Sport, Tempo libero & Viaggi

Sport, Tempo libero & Viaggi (276)

Sabato, 24 Ottobre 2020 06:54

VELA/ A TARANTO ARRIVA LA COPPA CAMPIONI.

Scritto da
I migliori atleti italiani in regata il 30 ottobre e il 1 novembre. Appuntamento di rilievo in vista dei Giochi del Mediterraneo 2026. Taranto capitale nazionale della vela categoria O’Pen Skiff. La rada di Mar Grande i prossimi 31 ottobre e 1 novembre, sarà infatti, il campo di regata della Coppa Campioni e ospiterà i migliori atleti italiani di categoria provenienti da Sardegna, Campania, Toscana, Lazio, Sicilia, Trentino ed Emilia Romagna. Posto d’onore per i timonieri tarantini del Circolo Velico Onda Buena, gli under 17 Alessandro Guernieri e Federico Quaranta (attuale detentore del titolo di Campione Europeo) e gli under 13 Giorgio Salvemini e Marina Pulito, che con un medagliere di tutto rispetto per il secondo anno consecutivo (l’anno scorso in Sardegna) si ritroveranno a gareggiare nella formula delle 10 prove consecutive nel tempo target di 10-15 minuti. Si tratta di gare belle, spettacolari, ma anche molto impegnative dal punto…
Decisivo un gran gol di Liccardi nel finale di gara. Mister Laterza: “ Perdere così brucia, ho visto tante cose buone e qualcosa su cui lavorare, penso ad esempio al primo gol subito.” Francesco Montervino: “ Il Tarano ha disputato la sua miglior gara fino ad ora, bisogna finalizzare meglio quello che si crea ma le responsabilità sono di tutti. Il mercato sia in entrata che in uscita è chiuso. Con il Casarano non sarà decisiva, il nostro obiettivo è stare più in alto possibile.” di Andrea Loiacono Il Taranto subisce una cocente sconfitta, la prima della stagione per 2-1 ad opera del Sorrento che a 12' dal novantesimo con un eurogol di Liccardi interrompe la serie positiva degli ionici che durava da tre partite. Mister Laterza cambia atteggiamento rispetto al 4-4-2 visto all'opera contro la Puteolana e torna al 4-2-3-1 con il rientro di Ferrara dopo l'intervento al ginocchio…
Il sindaco Rinaldo Melucci ha inaugurato il cantiere per la riqualificazione del campo scuola del quartiere Salinella. «Abbiamo creduto in questo progetto ancor prima di candidarci a ospitare i Giochi del Mediterraneo, segno di un’attenzione per le periferie che non c’era e che oggi si risveglia con vocazioni così innovative. Da campo scuola diventa un vero e proprio stadio, con ricadute per il quartiere ben oltre i giochi. Possiamo dire che oggi parte la corsa ai Giochi, da un punto di vista impiantistico: questa opera sarà un gioiello, attirerà nuova socialità e sarà anche occasione di sviluppo».
Grande risultato per Benedetta Pilanto la quindicenne di Taranto ha ritoccato il suo precedente primato in vasca da 25 metri, portandolo sul 28"97. Lo ha fatto alla Duna Arena di Budapest nel primo round dell'International Swimming League dove si è classificata seconda dietro alla statunitense Lilly King
La prima uscita della marciatrice azzurra è stata decisiva per la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo, rimandate al 2021 per covid. Antonella Palmisano, l’atleta 29enne originaria di Mottola (Ta) sulle strade di Podebrady, in Repubblica Ceca, si e' imposta sulla 20 chilometri in 1 ora 28'40. “Finalmente, dopo anni, ho risentito delle belle sensazioni. I’m back” ha postato la campionessa sul suo profilo Instagram.
 Scattate da stamattina a Taranto le prime misure per l’arrivo del Giro d’Italia in programma domani. La carovana attraverserà Taranto e Grottaglie nel percorso da Matera a Brindisi. Varie le misure disposte a Taranto dal sindaco Rinaldo Melucci e che entrano in vigore con alcune ordinanze. Una novità importante riguarda le scuole:domani saranno tutte chiuse nel capoluogo. Inizialmente erano esentate dalla chiusura quelle ubicate nei quartieri non attraversati dalla gara, poi il sindaco ha generalizzato la chiusura scolastica di domani. Scuole chiuse con ordinanza anche a Grottaglie. I ciclisti arriveranno a Taranto da Matera attraverso la statale Jonica 106 ed entreranno dal ponte di pietra, tra Porta Napoli e città vecchia. Attraverseranno corso Vittorio Emanuele, Lungomare, viale Virgilio per poi dirigersi in periferia e da qui imboccare la direzione per Grottaglie e Brindisi imboccando la statale 7 ter. L’ordinanza traffico del sindaco di Taranto prevede che dalle 8 di oggi…
Taranto e Grottaglie si preparano ad accogliere nella mattinata di venerdì prossimo il transito del Giro d’Italia nella tappa da Matera a Brindisi. I due sindaci, Rinaldo Melucci per Taranto e Ciro D’Alò per Grottaglie, hanno già disposto, con ordinanze, che per il 9 ottobre le scuole di ogni ordine e grado restino chiuse. Il sindaco D’Alò specifica che “la decisione di chiudere le scuole è un provvedimento necessario per evitare disagi alla circolazione e regolare l’afflusso ed il deflusso da e per la città”. Stessa motivazione per il sindaco di Taranto, che dalla chiusura del 9 ottobre ha però esentato le scuole che hanno sede nei quartieri Tamburi, Paolo VI, Talsano, Lama e San Vito, in quanto non toccati dalla gara ciclistica. Anche a Taranto, spiega il sindaco, “il provvedimento si è reso necessario, data la contestuale riduzione del traffico veicolare in ampie porzioni della città, per evitare difficoltà…
Mister Laterza: Faccio i complimenti a tutto il gruppo per la grinta e l'atteggiamento messo in campo. Dobbiamo migliorare ancora nella gestione della gara e nella manovra offensiva ma con il rientro degli infortunati non potremo che di Andrea Loiacono Il Taranto supera per 2-1 il Bitonto degli ex Ragno e Genchi nella seconda giornata di campionato, la prima allo Iacovone, deserto a causa della normativa anti-covid e anche per la squalifica dell'impianto tarantino retaggio dello scorso campionato. Le due formazioni si presentano in campo con pesanti defezioni, con il Taranto che deve fare a meno 6-7 elementi, tra cui Ferrara, Gonzalez, Diaby, Ba, Alfageme e lo squalificato Guaita. Il tecnico Laterza conferma l'impianto tattico, il 4-2-3-1 che aveva ben figurato a Picerno. In porta c'è Sposito, Boccia, Rizzo, Guastamacchia e Caldore in difesa; Matute e il capitano Marsili in mediana; sulla trequarti Lagzir agisce a destra al posto di…
Mister Laterza: “Avevamo preparato i una partita diversa ma i ragazzi hanno dimostrato grande carattere e capacità di reazione. Certi atteggiamenti, però, per una squadra come la nostra non vanno bene.” di Andrea Loiacono Finisce 0-0 il primo match di campionato tra Picerno e Taranto, partita che si è disputata sul terreno di gioco dell'impianto sportivo “Sanchirico di Villa D'Agri” per indisponibilità del “ Curcio” di Picerno. Il Taranto alla vigilia deve fare i conti con le assenze di Gonzalez, Ba, Alfageme e del bomber argentino Stracqualursi ancora alla ricerca della migliore condizione fisica. Mister Laterza deve dunque fare di necessità virtù. Schiara un Taranto tutto corsa e rapidità con l'impianto base visto nelle amichevoli precampionato, cioè il 4-2-3-1 con Sposito in porta, Boccia, Rizzo, Guastamacchia e Caldore in difesa; Marsili e Matute a fare da frangiflutti in mediana con Guaita, Lagzir e Santarpia alle spalle dell'esordiente dal primo minuto…
L’atleta tarantina Francesca Semeraro, saltando con l’asta i 4,10m ha stabilito il suo primato personale e il nuovo Record Regionale Pugliese assoluto, complimenti!
Pagina 1 di 20