Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator
Preferenze sui cookie
Giornale di Taranto - Sport, Tempo libero & Viaggi
Sport, Tempo libero & Viaggi

Sport, Tempo libero & Viaggi (571)

Ancora un oro per Benedetta Pilato! La campionessa tarantina ha conquistato la più alta posizione del podio agli internazionali di nuoto al Foro italico. con la sua migliore prestazione di sempre nei 100 metri rana. Ha chiuso infatti la gara con 1:05.44 stabilendo il nuovo Record Italiano nella distanza. Ecco cosa ha dichiarato a Rai Sport: \'Sono molto contenta. Ho lavorato tanti in questi mesi e me lo aspettavo. Arrivavo alle Olimpiadi con tante certezze sulle scelte fatte e mi serviva il riscontro cronometrico. Quindi sono contenta. Quando cancelli dalla tua vita le cose negative e le persone negative è tutto in discesa.\' Lu.Lo.
Torna quest’anno, dopo la pausa imposta dalla pandemia, il Progetto “Fuori...gioco!” che, giunto alla settima edizione, è finalizzato alla rieducazione dei detenuti attraverso lo sport. Il progetto, organizzato dall’APS “Fuorigioco” con il patrocinio del Ministero di Giustizia, è iniziato a febbraio e in questi mesi ha visto realizzare presso la Casa Circondariale di Taranto diverse attività per promuovere la cultura della legalità e i valori dello sport tra i detenuti. Il progetto sarà concluso da un torneo di calcio che, alle ore 17.30 di sabato 22 giugno, sul manto erboso dello stadio “Erasmo Iacovone” di Taranto vedrà sfidarsi quattro squadre: Detenuti, Magistrati, Avvocati e Polizia Penitenziaria; l’ingresso sarà libero e gratuito con prenotazione via Whatsapp3807464892. Oltre la partita per i più piccoli – dai 4 agli 8 anni – ci saranno anche, a cura de “L’Isola dei bambini”, animazione e laboratori didattici, sportivi e sensoriali. L’iniziativa è stata presentata in…
Gli atleti tarantini Viviana Zito e Roberto Campatelli stanno partecipando all’European Championship 2024 a Fondo Grande, a Folgaria, sull’Alpe Cimbra. I due atleti si cimenteranno, assieme ad altri 2000 atleti, nella prova short, sui 3 km con circa 20 ostacoli e 140 metri di dislivello e nella prova standard, 15 kilometri con circa 40 ostacoli, il cui via è previsto oggi, sabato 15 giugno. Le prove OCR prevedono il completamento di un percorso nel corso del quale gli atleti devono superare ostacoli di vario tipo – subendo penalità qualora non riescano ad affrontarli con successo – cercando di coprire la distanza nel minor tempo possibile. L’evento di Folgaria è sotto l’egida della EOSF, EuropeanObstacles Sports Federation, con l’organizzazione in capo alla FIOCR, la Federazione Italiana di competenza. Viviana Zito, Prof.ssa di Scienze Motorie al Liceo Aristosseno di Taranto e Roberto Campatelli, personal trainer, istruttore alla Palestra Akropolis, docente di Scienze…
Si è svolta domenica la VI° Bangkok Fight Club a Faggiano (Ta) presso la Daisy Dance & Sport, gli Atleti Francavillesi della scuola ASD Gio\\\\\\\'Phanter Combat sita in via Renato Imperiali 50 a Francavilla Fontana BR, hanno combattuto nel settore K-1 Light 2° posto Derna Vittorio, 2° posto per l\\\\\\\'Atleta Iurlaro Andrea, 2 ° posto per l\\\\\\\'Atleta Chiara Indirli, 1° posto per l\\\\\\\'Atleta Diego Candita, 1° posto per l\\\\\\\'Atleta Pietro Semeraro. Tutti preparati tecnicamente dal loro Maestro Giovanni Caniglia. La competizione ha permesso agli atleti di mettersi alla prova, rappresentando un momento di crescita e gratificazione sia personale che collettiva all\\\\\\\'insegna dello sport e dei valori che esso trasmette. Lu.Lo. 
Doppietta Italia nella marcia 20km femminile. La splendida atleta di Mottola, Antonella Palmisano, vince l\'oro agli Europei di atletica leggera in corso a Roma ed è la prima medaglia azzurra della manifestazione. Subito dopo Valentina Trapletti con l\'argento. \"Questa medaglia ha il sapore di nuovo di passione per quello che sto facendo- ha detto l\'atleta di Mottola- di felicità, di gioie.\" Un risultato che premia l\'impegno a la dedizione di un\'atleta di grande temperamento e passione. Lu.Lo. 
Nella mattinata di ieri, il Presidente della Provincia, Rinaldo Melucci, ha incontrato gli studenti delle scuole superiori della provincia di Taranto che partecipano alle attività previste dal progetto GAME Upi, finanziato da Unione Province Italiane e dal Dipartimento Politiche Giovanili. A chiusura dei Giochi interprovinciali della Grecia Occidentale che si sono tenuti la scorsa settimana a Crotone, sono stati proprio i ragazzi a voler riportare al capo della amministrazione di via Anfiteatro, con il loro consueto e contagioso entusiasmo, un resoconto di tutte le attività finora svolte, con un particolare riferimento alle competizioni sportive che li hanno visti protagonisti delle giornate crotonesi. Il messaggio più importante che dovete trarre da iniziative come questa e che dovete far vostro, è quello della identità territoriale. Quando si vivono esperienze come quella di Crotone, voi non solo avete preso parte a delle manifestazioni sportive e culturali senza dubbio divertenti, ma, inconsapevolmente, siete stati…
Grande attesa e fermento al Kodokan Taranto per l\'imminente partecipazione di due giovani promesse del judo alla competizione più prestigiosa dell\'anno: il Campionato Italiano A1. Gabriella Barrese e Vincenzo Galeone, entrambi della classe Esordienti B, rappresenteranno il loro dojo nelle rispettive categorie di peso, -44 kg per Gabriella e -55 kg per Vincenzo. La qualificazione al Campionato Italiano A1 non è un\'impresa semplice ed è avvenuta tramite la ranking list nazionale, un sistema che premia la costanza e la performance degli atleti nelle gare svolte durante l\'anno. L\'appuntamento è fissato per il 9 giugno a Jesolo, presso il Palazzo del Turismo, dove i migliori giovani judoka italiani si confronteranno sul tatami in una gara che promette spettacolo ed emozioni. Il Kodokan Taranto nutre grandi speranze per i suoi atleti, che con impegno e dedizione hanno raggiunto questo importante traguardo. Lu.Lo.
Due ori alla Provincia di Taranto nella specialità del lancio del peso, categorie maschile e femminile, conquistati rispettivamente da Steven Peluso con un lancio di 12,68 m. e da Emanuela Palmisano, con un lancio di 8,25 m. Questo il risultato portato a casa dalla delegazione ionica al termine dei Giochi interprovinciali della Grecia occidentale - Area Sud, previsti nell\'ambito del progetto GAME UPI a cui hanno partecipato 8 province beneficiarie dei fondi messi a disposizione da UPI e dal Dipartimento delle Politiche Giovanili e del Servizio Civile universale. I due vincitori sono entrambi studenti del liceo sportivo Orazio Flacco di Palagiano. Dopo lo svolgimento delle cinque specialità sportive dell\'antica Grecia (stadio, diaulo, dolico, salto in lungo e lancio del peso) sono proseguite in spiaggia le attività sportive previste per tutti gli altri ragazzi che hanno partecipato al progetto distinguendosi con attività differenti. Per la Provincia di Taranto, infatti, un gruppo…
Ultimi dettagli, è tutto pronto per la squadra che rappresenterà la Provincia di Taranto ai giochi interprovinciali senza frontiere dell\'area Sud, previsti nell\'ambito del progetto GAME UPI, che si terranno a Crotone dal 26 al 28 maggio. I giovani atleti hanno ricevuto dai funzionari dell\'ente di via anfiteatro, Ingrid Iaci e Nicola Cavallo, le divise con cui sfileranno durante la cerimonia di apertura che si terrà domenica prossima 26 maggio, insieme alle squadre di Sassari, Foggia, Siracusa, Matera, Salerno, Lecce ed ovviamente Crotone. La squadra, composta da dieci studenti del liceo sportivo Orazio Flacco di Palagiano, accompagnati dalle insegnanti Roberta Fundone e Mariella Vigilante, si cimenterà nelle cinque specialità dei giochi della Grecia d\'Occidente, come lo \'stadio\' (200 metri), il \'diaulo\' (400 metri), il \'dolico\' (1500 metri), il salto in lungo e il getto del peso. La delegazione ionica che partirà da Taranto in pullman, vede la partecipazione anche degli…
Capuano: \\\"Disputata una stagione strepitosa, parlerò del mio futuro con la presidenza.\\\" Mirko Miceli: \\\"Orgogliosi di quanto fatto, grazie alla gente di Taranto.\\\" Di Andea Loiacono Nulla di fatto, il Taranto pareggia 0-0 al \\\"Menti\\\" di Vicenza, non riesce a ribaltare la sconfitta dell\\\' andata ed esce dai play-off. Nel post gara un master Capuano visibilmente emozionato ha parlato così ai microfoni di Antennasud: \\\"Devo ringraziare il pubblico tarantino che è venuto in massa anche a Vicenza. Ci abbiamo creduto nonostante molti giocatori non fossero nelle condazioni di scendere in campo. C\\\' è il rammarico che questo sogno si finito, resta il rammarico della partita di andata, abbiamo combattuto dall\\\' inizio alla fine. Sono stati due anni in cui la squadra ha giocato secondo la mia filosofia. Oggi i ragazzi sono in lacrime ma fa parte della vita. Ora ci prenderemo qualche giorno per riposare, vorrò stare con la mia…
Pagina 1 di 41