di Gallipoli vi è quello di Francesco Alvino, giunto alla sua terza marcatura in maglia rossoblù. Per lui un assist, quello del 3 a 0 siglato da Genchi, e la firma personale sul 4 a 0 che ha mandato in “soffitta” l'incontro. L'esterno d'attacco classe '89 si presenta raggiante ai microfoni di Studio100 per commentare l'andamento del match: “Sono contento del gol e della prestazione. È stato importante, ad un certo punto, sbloccare l'incontro per indirizzarlo nel verso giusto. Non era facile vincere oggi; questi tre punti sono importantissimi.”   Subentrato a gara in corso, Alvino si è rivelato prezioso, come già accaduto in altre circostanze, per cambiare i ritmi di gioco ripagando in questo modo la fiducia accordatagli da mister Cazzarò, sempre più abile nella gestione dei cambi a partita in corso: “L'intesa…
di Andrea Loiacono   Ha avuto il merito di sbloccare al 30' del primo tempo il match contro il Gallipoli, il quale sino a quel momento aveva generosamente occupato gli spazi del campo e impensierito il portiere De Lucia in un paio di cricostanze. Giuseppe Siclari è tornato a porre la sua firma sul tabellino dei marcatori rossoblù dopo il gol realizzato a S. Severo, salendo così, a quota tre nella classifica dei marcatori rossoblu, spianando la strada per il poker finale. Al termine del match,il centravanti siciliano ex di Lupa Castelli e Casertana, ha espresso la sua soddisfazione per la sua rete e per la vittoria del Taranto: “Sapevamo che non sarebbe stata una partita facile. Quando affrontano il Taranto, le altre squadre moltiplicano i propri sforzi nel tentativo di disputare la partita perfetta. Dal canto nostro, volevamo fortemente la vittoria e l'abbiamo ottenuta.   Il calciatore siciliano ha…
di Andrea Loiacono   Domenica calcistica caratterizzata dalla quinta vittoria esterna per il Taranto in questa stagione nel girone H della Lnd. La squadra allenata da Mister Michele Cazzarò ha espugnato nel match valido per la 29^ giornata lo stadio “Antonio Bianco” di Gallipoli con il risultato di 4-0. Due gol per tempo consentono dunque al Taranto di continuare il suo percorso di avvicinamento alla vetta distante sempre due lunghezze per effetto delle concomitanti vittorie ottenute dalla Virtus Francavilla e dal Nardò, anch'esse vittoriose tra le mura amiche, rispettivamente per 3-1 contro il Picerno e per 1-0 contro il Serpentara. Al termine della gara, Mister Cazzarò si è soffermato a parlare della prestazione disputata dalla sua squadra, partendo in primis dalla defezione in organico che ha caratterizzato la vigilia dell'incontro: “Nei giorni scorsi abbiamo dovuto far fronte all'infortunio di Francesco De Giorgi occorsogli in allenamento. Nonostante ciò, ho preferito non…
Andrea Loiacono Secondo testa-coda nel giro di quindici giorni. Il Taranto che si appresta ad affrontare la squadra salentina al “Bianco” lo fa con la stessa compattezza di squadra e con la stessa voglia di vincere che ha caratterizzato l’ ultimo impegno disputato allo Iacovone contro l’ Aprilia per due reti a zero. Il tecnico rossoblu ha parlato, intervenendo telefonicamente alla consueta rubrica “ 100 sport magazine” del prossimo  incontro, valevole per la ventottesima giornata, la quale vedrà Gallipoli e Taranto  affrontarsi per la quinta volta nella loro storia.  Il Taranto, quattro incontri sin qui disputati non è  mai riuscito a portare a casa l’ intera posta in palio. I trascorsi sono tutti a favore dei giallorossi. Ecco di seguito alcune statistiche: 2005-2006 (0-0) ,2006-2007 ( 1-1), 2007- 2008 (1-1) 2008- 2009 (1-0). In questa stagione, lo scorso novembre allo Iacovone la gara di andata terminò  con la vittoria della squadra…
di Andrea Loiacono   Dopo Taranto-Aprilia, il risvolto della medaglia è quello di uno spogliatoio rammaricato per il risultato di parità sfumato sul più bello a pochi istanti dal termine, che avrebbe potuto rappresentare per i biancocelesti un punto prezioso in ottica salvezza, nel tentativo di raggiungere i play-out. Al termine dell'incontro, il dispiacere per la sconfitta dello Iacovone emerge dalle parole del mister Mauro Venturi: “Avevamo preparato questa partita con la consapevolezza di affrontare una squadra molto tecnica, di gran lunga superiore a noi sotto l'aspetto tecnico. Abbiamo affrontato una squadra che ha conservato il possesso palla per larghi tratti dell'incontro. Nonostante questo, non ho notato grosse parate da parte dell'estremo difensore De Lucia. Per quel che riguarda il nostro schieramento, siamo scesi in campo con il trequartista, nel tentativo di rompere gli equilibri della difesa del Taranto; nel primo tempo questo ci è riuscito discretamente.”   Il trainer…
Di Andrea Loiacono   Il Taranto batte per due reti a zero l'Aprilia e approfittando del pari tra Virtus Francavilla e Fondi per uno a uno si porta a due lunghezze dalla vetta della classifica che ora vede gli ionici a quota 54 punti. La ventottesima giornata riserva ai sostenitori ionici la sorpresa lieta della vittoria al culmine di una partita giocata a corrente alternata, come ammette lo stesso trainer rossoblù Mister Michele Cazzarò ritratto della felicità in sala stampa : “Nella prima frazione siamo stati un po' prevedibili, ma questo può capitare quando ci si trova ad affrontare una squadra che fa pretattica. Nella ripresa siamo usciti dal tunnel degli spogliatoi con maggiore determinazione collezionando un buon numero di occasioni da rete, colpendo una traversa e riuscendo a cogliere tre punti meritati.”   Il Taranto che nel complesso vince e convince, artefice di sette risultati utili consecutivi, di cui…
Pagina 31 di 32