Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator
Preferenze sui cookie
Giornale di Taranto - Cronaca, Politica & Attualità
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 170

Cronaca, Politica & Attualità

Cronaca, Politica & Attualità (5129)

Cronache e ultime notizie. Aggiornamenti e approfondimenti in tempo reale dalla Puglia

Un nido di tartarughe Caretta Caretta, specie protetta in via di estinzione, è stato scoperto dai bagnanti su una spiaggia libera di Campomarino. Dell’incredibile scoperta sono stati immediatamente informati Guardia Costiera e WWF, questi ultimi hanno  messo in sicurezza le uova in un nido realizzato artificialmente che sarà presidiato 24 ore su 24. Ora la speranza è che le uova si schiudano e che le piccole tartarughe possano poi attraversare il tratto di spiaggia che le separa dal mare aperto e prendere il largo per iniziare la loro avventura. Sarà uno spettacolo imperdibile!!!
      Edoardo Winspeare sarà ospite allo Yachting Club di San Vito (Taranto), domani 29 luglio alle ore 21 (ingresso gratuito) per parlare del suo ultimo film “In grazia di Dio”, ma anche di cinema, Puglia e molto altro, prima della proiezione della pellicola. Con lui, il produttore cinematografico, Alessandro Contessa. L’iniziativa rientra nel cartello di “Una Banca e una Spiaggia Differenti”, varato dalla BCC San Marzano di San Giuseppe e dallo Yachting Club che, per il secondo consecutivo propone incontri ravvicinati con autori, registi, attori e scrittori, per favorire anche in piena estate un momento di aggregazione all’insegna della cultura. IL FILM - “In grazia di Dio”, interamente girato nei luoghi cari al regista, nei luoghi Finis Terrae - Giuliano di Lecce, Corsano, Tricase e altre località del Salento - e interpretato da attori non professionisti (protagonista è Celeste Casciaro, moglie di Winspeare), è la storia di quattro…
Goletta Verde ha presentato i risultati del monitoraggio in Puglia: Fuorilegge 14 campionamenti su 31 tra foci di fiumi, torrenti e scarichi Cinque  i prelievi effettuati in provincia di Taranto; due ha dato un risultato di "fortemente inquinato": alla foce del fiume Galeso e nei pressi dello scarico del depuratore a Marina di Pulsano. In entrambi i casi sono stati rilevati Enterococchi intestinali superiori a 4000 UFC/100ml  e/o Escherichia Coli  superiori a 1000 UFC/100ml.  Entro i limiti l'altro campionamento effettuato a Taranto (agli scogli di lido Bruno) e quelli a Castellaneta Marina (spiaggia libera Borgo Pineto) e a Palagiano (foce del fiume Lenne). C'è un trend che tende verso il positivo ed è quello che emerge dai monitoraggi di Goletta Verde in Puglia, ma di certo la situazione non è ancora rassicurante: 14 i punti risultati "fuorilegge", rispetto ai 31 monitorati lungo gli 865 chilometri di costa, nei quali è stata evidenziata una carica batterica al di sopra dei valori…
Capita di sentirsi in sintonia con la città e pensare che sì è proprio questo il tipo di città in cui ci piace vivere. Capita dopo una giornata trascorsa sulla spiaggia, di fronte a un tramonto mozzafiato, quando l’aria leggera accarezza le palme. Capita quando abbiamo di fronte la sagoma del Castello Aragonese. E poi arriva nave Palinuro e il Lungomare si anima e i tarantini corrono a scattare foto e si mettono pazientemente in fila per la visita guidata a bordo della splendida goletta con l’entusiasmo di chi ha voglia di identificarsi in un’immagine diversa e possibile.  L’immagine di una città che senza rinnegare il passato riesce a lavorare per un futuro nuovo che sa trovare nel mare, nella cultura, nella storia, nel turismo, nella tradizione l’energia e la linfa vitale del cambiamento.
Le annualità 2014, 2015 e 2016, relative alla copertura delle spese per il personale dell'istituto musicale Paisiello, sono garantite, Il ministero dell'Istruzione, infatti, ha trasferito circa 300mila euro alla Provincia di Taranto, destinandoli, appunto, all'istituto musicale Paisiello di Taranto. Una notizia che giunge all'indomani dell'annuncio fatto in tal senso dallo stesso commissario della Provincia di Taranto, Mario Tafaro, E lo stanziamento da parte del Miur è stato bene accolto negli ambienti dell'istituto musicale tra il personale docente e non docente preoccupato dalla piega che l'intera vicenda stava prendendo. Anche se, però, rimane tutt'ora aperta, e gli esiti non sono ancora individuabili, l'intera partita legata alla statalizzazione dell'istituto. Un percorso ancora tutto da decidere e desisamente in salita dal momento che lo stesso ministero nei giorni scorsi ha annunciato di non avere le risoerse finanziarie necessarie per completare l'intero processo, Intanto lo stanziamento dei 300mila euro costitusce, al momento, una buona…
Decine e decine di telefonate sono giunte presso las sede dell'Adoc per segnalare il grave disagio patito dai cittadini di Taranto abitanti nelle zone di Lama / Tramontone. "Per l’intera giornata di mercoledì- si legge in una nota- hanno patito il disagio della mancanza totale di Energia Elettrica. Continui stacchi /attacchi hanno messo a dura prova tutti gli apparati elettrici sensibili a queste situazioni. Mancanza totale per ore ha causato notevole disagio- scrive il presidente Adoc Votano- soprattutto a chi è legato per necessità mediche alla corrente elettrica. Da evidenziare la completa assenza di assistenza ai parte dei cittadini da parte dell’ Azienda. Cittadini riferiscono che il servizio Call Center dell’Enel durante la fase di segnalazione andava stranamente e continuamente in tilt e quindi gli utenti non avevano la possibilità di completare la segnalazione. Quindi al danno si è aggiunta la beffa di non potersi mettere in contatto con chi…
Riceviamo e pubblichiamo un contributo di Giancarlo Girardi sul caso Ilva Il ministro Guidi dello Sviluppo Economico, ex vicepresidente di Confindustria, ha dichiarato esserci quattro o cinque ipotesi di vendita dell’Ilva. Il presidente Renzi chiede ai sindacati di affrettarsi nel facilitare l’operazione. Si è nominato il nuovo direttore dello stabilimento e sbloccati i fondi sequestrati dalla magistratura per la gestione della fabbrica e non per investirli nella loro totalità nella tutela ambientale dell’intero territorio. Provo a fare il punto della situazione attuale ricordando che venti anni fa lo Stato si “liberò” dal problema Ilva cedendo ad un prezzo irrisorio la più grande acciaieria europea alla famiglia Riva e completando per questo settore, strategico per l’industria, quel processo di smantellamento delle Partecipazioni statali, con le tante altre privatizzazioni che si sono succedute. Un’apertura, si diceva, all’economia del “libero mercato” che si voleva globalizzato ed aperto alla libera concorrenza. Per fare ciò…
Giovedì, 24 Luglio 2014 19:20

TARANTO - Arriva nave Palinuro, visite a bordo

Scritto da
Da sabato scorso è a Taranto la nave scuola Palinuro della Marina militare italiana per una sosta che segna, per la goletta, il punto di passaggio tra la fine della campagna d’istruzione degli allievi del 1° corso della Scuola navale Morosini di Venezia e la seconda campagna d’istruzione che la vedrà impegnata,, da metà luglio  a metà settembre con gli allievi del XVI corso normale marescialli della scuola sottufficiali “Lorenzo Bezzi” di Taranto. Le navigazioni si svolgeranno tra il mar Tirreno, mar Adriatico, Mar Ionio e mar Egeo e avranno lo scopo di addestrare i giovani allievi nell’apprendimento delle scienze nautiche e marinaresche oltre a tenere vive le tradizioni e l’amore per il mare. E nave Palinuro non mancherà di fare bella mostra di sé nel canale navigabile, dove sarà ormeggiata alla banchina del castello Aragonese, da domani, venerdì 25, a domenica 27 consentendo ai tarantini la visita a bordo…
Una nuova ed importante delibera è stata approvata nei giorni scorsi dal commissario prefettizio della Provincia di Taranto, Mario Tafaro.Una delibera importante perchè va ad integrare ed a migliorare quella dello scorso 20 febbraio relativa al piano del fabbisogno del personale della Provincia di Taranto garantendo nelle annualità 2014, 2015 e 2016 la spesa del personale inerente l'Istituto Paisiello. L'Istituto, di diretta emanazione della Provincia, sta vivendo una situazione di incertezza per gli effetti negativi dovuti  alla riforma delle province e alla conseguente riduzione drastica delle risorse assegnate a questi enti in odore di soppressione. In più, una norma transitoria impedisce agli organi di governo della Provincia di potere determinare impegni oltre i limiti temporali ad esso assegnati, in primis fine ottobre, così da aver determinato la decisione negativa, a febbraio 2014, di limitare la previsione delle cattedre non oltre il 31 ottobre 2014 creando una ulteriore situazione di disagio…
  “Forse al centrodestra pugliese sfugge un dettaglio fondamentale: la PAC  è l’ultimo regalo dell’Europa, con la complicità di molti europarlamentari Pdl-Fi, alcuni ancora a Bruxelles, altri recentemente rientrati,  che hanno votato un impianto vecchio e pericoloso per le colture mediterranee. L'abbandono del metodo storico di calcolo dei titoli  contenuto nei regolamenti comunitari così come il processo di convergenza attraverso il quale determinare il nuovo valore dei titolo è il vero elemento di penalizzazione del sistema. Ma non  dipende dalle Regioni.  E non è la sola dimenticanza nelle dichiarazioni odierne”. È il commento del senatore Dario Stefàno alla conferenza stampa del gruppo regionale PDL-FI.   “Ho sempre considerato le attestazioni del consigliere Marmo al lavoro svolto durante il mio impegno assessorile   – prosegue il senatore -  come un cambio di stile che oggi, in un periodo pre-elettorale, evidentemente non riesce più a mantenere. Gli atti però parlano chiaro, ultimo il voto unanime del Consiglio regionale di ieri ad…
Pagina 350 di 367