Mercoledì, 03 Agosto 2022 08:47

ESTATE TARANTINA Venerdì la XII^ edizione di “C’era una Volta il pane a …Lama” In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Appuntamento con la storica manifestazione organizzata

dall’Associazione Pro Loco di Lama e le sue Contrade.

Lama (Ta) -Venerdì 5 Agosto 20:00/24:00

 

Acqua e farina. Il pane, simbolo della vita, alimento principale delle tavole degli italiani.

Ha da sempre meritato   grandi attenzioni , e sin da piccoli ci è stato insegnato che non si butta mai e che quindi si riutilizza anche quando non è più fresco. Buttarlo ha la stessa valenza di un gesto sacrilego. E’ il pane l’alimento per eccellenza di oggi come di ieri, sin dalla notte dei tempi, prima, della Magna Grecia e poi dell’antica Roma come racconta Plinio il Vecchio, scrittore latino vissuto nel I secolo d. C., che tramanda  di Cerere che  trovò il frumento, mentre prima si viveva di ghiande e che precedentemente la stessa dea aveva insegnato a «macinare e fare il pane, assurgendo così al rango divino.

Elemento a forte valenza religiosa, in quanto simbolo del Corpo di Cristo. In generale, è simbolo della fatica ed è per questo che viene da sempre rispettato.

Non va mai messo al rovescio sul tavolo: il pane al contrario porta male. La tavola è, per antonomasia, il luogo in cui ci si riunisce, quindi nulla va messo al contrario. Ma non finisce qui: ci sono delle storie di donne e di uomini che girano intorno al pane.

Lama, gioiosa frazione di Taranto con il suo vecchio forno a legna, dove le donne si recavano a cuocere il pane, lo ha posto, grazie al lavoro della Pro Loco Lama e le sue Contrade al centro dell’attenzione, organizzando da oltre quindici anni una festa in suo onore.

Ad accogliere la manifestazione è la storica dimora settecentesca, Villa Vetusta di Lama, che apre al pubblico per l’occasione, ad inizio Agosto, data scelta per far si che ci siano  anche i “lamesi” di ritorno, villeggianti da sempre della vecchia  contrada tarantina.

 

L’ORGANIZZAZIONE E IL PROGRAMMA

 

La manifestazione. Dopo due anni di fermo obbligato da motivi sanitari, causa Covid, torna con veemenza. Ad organizzare l’edizione 2022, per la Pro Loco di Lama e le Sue Contrade, la neo-presidente, Lara Marchetta, avvocato di professione, già vicepresidente della stessa Pro Loco sotto la direzione per anni affidata alle competenze di Vittoria Orlando.

 

Protagonista assoluto sarà naturalmente il pane di Lama, accompagnato dal vino della azienda Tre Fontane e da altri prodotti gastronomici.

 

Per l’edizione 2022, è previsto un momento di approfondimento con gli interventi di Enza Tomaselli, guida turistica; Domenico Castria di Slow Food; Eliana Baldo di Filiera 21. Giacinto Felle, mugnaio ed esperto di farine, che darà una dimostrazione in loco sull’impasto e sulla cottura del pane di Lama nel forno a legna della Villa mentre Domenico Claudio Sellitti di Arreterra e Daniele Manni dell’omonima azienda agricola, presenteranno i prodotti bio della loro produzione.

 

Non mancherà un momento musicale e le danze popolari con il gruppo “Le radici del sud”.

 

Per suggellare la manifestazione 2022 per la prima volta, è stata realizzata una cartolina artistica a ricordo dell’evento, dipinta ad acquerello e china da Simona Giorgi, che sarà presente sul posto per autografarla di persona a quanti vorranno contribuire  alla raccolta fondi in favore del Banco Alimentare Puglia Onlus e della Caritas Lama. Un gesto reso possibile grazie anche al contributo di Sirio Marketing e Comunicazione di Taranto, per la postcard realizzata.

 

“Il pane, insomma in tutte le sue dimensioni, spiega – Lara Marchetta - – racconta la nostra tradizione, la nostra appartenenza ad un luogo, la nostalgia di un passato non troppo lontano. Pane come condivisione, cum –dividere con gli altri ciò che abbiamo, che fa sì che ci si senta nel reciproco sostegno non individui ma una vera collettività.”

 

Per accedere si ricorda che i posti sono limitati.

Prenotazione obbligatoria solo con messaggio whats-app al numero 3477672068.

Per informazioni 3283225371

Letto 107 volte