Due stagioni teatrali, dieci spettacoli. Teatro per ragazzi e prosa per i più grandi. Questa mattina sono stati presentati i due calendari delle stagioni del Comune di Taranto: la prosa del Teatro comunale Fusco e “In cortile: il teatro ragazzi” il progetto firmato dal Crest e che vede il patrocinio del Teatro Pubblico Pugliese e del Comune di Taranto. Nancy Brilli con “Dove osano le fate” (29 luglio), Peppe Barra e Lamberto Lambertini con “Non c’è niente da ridere” (4 agosto), Arturo Brachetti con “Pierino, il lupo e l’altro” (18 agosto), Lucrezia Lante Della Rovere con “L’uomo dal fiore in bocca” (25 agosto), la Rimbamband con “Il meglio di …” (1° settembre), Chiara Francini con “L’amore segreto di Ofelia” (10 settembre) saranno i protagonisti sul palco della Villa Peripato, nell’ambito della stagione estiva del Teatro Fusco. Ognuno di questi artisti porterà la sua cifra inconfondibile sul palco, con spettacoli che…
Una cerimonia dal forte valore simbolico si è svolta nell’ultima seduta del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Taranto che, circa due mesi addietro, aveva deliberato di aderire a una offerta pervenuta dal prestigioso e autorevole Gruppo Sole24ORE. Sono stati così acquisiti dieci accessi a “Smart24 Lex”, la nuova piattaforma digitale del Sole 24 ORE, che il Consiglio dell’Ordine ha deciso di donare ad altrettanti Avvocati tarantini che, tra quelli che hanno sostenuto le recenti sessioni dell’Esame di abilitazione forense, sono stati considerati i migliori dalla Scuola Forense di Taranto. Questi i nomi dei premiati: Andrea Maggio, Angela Masella, Sara Galiuti, Clio Cascone, Maria Teresa Messinese, Carmela Fornaro, Giuseppe Portulano, Alessandra Campeggio, Maria Antonietta Ferrara e Giusy Fumarola. La piattaforma “Smart24 Lex” coniuga la ricchezza di una enorme banca dati con un innovativo sistema di ricerca giuridica digitale che garantisce risultati mirati e tempi di risposta ridotti. «Questo dono vuole rappresentare…
Sono quasi 39.500 gli studenti pugliesi che oggi affrontano gli esami di maturità. Per loro, come per i maturandi dello scorso anno, vi è l'onere di rispettare le regole anti-contagio predisposte per l'esame in presenza attraverso il protocollo d'intesa siglato tra il ministero dell’Istruzione e le organizzazioni sindacali nel maggio scorso. Gli studenti dovranno sostenere un'unica prova orale della durata ci circa un'ora che si svilupperà a partire dalla discussione di un elaborato. Le commissioni d'esame insediatesi negli istituti scolastici pugliesi per gli esami sono in tutto 980 e ognuna di esse è composta da sei componenti interni e da un presidente esterno. Il dirigente vicario dell'Ufficio scolastico regionale della Puglia, Mario Trifiletti, ha fatto sapere che non ci sono state particolari difficoltà nella composizione delle commissioni e che quest'anno le prove d'esame si svolgono con maggiore tranquillità rispetto al 2020 grazie alla campagna vaccinale che ha interessato il personale…
 “L'ora della verità è arrivata. La batteria 12 della cokeria è fuori norma e va fermata il 30 giugno 2021 per non aver rispettato le prescrizioni autorizzative. Oggi vi sarà la conferenza dei servizi per decidere il fermo di questa importante batteria, la più grande della cokeria Ilva”. Lo dichiara il Comitato cittadino per la salute e l’ambiente a Taranto, che mette insieme diverse realtà tra associazioni e movimenti sul fronte anti Ilva, in una lettera inviata oggi al ministro della Transizione ecologica , Roberto Cingolani. Il comitato, attraverso i referenti Alessandro Marescotti e Massimo Castellana, evidenzia al ministro Cingolani l’importante scadenza che attende l’impianto. La batteria in questione, inserita in una serie di impianti analoghi, serve alla preparazione del coke poi usato nel ciclo produttivo degli altiforni. “Le evidenze scientifiche sono nette e indicano un rischio cancerogeno inaccettabile con l'autorizzazione del ministero - dice il comitato a Cingolani -.…
A pochi mesi dal 50esimo anniversario dell’inaugurazione della concattedrale di Taranto Gran Madre di Dio, progettata dal celebre architetto Gio Ponti, è stata inaugurata mattina a Taranto, nelle sale del Museo diocesano in città vecchia, una mostra che ricorda l’evento. La mostra che avrebbe dovuto avere luogo nel dicembre scorso, mese dell’anniversario, ma che per il Covid è stata fatta slittare ed ora chiuderà il prossimo 26 settembre. “Gio Ponti e la concattedrale di Taranto 1970-2020. Il sogno di una città, il sogno dei suoi cittadini e il sogno di Guglielmo e di Giovanni” è il titolo della mostra con foto d’epoca ma soprattutto con l’esposizione di 80 lettere sulle 400 che costituiscono il fitto carteggio intercorso allora tra Ponti e l’arcivescovo di Taranto, Guglielmo Motolese, che gli commissionó l’opera. La particolarità della struttura colloca la concattedrale di Ponti tra le 25 opere architettoniche più importanti del Novecento. La mostra…
Il Policlinico di Bari ha segnalato all’Aifa un sospetto evento avverso di tipo ischemico, verificatosi in periodo successivo a vaccinazione. Il paziente di 54 anni è attualmente ricoverato in rianimazione in prognosi riservata. Il Policlinico precisa che "l’uomo è arrivato al pronto soccorso il 12 giugno scorso già in terapia farmacologica prescritta in altra sede, per trombosi venosa periferica". 
Si è spento Luigi Mangione, farmacista-fotografo tarantino, innamorato della città a cui è dedicata la maggior parte dei suoi scatti. Autore di mostre e di numerose pubblicazioni, Mangione rappresentava un importante punto di riferimento per i professionisti del settore. Attraverso le sue foto ha raccontato il Mar Piccolo, la Città vecchia, gli ulivi, le masserie, cogliendo ogni sfumature e catturando la luce. Ecco come lo ricorda Raimondo Mudolino, presidente del Circolo Fotografico il Castello di cui Mangione era socio “Ci sono notizie che magari ti aspetti, ma che comunque ti lasciano l'amaro in bocca e riempiono la mente di ricordi. Ci ha lasciato Luigi Mangione il farmacista/fotografo. Socio del circolo fino a quando gli è stato possibile, ha lasciato una grande quantità di immagini di questa città che amava tantissimo. Tanto da regalare libri meravigliosi con immagini altrettanto meravigliose. Uma volta mi chiese di fare la presentazione di una sua…
di Andrea Loiacono Il Taranto al termine di una partita estenuante vinta al “Lorusso” di Venosa per 2-3 centra una promozione storica quanto meritata chiudendo il campionato a quota sessantasei punti con un punto di vantaggio sul Picerno che nonostante la vittoria per 4-1 sul Gravina si deve accontentare della seconda piazza. Mister Laterza schiera la formazione annunciata alla vigilia con il 4-3-3 tanto caro al tecnico fasanese nelle ultime settimane con Ferrara che rientra dalla squalifica e si va a piazzare sull'out mancino di difesa con Rizzo Silvestri e Boccia a completare il reparto. Le chiavi del centrocampo sono affidate all'esperienza e la tecnica di Tissone e Marsili con Diaby a completare la cerniera mediana. In avanti Nicolas Rizzo, Versienti e Corado formano il trio d'attacco. Il Lavello di Karel Zeman non ha mai perso in casa e nonostante l'assenza di bomber Liurni può contare sull'esperienza di giocatori come…
“Oltre un milione di persone, e quindi più di un quarto della popolazione pugliese, ha ricevuto una immunizzazione completa nei confronti del coronavirus. Somministrare presto e nei tempi stabiliti è il nostro impegno prioritario perché rappresenta il modo migliore per arginare l’eventuale diffusione di nuove varianti” lo comunica l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco.Sono per la precisione 1.005.932 i pugliesi che hanno ricevuto una immunizzazione completa. 
Silvia Semeraro, 25enne tarantina, ha conquistato uno dei tre posti in palio per le Olimpiadi di Tokyo sul tatami di Parigi. Nella specialità kumité, allenata dal coach Salvatore Loria, l’atleta tarantina combatte nella categoria dei 61 chilogrammi ed è la prima pugliese a qualificarsi per le Olimpiadi nel karate. Nel suo curriculum sportivo troviamo un oro vinto ai Giochi Europei di Minsk nel 2019, un argento agli Europei nel 2018, insieme a 4 bronzi continentali e tantissime medaglie vinte in Premier League. Anche la medaglia d’oro dell’Italia agli ultimi Giochi del Mediterraneo porta la firma di Silvia Semeraro.
Pagina 1 di 584