Cronaca, Politica & Attualità

Cronaca, Politica & Attualità (4520)

Cronache e ultime notizie. Aggiornamenti e approfondimenti in tempo reale dalla Puglia

Militari della Tenenza di Castellaneta hanno eseguito una verifica fiscale nei confronti di un’azienda operante nel settore del commercio all’ingrosso di materiale edile, riscontrando gravi violazioni alla normativa tributaria. L’attivita’ operativa delle Fiamme Gialle ha portato alla luce ripetute irregolarita’ e condotte fraudolente finalizzate ad occultare al fisco il reale volume d’affari dell’impresa. In particolare, l’azienda ha annotato nella propria contabilita' costi indeducibili per oltre 2 milioni e 500 mila euro, riferibili all’utilizzo di fatture false emesse da altri soggetti economici, nonché ha omesso di dichiarare all’erario ricavi per 260 mila euro. Sono state altresì accertate un’evasione di I.V.A. per oltre 550 mila euro e l’emissione di fatture false per 740 mila euro. L’amministratore dell’impresa è stato denunciato all’Autorita’ Giudiziaria per i reati di “Dichiarazione fraudolenta” ed “emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti” (ex art. 2 e 8 del D.Lgs. 74/2000).
"Avverto la necessità di spendere in serena coscienza, alcune pacate riflessioni sull’attuale situazione all’interno del PDL jonico e sul modo con cui viene attualmente gestita l’attività di coordinamento della provincia tarantina. Mi rivolgo in particolare agli esponenti del PDL pugliese che hanno dato prova in passato di atteggiamenti liberalisti riconoscendosi nei valori assoluti e fondanti del confronto democratico piuttosto che coltivare sentimenti di ottuso conservatorismo politico. Partendo da un’analisi oggettiva della situazione politica che oggi nel paese si è venuta a creare, devo ammettere che sento forte la preoccupazione per l’irreversibile processo disgregativo che ha colpito i partiti politici. Il movimento 5S “docet”. Molto spesso mi capita di ascoltare cittadini pugliesi con sensibilità politiche differenti i quali oltre a raccontarmi delle loro difficoltà economiche e dei conseguenti disagi esistenziali che devono affrontare quotidianamente mi fanno intendere altresì, che sono stufi di quella politica che si nutre quasi esclusivamente di una…
Sarà presentata sabato 28 settembre 2013, alle ore 10,30, nella Sala Riunioni , al 4° piano, del Palazzo del Governo, Via Anfiteatro, 4, Taranto “La rete locale delle associazioni di promozione delle politiche di genere” Un cambio culturale per dire no alla violenza. Alla conferenza stampa indetta dalla Consigliera di Parità della Provincia di Taranto, Barbara Gambillara, prenderanno parte le associazioni che hanno già aderito alla Rete e il Prof. Riccardo Pagano per il Polo Jonico Universitario La rete intende condividere il percorso sin qui realizzato e per il tramite della presentazione del documento di costituzione della Rete Locale delle Associazioni di Promozione delle Politiche di Genere, consentire ad altre associazioni del territorio di prendere parte al percorso di rinnovamento culturale affinché il rispetto delle differenze di genere diventino parte integrante della quotidianità di ognuno. L’iniziativa sarà, anche, l’occasione per annunciare le prossime iniziative che la “Rete” intende realizzare sul…
Il Partito Democratico locale con un comunicato stampa ha criticato le scelte operate dall’Amministrazione De Palma relative ai ticket per la mensa e per la ludoteca comunale. Spiace constatare che il PD non solo non ha compreso il contenuto delle Delibere di Giunta, ma ha anche diffuso malevolmente un messaggio errato nella popolazione. In riferimento al ticket mensa, l’Amministrazione comunale ha introdotto diverse fasce di reddito per consentire a chi è più bisognoso di potere usufruire del servizio mensa. Nel dettaglio e per comprendere meglio le cose è necessario entrare nel dettaglio. Per quanto riguarda il ticket mensa è stata introdotta una prima fascia suddivisa in due tipologia. La prima tipologia prevede una fascia di reddito che va da zero a 4000 euro, certificato con ISEE. Coloro che si trovano nei primi cento posti di tale fascia sono esonerati dal pagamento del ticket mensa. Ovviamente ciò che il PD locale…
Purtroppo è accaduto. Lo avevamo sottolineato nel titolo della scorsa settimana annunciando il grave episodio che poteva essere un altro femminicidio, e così è stato. Uccisa dal fidanzato Cosimo De Biaso. Non ce l'ha fatta la povera Ilaria Pagliarulo. I colpi di pistola esplosi senza alcun apparente motivo, si sono rivelati mortali. Statte ora piange. Dopo una settimana di ricovero in rianimazione, sempre in gravi condizioni, la giovane è deceduta. Cosimo De Biaso, 24 anni sorvegliato speciale con precedenti penali, le aveva sparato una prima volta la sera precedente ferendola a un rene. . Quello che non si capisce perché la ragazza non si sia ribellata, non abbia gridato e urlato il dolore per quello che stava accadendo. Può una persona ferita soffrire in silenzio, cosa è accaduto quella notte? Resta un mistero. Gli inquirenti stanno valutando tutte le ipotesi ed attendono anche l'autopsia del medico legale Marcello Chironi. Dopo…
Ancora un misterioso episodio di criminalità a Taranto dove sconosciuti hanno esploso quattro colpi di pistola sparati contro un portone in via D'Alò Alfieri. I carabinieri di Taranto coadiuvati dalla Sezione Scientifica del Reparto Operativo, intervenuti sul posto, hanno rinvenuto 4 bossoli conficcati nel portone ed hanno immediatamente avviato le indagini investigative per individuare chi possa essere la vittima e quale il movente dell'assurdo atto intimidatorio. Sono stati già interrogati e sentiti possibili testimoni.
Sabato, 21 Settembre 2013 15:27

In un documentario la storia millenaria del Triglio.

Scritto da
La storia millenaria del Triglio, dalle acque che da sempre hanno alimentato prima Statte, poi Taranto, al culto di San Michele Arcangelo posto a protezione dei raccolti, è stato il tema del documentario proiettato l’altra sera al Rotary Club Taranto Magna Grecia. Protagonista della serata è stato il dott. Adeo Ostillio, noto medico che alterna lo stetoscopio alla cinepresa, e che ha realizzato il documentario “Cassarmonica” incentrato proprio sul Triglio: la sua fonte fra Crispiano e Statte, le condutture sotterranee che con il rumore degli sfiatatoi dettero il nome al quartiere Tamburi, l’acquedotto medievale lungo la strada Statte-Taranto che portava l’acqua in piazza Fontana. Ma anche l’antica chiesetta (XI secolo) dedicata a San Michele, con la festa ancor oggi in auge l’8 maggio, con la processione benedicente attraverso i campi. E, ancora, le vicende legate a quel luogo, con le visite degli ultimi re Borboni, le scorrerie dei briganti di…
Militari della Compagnia di Martina Franca hanno eseguito una verifica fiscale nei confronti di un’azienda operante nel settore delle confezioni di abbigliamento, riscontrando gravi violazioni alla normativa tributaria. L’attività investigativa delle Fiamme Gialle ha consentito di constatare che l’impresa ha sottratto a tassazione ai fini delle II.DD. ed omesso di contabilizzare ricavi per complessivi oltre 1 milione e 400 mila euro, nonché di versare ritenute alla fonte operate nei confronti dei lavoratori dipendenti per circa 50 mila euro. Sono stati altresì constatati mancati versamenti di I.V.A. per circa 175 mila euro. Il titolare dell’azienda è stato denunciato all’Autorita’ Giudiziaria per i reati di “omessa dichiarazione” e “occultamento o distruzione di documenti contabili” (artt. 5 e 10 del D.Lgs 74/2000).
Il Presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini, ha visitato questa mattina assieme al Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, il padiglione 18 della Fiera del Levante che in questi giorni ospita il Salone dell’Agroalimentare dell’Assessorato alle politiche agricole della Regione Puglia. E’ stato un grande onore per me e per tutti gli operatori del settore la visita della terza carica dello Stato – ha detto l’Assessore regionale alle Risorse Agroalimentari, Fabrizio Nardoni. Un onore accompagnato dal piacere di aver conosciuto una donna di spessore e di grande sensibilità politica e umana disponibile al confronto e all’incontro con tutti i produttori agroalimentari presenti al Salone – ha continuato Nardoni. Il Presidente della Camera infatti ha voluto pranzare insieme a tutti loro nell’area degustazioni delle Masserie Didattiche e ha mostrato interesse verso tutte le produzioni tipiche servite in tavola. C’era buona parte del meglio della Puglia – ha detto l’Assessore Nardoni…
Si è tenuta lunedì 23 settembre alle ore 16 presso il foyer del Teatro Petruzzelli di Bari la fase finale del Premio Innovazione Tecnologica “START CUP PUGLIA 2013”. Vincitore assoluto del premio, nonché il vincitore per la categoria industrial, il progetto"Ecopizzabox, il cartone per le pizze da asporto (composto per legge da carta di pura cellulosa non riciclata). In definitiva un cartone se unto da olio, pomodoro e mozzarella, difficilmente risulta riciclabile, declassando in definitiva la raccolta differenziata dei comuni alle fasce meno remunerative. Da qui l’esigenza delle amministrazioni di “scartare” questi cartoni dalla differenziata per non “sporcare” il resto della raccolta. Con Ecopizzabox il problema sembrerebbe risolto in quanto grazie ad un normale foglio di carta da forno, che andrebbe ad assorbire l’unto in eccesso e che sarebbe rimosso alla fine del pasto, si potrebbe recuperare anche questa parte "pregiata" dei rifiuti. Ecopizzabox costerebbe 2 centesimi di euro in…
Pagina 319 di 323