Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator
Preferenze sui cookie
Giornale di Taranto - Cronaca, Politica & Attualità
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 170

Cronaca, Politica & Attualità

Cronaca, Politica & Attualità (5128)

Cronache e ultime notizie. Aggiornamenti e approfondimenti in tempo reale dalla Puglia

  FORMARE PUGLIA organizza il CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PER “RESPONSABILE DELLA PIANIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DELL’ATTIVITA’ AGRITURISTICA” Durata 300 ore di cui 90 ore di Stage in azienda   PROFILO PROFESSIONALE: I partecipanti al termine del Corso sapranno: Pianificare l'attività agrituristica organizzando i servizi e attivando i flussi dei beni necessari, sia interni all'impresa, che esterni, compatibilmente con ritmi e esigenze dell'attività agricola nei termini di connessione, complementarietà e principalità; Eseguire le operazioni necessarie per l'accoglienza degli ospiti, la somministrazione di pasti ed alimenti, di servizi didattici e culturali, ottimizzando le forze di lavoro e la gestione del budget; Valorizzare l'attività agrituristica, il territorio ed i prodotti agricoli, con strategie di marketing ed analisi dei fattori del mercato, al fine di aumentare il valore aggiunto dei servizi proposti PROGRAMMA: Accoglienza - Progettazione d’impresa e orientamento all’autoimprenditorialità; Elementi legislativi, giuridici e finanziari per la creazione e gestione di una impresa agrituristica; Elementi…
Conto alla rovescia per FestAmbiente Lavoro, la due giorni promossa da Legambiente il 13 e 14 settembre, in piazza Maria Immacolata. Un festival che racconta il cambiamento già in atto, anche nella nostra città. L’evento prenderà il via sabato alle 10.00. Tanti i temi di cui si parlerà negli ‘speaker’s corner’ pensati in piazza. Luoghi in cui, parafrasando la classica tradizione londinese, potranno alternarsi a discutere illustri relatori, chiamati in causa dall’associazione, a gente comune, promotrice del mutamento o semplicemente curiosa di sapere, di scoprire, di guardare oltre.  “Un mare di bellezza, un mare di lavoro: tra tradizione, innovazione e buone pratiche”è il titolo dell'angolo-dibattito dedicato alla vocazione marinara del territorio ionico. Dall’ostricoltura e la mitilicoltura, che ripartono sperimentalmente, guardando con fiducia ad un mercato internazionale di nicchia, alla bella scoperta dei delfini che nascono anche nel mare di Taranto e portano turismo e crescita economica, dalla rivalutazione delle dune…
Almeno un morto e un ferito, situazione critica a Peschici e Vieste, persone che scappano dalle loro case, persone che non si trovano. Il nubifragio sul Gargano sta creando una situazione di estrema emergenza e gravità.   Quello che sta accadendo in queste ore nel Gargano è il segno di una vulnerabilità ambientale che è strettamente connessa ad un uso improprio del territorio. Chi paga con la vita e con la perdita di beni in  questo dramma è vittima di una coscienza collettiva che deve tornare ad essere più attenta rispetto alla tutela  e ai rischi connessi al rischio idraulico e idrogeologico. Così l’Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Fabrizio Nardoni, in queste ore tra i Comuni di San Marco in Lamis, Rignano, Cagnano Varano, Carpino e Peschici, per coordinare le attività di sopralluogo e monitoraggio di una situazione che si evolve di ora in ora. E’ terribile che…
Sabato, 06 Settembre 2014 18:07

Tarantini, chi siamo noi?

Scritto da
Riceviamo e pubblichiamo un intervento di Vito Massimano Sblocca Italia, i mille giorni per cambiare il Paese, passo dopo passo, cose concrete. Non sappiamo quanta ciccia bolla veramente in pentola, quanti soldi veri ci siano dietro le slides di Renzi. Volendo basarci sull’esperienza pregressa, crediamo che siano pochini e per giunta frutto in gran parte di un rimescolamento di vecchie risorse già stanziate e “portate a nuovo” come i carri armati di Mussolini  (trasportati in giro per l’Italia  come dimostrazione di potenza bellica all’alleato tedesco). Siamo pronti a scommettere che, a valle dell’iter parlamentare e passata la fanfara mediatica, ci avvieremo #passodopopasso verso il niente ma a quel punto sarà già il momento di discutere vezzosamente di altre promesse inutili. E così passeranno invano i cento giorni, che poi si sono trasformati in mille e che si trasformeranno in un progetto che ha bisogno di almeno una legislatura per essere…
Sabato, 06 Settembre 2014 16:24

LA PROTESTA - Lama "bersaglio" dei gestori di telefonia

Scritto da
"Non si arresta la spregiudicatezza dei gestori di telefonia, che, dopo l'ostruzionismo incontrato nella zona Battaglia di Lama e in via Eucalipto, ci riprovano in via Peonie, con l'installazione di una nuova antenna per il potenziamento del segnale Internet". A lanciare l'allarme è Vincenzo Marasco, componente del Comitato cittadini, il quale sottolinea che "l'impianto della nuova antenna, la cui concessione è stata rilasciata qualche mese fa, verrà realizzato in un terreno in cui insiste già un'antenna del gestore di telefonia H3g, installata dieci anni fa a soli sei metri di distanza da civili abitazioni. Nell’area di soli cento metri persistono altri 4 impianti simili. Non se ne può più.  I cittadini dell'area residenziale in questione, comprendente via Primule, via Peonie, via Dalie e via Circonvallazione dei fiori, - prosegue Marasco - si stanno mobilitando per opporsi ai soprusi di chi perpetra le ragioni economiche a scapito della salute pubblica. Gli…
Ripartire subito dai Luoghi del Gusto, per sfruttare l'onda lunga de L'Isola che Vogliamo e gettare le basi per un'offerta ricettiva completa e destagionalizzata a Taranto Vecchia. L'Associazione Terra mantiene la parola e a distanza di qualche settimana dalla chiusura della kermesse estiva comincia a lavorare su una proposta duratura di offerta turistico-ricettiva per l'Isola. Si riparte dagli elementi di maggior successo della manifestazione estiva, ipogei e Luoghi del Gusto su tutti. "Si tratta di due iniziative che hanno fatto registrare risultati assolutamente rilevanti", spiega Antonio Santacroce, presidente dell'Associazione Terra. "Su questi elementi vale la pena cominciare a costruire da subito. Lo faremo con Nello De Gregorio e con l'Associazione Nobilissima Taranto per ciò che concerne la Taranto ipogea consci del fatto che, trattandosi per lo più di ambienti allocati all'interno di locali privati, occorre sederci attorno a un tavolo e comprendere come costruire un percorso condiviso". Sulla carta meno…
Pubblichiamo un intervento del Presidente dell'ANMIL Taranto Purtroppo registriamo l’ennesimo incidente mortale sul lavoro nell’ILVA, vittima Angelo Iodice, 54 anni dipendente della ditta d'appalto Global Service, mentre era intento in una manutenzione. L’ANMIL Taranto (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro) esprime ai familiari del malcapitato le più sentite condoglianze e la totale disponibilità nell’assisterli gratuitamente in futuro nello svolgimento delle pratiche presso l’INAIL. Inoltre, se dovessero emergere responsabilità dell’ILVA o dell’azienda della quale la vittima era dipendente, l’ANMIL Taranto intende costituirsi parte civile nel relativo procedimento.   Se dovessero trovare conferma le prime notizie frammentarie, ovvero che l'incidente sarebbe avvenuto nelle operazioni di ripristino di un binario sul quale era recentemente deragliato un carro siluro, questa ennesima “morte bianca” all’interno dell’ILVA sarebbe la tragica conferma di quanto abbiamo già sottolineato in occasione di altri incidenti. Nel mentre i commissari si barcamenano per recuperare prestiti per la mera sopravvivenza dell’ILVA,…
Pieno sostegno è stato espresso dai coordinatori provinciali di Sel e La Puglia in Più, Maurizio Baccaro e Angelo Lorusso, alla candidatura del sindaco di Laterza Gianfranco Lopane alla presidenza della Provincia di Taranto quale espressione di un centrosinistra unito che vuole e sa rinnovarsi. Un centrosinistra che si riconosce in un progetto che non può prescindere dal buongoverno, da alleanze chiare e trasparenti, dalla esigenza di dare ai cittadini esempio di coerenza rispetto alle alleanze e ai programmi. I due rappresentanti di Sel e La Puglia in Più, nel corso di un incontro finalizzato a fare il punto sulle prossime scadenze elettorali di Taranto e della Puglia, hanno ribadito la necessità di un sempre maggiore coinvolgimento delle coalizioni di sinistra per rafforzare un percorso democratico in cui alleati e avversari devono essere sempre riconoscibili. Lopane nella sua esperienza amministrativa e forte dei suoi 34 anni ha dato prova di…
Aumenta il plafond di risorse che la Regione Puglia destina all’emergenza Xylella. Oggi con delibera di giunta relativa ad una variazione di Bilancio, infatti, alla già importante dote di 4milioni di euro destinati alla lotta al batterio, si è aggiunto un ulteriore stanziamento di 2 milioni di euro. Si tratta di atti concreti che insieme alla mole interminabile di lavoro già prodotto dai nostri uffici e in particolar modo dallo staff di tecnici ed esperti coordinati dall’Osservatorio Fitosanitario Regionale mette in evidenza l’operatività della Regione a fronte di un chiacchiericcio improduttivo e distruttivo attorno ad un problema che è invece sopravvivenza per molti imprenditori agricoli del salento – afferma l’Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Fabrizio Nardoni. E’ lui, infatti, ad aver portato in Giunta in queste ultime settimane una serie di atti e intendimenti che pongono in mano alla Regione proprio l’intervento più importante per affrontare la lotta…
Il maltempo, le intense piogge che hanno causato in queste ore allegamenti, smottamenti ed esondazioni in provincia di Foggia non sono un fatto episodico o isolato. Sempre più spesso, tali fenomeni dai rovinosi effetti, trovano ripetizioni analoghe, più o meno gravi, in altre aree geografiche della Penisola. La responsabilità è quasi sempre legata a un disordine del territorio; ad una urbanizzazione selvaggia, alla mancanza di precauzioni e infrastrutture, ad un’azione antropica incontrollata. Non meno importante e attuale è il problema legato all’erosione delle coste. L’Italia con i suoi quasi 8000 Km è un Paese circondato dal mare. Il tema dell’erosione è fortemente sentito dai ricercatori. Su scala regionale, la Puglia, con circa 800 km costieri, è tuttora coinvolta da tali problematiche, soprattutto nell’area del Salento. Si stima che il bene acqua, più del petrolio, assumerà sempre più carattere vitale e strategico per intere popolazioni e il futuro sviluppo di intere…
Pagina 339 di 367