Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator
Preferenze sui cookie
Giornale di Taranto - Cronaca, Politica & Attualità
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 170

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 153

Cronaca, Politica & Attualità

Cronaca, Politica & Attualità (5128)

Cronache e ultime notizie. Aggiornamenti e approfondimenti in tempo reale dalla Puglia

Mercoledì, 03 Settembre 2014 14:10

TARANTO - I Giovani democratici: "No alle larghe intese"

Scritto da
La questione delle alleanze in vista dell'elezione del presidente della Provincia è stato al centro dell'incontro organizzato dai Giovani democratici di Taranto nel corso del quale è stato discusso il documento fuoriuscito dalla direzione provinciale del Pd sull’ipotesi delle “larghe-intese” che i Giovani democratici non condividono. Oltre ai tanti giovani e cittadini, molte sono state le personalità che hanno preso parte all’iniziativa, tra questi l’assessore regionale Guglielmo Minervini, la consigliera regionale e presidente Pd Puglia, Anna Rita Lemma, i Consiglieri regionali Alfredo Cervellera e Antonio Martucci, il Segretario provinciale del Partito democratico Walter Musillo, sindaci, assessori e consiglieri comunali dei comuni della provincia, accompagnati dai referenti politici dei gruppi appartenenti alla coalizione del centrosinistra. Il  confronto è stato poi interrotto da una comunicazione del sindaco di Laterza, Gianfranco Lopane, il quale ha esposto ai presenti il risultato dell’incontro tra i sindaci del centrosinistra della provincia, tenutosi in concomitanza con l’iniziativa…
Mercoledì, 03 Settembre 2014 13:58

Nasce la nuova Fai-Cisl, Paolo Frascella segretario generale

Scritto da
Si è costituita a Potenza la Fai Cisl interregionale di Puglia e Basilicata. Il segretario generale della Fai Puglia, Paolo Frascella, è stato eletto segretario generale della nuova federazione, mentre il lucano Antonio Lapadula sarà segretario generale aggiunto; completano la composizione della segreteria della nuova federazione Pasquale Fiore della Fai Cisl Bari e Antonio Castellucci della Fai Cisl Taranto-Brindisi. Con la costituzione della Fai Cisl interregionale – categoria che conta nelle due regioni ben 26 mila iscritti tra agricoltura, industria alimentare, ambiente e forestazione – va a posto un altro importante tassello del processo di riorganizzazione territoriale e di razionalizzazione intrapreso dalla Cisl sotto la guida di Raffaele Bonanni; ma le riforme in casa Fai non finiscono qui. A fine ottobre prossimo, infatti, si celebrerà il congresso nazionale costitutivo della Fai Cisl – Filca Cisl e a seguire i congressi straordinari territoriali della nuova federazione agroalimentare e delle costruzioni. Uno…
Unitariamente CGIL CISL  e UIL  con la RSU del comune Castellaneta  hanno firmato con l’Amministrazione Comunale  il nuovo Contratto Decentrato per il triennio 2013/2015 subordinato alla valutazione del  Collegio dei Revisori. La CGIL, al cui Contratto ha dato un forte contributo dopo circa quattro mesi di contrattazione serrata con l’amministrazione,  ritiene l’accordo, siglato e condiviso dalla maggioranza delle sigle sindacali, soddisfacente ed esaustivo delle aspettative dei dipendenti del Comune di Castellaneta; il Contratto Decentrato infatti è stato redatto secondo i criteri del Decreto Legislativo 150/2009 (Legge Brunetta) e  prevede nei suoi 23 articoli progressioni orizzontali  (giuridiche,  maggiori importi per alcune indennita’ e l’ampliamento delle categorie a cui corrisponderle;  nonché per la prima volta l’istituto della produttività da retribuire secondo criteri di valutazione e performance indi duale e collettiva. Stessa soddisfazione però non può essere espressa  sulla gestione e alcuni atti amministrativi  assunti di recente dall’amministrazione comunale in particolare la Delibera …
BARI- Un disegno di legge composto da tre articoli, a firma di Angela Barbanente, assessore alla Qualità del Territorio, e di Fabrizio Nardoni, assessore  alla Risorse Agroalimentari, pone in essere le prime misure attive  della Puglia contro  i danni  ulteriori che  la Xylella Fastidiosa potrebbe provocare  al di là di quanto già prodotto negli uliveti del sud salento. L’obbligo ad abbattere le piante infette potrebbe, infatti, indurre a speculazioni sui terreni che potrebbero essere destinati a scopi diversi  da quelli agricoli.  La Giunta regionale  ha  dunque deciso, attraverso il ddl varato oggi, di impedire che per almeno 15 anni ( così come  già accade  per le  aree attaccate  dalle fiamme) possa cambiare la destinazione  d’uso di questi terreni. E questo sia  sotto il profilo urbanistico, vietando  il mutamento della destinazione stabilito  dallo strumento  urbanistico generale  vigente, sia  sotto il profilo agricolo, evitando il mutamento della destinazione d’uso nelle zone omogenee…
"Non avevo dubbi ma la convocazione del direttivo regionale del Pd e la chiara indicazione data da Michele Emiliano a favore di presidenti delle Province pugliesi eletti da consiglieri comunali e sindaci di centrosinistra, mi confermano che ho fatto bene a scegliere lui per le primarie alla presidenza della Regione". A parlare così è Alfredo Cervellera, consigliere regionale di Sel, il quale, a riprova delle sue convinzioni, sottolinea come i primi interventi e le prime interviste ai giornali locali di Emiliano sul suo programma per Taranto "mi vedono perfettamente consenziente: la Regione deve promuovere un'alternativa di sviluppo alla grande industria per il nostro territorio. Di qui ho molto apprezzato la sua apertura a far destinare all'Aeroporto di Taranto alcuni voli di linea da Bari e da Brindisi. Taranto è isolata dal resto dell'Italia: niente treni, infrastrutture viarie inadeguate, da oggi neanche più navette ci collegano agli aeroporti regionali. E' vero - sottolinea ancora Cervellera…
Michele, ci sono questioni che non possono essere liquidate in una contesa dai pensieri brevi da 140 battute.   Come quella da te posta nello scambio di battute seguito alla mia richiesta di chiarimenti sulle possibili alleanze PD-FI alle prossime provinciali a Taranto e Brindisi. Della quale si parla anche sui media nazionali e che molte preoccupazioni sta alimentando nella nostra coalizione e dentro il tuo stesso partito. Le parole di Guglielmo Minervini ed Elena Gentile esprimono il mio stesso stato d'animo. Bene: piuttosto che chiarire nel merito e sgombrare il campo da ogni ipotesi di questo genere - come è normale pretendere dal segretario regionale del PD - tu preferisci lanciare accuse pesanti nei miei confronti. Che non posso lasciare cadere, né considerare dal "sen fuggite"; né trattare alla stregua di una delle tue tante battute.  È questione di sostanza politica. Bene. Ti ricordo che sono dal 2005 nella coalizione che…
La questione dell'IIva deve necessariamente essere inquadrata in un disegno complessivo di rilancio del territorio tarantino. La questione non può essere trattata a compartimenti stagni, ma è necessario un coordinato ed armonico progetto di sviluppo del territorio che punti non solo alla riconversione dell'Ilva e del suo indotto, ma anche alla tutela ambientale e della salute, al rilancio dell'occupazione ed all'investimento in nuove filiere produttive come il turismo, ad esempio. Le recenti notizie sull'acquisto dell'Ilva da parte di Arcelor-Mittal, leader mondiale nel settore dell'acciaio, non devono essere interpretate né come la soluzione a tutti i problemi, né come "il problema". L'ipotesi di intervento da parte di investitori esteri, infatti, può rappresentare anche un tassello fondamentale, ma di certo non può essere considerato risolutivo se non è sostenuto da politiche e da azioni, nazionali e locali, indirizzate verso un disegno complessivo di sviluppo del territorio. Solo attraverso una serrata attività di…
La lettrice Anna Mignogna ci scrive segnalando una questione effettivamente molto importante che è quella del rispetto della Città e dell'ambiente . Dice la lettrice: Vorrei approfittare, dell' assessore all' ambiente per chiedergli come poter risolvere il problema delle cicche di sigarette per strada. Forse - propone la Mignogna - si potrebbero dotare i bar di appositi posa cenere, visto che sono i marciapiedi nei pressi dei bar ad essere i piu' soggetti a tutto ciò' . Bella idea e bella proposta per l'amministrazione comunale tarantina.
Domenica, 31 Agosto 2014 17:59

Provinciali - Dario Stefàno: "No a larghissime intese "

Scritto da
Quello che si sta profilando sul fronte del governo delle province pugliesi, va ben oltre il concetto di laboratorio e di sperimentazione politica: è lo scempio del centrosinistra e della politica". E' la ferma condanna del senatore Dario Stefàno, candidato alle Primarie per il governo della Regione Puglia, alle notizie sempre più consistenti di accordi per il governo delle Province di Taranto e Brindisi che vedrebbero seduti sullo stesso tavolo Forza Italia ed il Partito Democratico. "Siamo dinanzi a giochi di Palazzo - incalza Stefàno - con l'occhio strizzato evidentemente anche alle competizioni elettorali future. È inaccettabile per chi ha vissuto la stagione del centrosinistra al governo virtuoso, della Regione e non solo. È la prova che le larghe intese non sono più considerate da pezzi della classe dirigente del centrosinistra come una soluzione emergenziale, ma il viatico per progetti di ben altra durata e di profilo diverso". "Mi aspetto…
Si terrà l’8 Settembre 2014 presso il Teatro Comunale di Massafra, a partire dalle 19,30, il primo Love Day Pugliese. Sarà un evento culturale moderato dalla psicosessuologa Antonella Palmitesta che, attraverso la presentazione di tre opere letterarie, entrerà nel vivo della natura umana scindendo il concetto di identità di genere (maschio/femmina) e orientamento sessuale (bisessuale, eterosessuale e omosessuale). I romanzi presentati saranno: LE PERVERSIONI DI NINÈ di Maddalena Costa , un libro erotico dove viene esplicitato il vissuto erotico/emotivo di relazioni eterosessuali e di un’ esperienza bisessuale. Una raccolta corredata da immagini erotiche dove il sesso ha con se aspetti psicologici, sociali e relazionali. CREDI IN NOI di Rita D' Onghia dove viene raccontato l’amore omosessuale di due donne in un paese del sud  evidenziando i vari episodi di omofobia, le "chiusure mentali", famigliari e socioculturali che lo contraddistinguono. Un libro che evidenzia la forza di due lesbiche che scelgono…
Pagina 341 di 367