Sport, Tempo libero & Viaggi

Sport, Tempo libero & Viaggi (360)

 La testa mozzata e sanguinante di un animale, con un cartello che riporta una scritta offensiva verso il direttore sportivo del Taranto calcio, è stata rinvenuta stamattina sul lungomare di Taranto ai piedi di un cippo commemorativo. La scritta recita: "Ds sporco barese". Ds è la sigla della carica di direttore sportivo, barese perché è di Bitonto il manager Vincenzo De Santis. Insieme al presidente del Taranto FC 1927, Massimo Giove, era stato già contestato da alcuni tifosi dopo la sconfitta in casa allo stadio Iacovone nel derby col Foggia. Il Taranto, che ha denunciato l'accaduto e parla di "gesto che non passerà inosservato", ha intanto chiesto alla Digos di avviare delle indagini "e cercare di risalire all'autore o agli autori di questo vile gesto". Una intimidazione analoga è stata rivolta a dicembre 2019 verso l'allora ds Gino Montella. Vicino allo stadio fu infatti trovato un manichino con una corda…
Satanelli premiati dal gol dell'ex El Ouazni. Mister Carafa: “ Il Foggia ha meritato, lotteremo fino alla fine.” Avvantaggiato: “ Siamo caduti nella trappola del Foggia, dovevamo giocare palla a terra. Il risultato poteva essere diverso ma non siamo stati bravi a finalizzare.” di Andrea Loiacono A far rumore dopo la splendida vittoria al Festival di San Remo, questa volta non è il tarantino Antonio Diodato, vincitore della settantesima edizione della più importante kermesse canora del nostro paese, ma l'imbarazzante sconfitta del Taranto nel match disputato allo Iacovone nel derby contro il Foggia. Per il Taranto si tratta della sesta sconfitta in campionato fra le mura amiche, un dato su cui riflettere se si pensa che si tratta del record negativo nella storia del club ionico. Mister Panarelli dopo la buona prestazione di Sorrento rivoluziona la formazione sconfessando il più antico motto calcistico che recita “ squadra che vince non…
Sorrento sconfitto dopo diciotto risultati utili consecutivi. Mister Panarelli: “ Ho visto il Taranto giocare di squadra. Bravi a concretizzare e vincere con merito.” Mister Maiuri: “ Dopo il gol subito siamo calati ma ci può stare dopo una lunga striscia di risultati utili, ora dobbiamo reagire.” Marino: “ Dedico il mio gol alla squadra e ai tifosi, lavoriamo sempre per ottenere il massimo.” di Andrea Loiacono Il Taranto si conferma corsaro in questo girone H della serie D. Gli ionici, infatti, dopo il convincente 3-0 casalingo di domenica scorsa contro il Grumentum si impongono anche nel difficile “stadio Italia” di Sorrento liquidando i padroni di casa imbattuti in campionato dal 14 aprile scorso, ben diciotto turni di campionato. I costieri si presentano alla sfida forti della piazza d'onore alle spalle del Foggia e sono guidati da Enzo Maiuri, vecchia conoscenza del calcio rossoblù sia da calciatore che da allenatore.…
Domani, Domenica 2 febbraio partono le escursioni di Giustizia per Taranto sulle tracce dei luoghi impressionati negli scatti del Calendario “Non si vede bene che col cuore" 2020. “Sarà un percorso di riappropriazione della straordinarietà della nostra città - si legge in una nota- che durerà tutto l’anno e che, in questa prima visita denominata “La Città vecchia e le sue anime”, vedrà protagoniste le foto di gennaio e febbraio, realizzate da Pasquale Reo e Angelo Villani. Il calendario è stato il frutto di un contest fotografico molto partecipato, dedicato alla riscoperta delle bellezze nascoste, o non sufficientemente valorizzate del nostro territorio, allo scopo di far aumentare la consapevolezza riguardo alle sue possibilità di emancipazione dagli attuali modelli di sviluppo. Partiremo dalla Città vecchia, custode della storia millenaria di Taranto e fulcro del cambiamento possibile: conosceremo meglio la sua storia e quella di alcuni fra i beni artistici e architettonici…
All’esordio in serie C, le biancoazzurre non stanno affatto sfigurando. Al termine del girone di andata occupano il sesto posto in classifica, a un punto dai playoff. Ciò che impensierisce la dirigenza crispianese sono le condizioni della palestra Giovanni XXIII: “È una situazione molto preoccupante” Sesto posto con 20 punti dopo 13 giornate. È il bottino dell’Argese Rainbow Crispiano al termine del girone d’andata del campionato di serie C di pallavolo femminile. Un gruzzolo niente male, in linea con gli obiettivi della società, che sta affrontando da matricola questo campionato. Sono sei le vittorie e altrettante le sconfitte ottenute finora da una squadra che, gara dopo gara, ha trovato il suo assetto e attualmente si trova a un solo punto dalla zona playoff, occupata da Amatori Volley Bari, Il Podio Fasano, Brio Lingerie Cerignola e Primadonna Bari. Guida il girone la New Optics Melendugno con 34 punti. C’è soddisfazione in…
È stato pubblicato l'avviso pubblico per esecuzione dei lavori riguardanti la “Riqualificazione, ristrutturazione e adeguamento alle vigenti norme e regolamenti del Campo Scuola CONI di Atletica Leggera – Quartiere Salinella in Taranto”, per un valore stimato di € 2.360.319,50 (I.V.A. esclusa). " Un altro importantissimo tassello - commenta il Sindaco Rinaldo Melucci - si andrà presto ad aggiungere alla dotazione impiantistica sportiva della nostra città e del quartiere Salinella in vista dei Giochi del Mediterraneo. Un quartiere che, dopo l'adeguamento dello Stadio Iacovone, la realizzazione del Campo B, la ristrutturazione del PalaRicciardi, si configurerà sempre di piú come un Hub sportivo di livello nazionale in cui diverse discipline olimpiche potranno essere praticate in impianti all'avanguardia." “Le imprese - fa sapere l’assessore ai lavori pubblici Ubaldo Occhinegro - avranno circa un mese (entro 2 marzo) per presentare le proposte migliorative e partecipare al bando. Contiamo si iniziare i lavori in primavera.…
Mister Panarelli:” Oggi la differenza rispetto alle altre gare l'ha fatta la finalizzazione. In questo momento dobbiamo solo lavorare e provare a riconquistare il pubblico. Genchi: “ Ci siamo tolti qualche scoria negativa di dosso. Voglio continuare a segnare e dare il massimo per la squadra.” Goretta: “ Felice per il primo gol in rossoblù. Vittoria meritata, adesso ce la giocheremo con chiunque.” di Andrea Loiacono Il Taranto torna al successo casalingo, cosa che non avveniva da metà novembre e lo fa battendo 3-0 il Grumentum, formazione che staziona in zona play-out di serie D girone H. In una settimana caratterizzata da tensioni e polemiche da parte della tifoseria con la Curva Nord che ha annunciato la diserzione fino al termine del campionato e l'allontanamento dal gruppo del capitano D'Agostino messo fuori rosa, gli ionici colgono un successo netto e prezioso soprattutto per il morale. Da segnalare la prima rete…
 La Polizia di Stato di Taranto ha notificato a 66 sostenitori della Nocerina, tutti residenti in Campania, il provvedimento di Daspo emesso dal Questore. Gli episodi che hanno portato all’emissione della misura di polizia risalgono al 7 dicembre e riguardano fatti verificatisi in occasione dell’incontro di calcio disputatosi nel capoluogo Jonico tra la squadra di calcio locale e la Nocerina. I poliziotti avevano intercettato la carovana composta da undici auto private sulla strada statale 7, a qualche chilometro dall'ingresso della città. Lungo il tragitto che conduce al parcheggio dello stadio riservato ai supporters ospiti, i tifosi nocerini si erano resi autori del lancio di grossi petardi e di bottiglie che solo fortunosamente non avevano provocato gravi conseguenze. a, 23 gen. - Una volta giunti presso il complesso sportivo, gli stessi tifosi, gran parte dei quali vestiti allo stesso modo e travisati in volto, avevano tentato, con modi violenti, di opporre…
Panarelli: “ Non è il risultato che volevamo ma dobbiamo onorare la maglia fino alla fine.” Mister Foglia Manzillo: “ Abbiamo giocato una partita attenta; questo punto ci da morale nella marcia verso la salvezza.” di Andrea Loiacono Nel match valevole per la terza giornata di ritorno del girone H di serie D, il Taranto non va oltre l'1-1 in quel di Nardò bissando dunque il deludente pari interno di domenica scorsa contro il Casarano. Match molto atteso quello odierno da parte della tifoseria locale che gremisce in buon numero le tribune del “Giovanni Paolo II”. Esigua invece la rappresentanza di supporters rossoblù, una sessantina circa, intervenuti per l'occasione dal capoluogo ionico. Gli stessi tifosi rossoblù espongono a inizio gara uno striscione per ricordare la figura di “Gioppino”, storico ultras della Curva Nord Taranto scomparso in settimana. Mister Panarelli recupera dalla squalifica Stefano Manzo e lo ripropone in cabina di…
L’ufficio stampa del Comune di Taranto rende noto che sono iniziati i lavori di riqualificazione della palestra Ricciardi che riguarderanno l’isolamento e la bonifica dell’amianto della copertura, la messa a norma degli impianti per l’adeguamento delle norme anti incendio e di sicurezza, la riqualificazione del parquet del campo da gioco, l’adeguamento dei servizi igienici e il potenziamento dell‘impianto illuminotecnico. I lavori avranno durata 3 mesi al termine dei quali la palestra tornerà fruibile.
Pagina 10 di 26