Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator
Preferenze sui cookie
Giornale di Taranto - Sport, Tempo libero & Viaggi
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 170

Sport, Tempo libero & Viaggi

Sport, Tempo libero & Viaggi (457)

Sei titoli su otto all'Italia agli Europei di ju jitsu - random attacks. Gli azzurri vincono anche 5 argenti e 5 bronzi. A Belgio e Spagna gli altri due ori Un successo su tutta la linea. I Campionati Europei di ju jitsu, specialità random attacks, dell'Euro Budo International disputati oggi al PalaMazzola di Taranto hanno visto grandi protagonisti gli atleti italiani, in una giornata resa indimenticabile anche dall'ottima organizzazione dell'Euro Budo International Italia guidata dal tarantino Massimo Cassano. Degli 8 titoli in palio, sei sono stati vinti dagli atleti vestiti di azzurro, tutti della Puglia, la regione meglio rappresentata grazie al lavoro di questi anni nell'Euro Budo. Per  Cassano la sddisfazione di veder trionfare i suoi “rampolli” Joshua e Ruben (tesserati Yawara Taranto), il primo vincitore tra i Senior per un podio tutto italiano, con l'argento di Pablito Carone (Zen Club Manduria) e il bronzo di Alessandro Cassone (Isamashi Do Taranto),…
All’interno dello splendido Palazzo Pantaleo, nella città vecchia, si è tenuta ieri pomeriggio la conferenza stampa di presentazione della IV edizione della “Taraentum Cup”, manifestazione calcistica, a carattere interregionale, per le categorie Primi Calci, Pulcini e soprattutto Giovanissimi. La conferenza è stata condotta e gestita abilmente da Matteo Schinaia, Direttore di Tutto Sport Taranto e Media Partner dell’intera manifestazione.  Presenti il Presidente del collegio organizzatore Pierpaolo Blandamura, l’Assessore allo sport del Comune di Taranto Francesco Cosa, l’Assessore allo sport del Comune di Statte Daniele Andrisani, Ilaria De Simone referente per la Puglia dell’associazione “Acondroplasia insieme per crescere” e due giovani allievi della scuola calcio ASD Virtus Tarentum: Giovanni Cassano e Raffaella Palazzo. L’assessore Cosa è stato il primo a prendere la parola sottolineando come la città di Taranto, nelle prossime settimane, sia interessata ad eventi sportivi a carattere internazionale in discipline come il Ju-Jitsu (campionati europei) e calcio, Torneo Scirea che alzerà il sipario, per la prima volta da quando è nato, proprio allo stadio Iacovone. Ha definito lo stadio cittadino come la casa degli sportivi tarantini, un impianto da vivere. Poi ha definito la “Taraentum Cup” un importante…
MEDITERRANEO PRONTA PER LE FASI FINALI FEMMINILI.   Anche se la stagione regolare di alcuni campionati è già terminata, non è soltanto tempo di bilanci per la Mediterraneo Sport nella pallanuoto. Le squadre femminili di serie B e under 17, infatti, saranno presto alle prese con le fasi finali dei rispettivi tornei per una conclusione d'anno tutta da assaporare. E' invece calato il sipario sul primo, storico, torneo di serie C maschile disputato dalla compagine jonica. La Mediterraneo, nonostante un organico "verdissimo" e una media età nettamente inferiore alle squadre avversarie, ha concluso il torneo con un onorevole quinto posto, con 22 punti frutto di sette vittorie, un pari e sei sconfitte. Tra le perle della stagione la doppia sconfitta inferta alla forte Payton Bari, seconda in graduatoria. Da sottolineare anche l'ottimo piazzamento in classifica cannonieri di Latanza, settimo con 22 reti segnate. Nell'ultima gara della stagione il gruppo allenato…
"Il Fondi è squadra con giocatori di categoria superiore." di Andrea Loiacono Il mister del Taranto, Michele Cazzarò ha parlato,questo pomeriggio, del percorso di avvicinamento che i rossoblù stanno compiendo in vista della semifinale play-off di Lnd girone H in programma Domenica prossima con inizio alle ore 17.00 contro la formazione laziale dell' Unicusano Fondi, giunta quinta in campionato a quota 52 punti. Il tecnico tarantino, ha esordito in conferenza stampa, presentando il match in programma fra poco più di quarantotto ore: "La squadra si sta allenando con il massimo impegno; siamo concentrati tutti sull'obiettivo di domenica prossima, è una gara che affronteremo al massimo delle nostre potenzialità."Mister Cazzarò ha proseguito,soffermandosi sull' Unicusano Fondi, formazione rossoblù laziale allenata dal suo collega Ferruccio Mariani: "Si tratta di una squadra costruita, la scorsa estate, per vincere. La rosa è composta da giocatori di spessore come Tiscione, Meloni e Iadaresta i quali nel…
di Andrea Loiacono La dodicesima tappa della novantanovesima edizione del Giro D'Italia 2016 è transitata quest'oggi in Friuli, con la frazione da Noale a Bibione della durata di 182 km . La carovana, partita intorno alle 13.00 secondo i pronostici della vigilia  non presentava particolari asperità, con il percorso che si presentava quasi interamene pianeggiante. Le aspettative della vigilia, non sono state disattese ed a ad a prendere il comando delle operazioni sono state sin dalle prime pedalate le formazioni dei velocisti, con la Lotto Soudal in cerca del quinto successo di tappa dopo i due per parte ottenuti dai velocisti tedeschi Marcel Kittel ed André Greipel. Molto attiva anche la Lampre Merida del Ds Orlando Maini che dopo le due vittorie di tappa ottenute con Ulissi era in cerca di un altro acuto, questa volta con Sacha Modolo. La gara odierna, è stata caratterizzata da diverse strategie attuate dalle…
Via libera della giunta comunale al progetto del Circolo Tennis. La soddisfazione del presidente Albanese. Il sogno proibito del Palazzetto dello Sport     di Antonio Notarnicola PALAGIANO –Il rilancio del tennis a Palagiano passa anche dalla dotazione di adeguati impianti sportivi.Sarà stato sicuramente questo il principio ispiratore su cui poggia il pensiero dell’amministrazione Tarasco poiché senza pensare più di tanto ha sottoscritto la richiesta di concessione dell’impianto comunale, prodotta dal circolo Tennis Palagiano. Concessione,recita l’atto, che si protrarrà per altri dieci anni, quindi fino al 2026. La presa d’atto della stipula tra Amministrazione Comunale e Società sportiva è stata comunicata contestualmente a stampa, soci e simpatizzanti del sodalizio sportivo,dallo stesso presidente della società Pasquale Albanese. Comunicazione annunciata con evidente soddisfazione da parte del rappresentante in capo del sodalizio di via San Domenico, giustificato dal fatto che la convenzione includeanche l’uso di un’area limitrofa all’interno del campo sportivo comunale che…
Parte lunedì 2 maggio prossimo la prima edizione del Torneo Solidale di calcio a 5 organizzato dal Comitato Piccola Industria di Confindustria Taranto. Tredici le aziende partecipanti, che prenderanno parte, oltre a momenti di puro sport e sano divertimento, ad una piccola gara di solidarietà.  Il ricavato del torneo sarà infatti destinato - sotto forma di borse di studio-  a uno o più ragazzi, individuati fra i figli di dipendenti che versano in precarie situazioni economiche. “Un piccolo gesto – ha dichiarato il Presidente della Piccola Industria Luigi De Filippis – che auspichiamo possa fungere da stimolo per quei ragazzi che,  pur dotati di entusiasmo e capacità, spesso non hanno le possibilità di coltivare le proprie attitudini. Sicuramente solo una goccia nell’oceano delle necessità cui devono far fronte tante famiglie, ma crediamo che iniziative del genere possano accendere i riflettori -e quindi sensibilizzare più di qualcuno- anche su situazioni di…
Novità nel campo del turismo sportivo a Taranto. Arriva la Dragonboat. “Si tratta di un’attività che riguarda i giovani e gli adulti che mette insieme lo sport e le escursioni per la prima volta in Puglia – racconta Irene Lamanna, presidente dell’Associazione Taranto turismo -. Oggi infatti l’Associazione Taranto canoa  ha riunito circa ottantacinque ragazzi della scuola Renato Moro in viale del tramonto a San Vito per far provare per la prima volta in assoluto in Puglia la dragon boat”. Si tratta di una canoa a 20 posti, con una testa di drago posta sulla punta dell'imbarcazione. Sul dragonboat si pagaia seduti su assi di legno con una pagaia monopala. I rematori sono 20 più un timoniere alla poppa e un tamburino a prua per dare il ritmo di remata agli atleti. La pagaia del dragonboat è solitamente in fibra di carbonio, più piccola della pagaia della canoa canadese e…
Post Taranto-Serpentara. Il Presidente Zelatore: “L'esito del campionato non è ancora deciso”. Il DS Montervino: “Abbiamo l'obbligo di reagire. Ringrazio la tifoseria per la maturità dimostrata nei confronti di dirigenza e squadra.”   di Andrea Loiacono   Alla fine della gara casalinga persa contro il Serpentara, in sala stampa è il presidente del Taranto Elisabetta Zelatore a fare da portavoce dell'umore della società per una giornata non proprio da ricordare per la compagine allenata da Mister Cazzarò: “L'incontro non è finito come tutti ci aspettavamo; nonostante questo dobbiamo cercare di cogliere l'aspetto positivo anche nelle difficoltà. Aldilà del nostro risultato negativo, i risultati odierni, con il pari della Virtus Francavilla e il nostro, stanno a rappresentare l'imprevedibilità di questo campionato.”   Oltre il danno anche la beffa, si dice in questi casi. Il Taranto nella trasferta a Marcianise si troverà a scendere in campo con una difesa ridotta ai minimi…
Taranto-Serpentara 2-3: i laziali “gelano” i seimila dello Iacovone. Mister Cazzarò:“Accettiamo il risultato del campo. Partita condizionata dalle scelte arbitrali.” Poi incita squadra e tifoseria: “Il campionato non è ancora terminato.” Giampaolo Ciarcià: “Sconfitta immeritata; non ci sentivamo sconfitti a -10 e non lo siamo ora a -3. Non ci sono stati passi indietro rispetto al match col Potenza sul piano del gioco.”   di Andrea Loiacono   “E quando pensi che sia finita è proprio allora che comincia la salita...”: recitava, così, Antonello Venditti in un suo celebre brano. La delusione per la sconfitta odierna patita a domicilio contro il Serpentara di Mister Fogliamanzillo, oltre a porre fine a una lunga striscia di risultati utili consecutivi, impone al Taranto una decisa ripartenza per percorrere, nelle restanti tre giornate di campionato, la salita che porta alla vetta. Un tracciato impervio, ricco di ostacoli ma che non è poi così irraggiungibile.…
Pagina 31 di 33