Giovedì, 14 Luglio 2022 18:29

DONNE & FINANZA/ Argese: "la diversità di genere va considerata un valore aggiunto e non un fattore discriminante” In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

di Ingrid Iaci

Si è tenuto presso la terrazza della Braceria Gourmet di Crispiano il salotto finanziario ideato e promosso dal Group Manager Giancarlo Argese che per l'occasione festeggiava anche i  ventinove anni di attività nel settore finanziario - Bancario presso  FIDEURAM INTESA SANPAOLO PRIVATE BANKING, la divisione Private del Gruppo Intesa Sanpaolo. 

Donne e finanza il tema dell'incontro moderato da Sabrina Pontrelli, presidente ad interim della Commissione Pari Opportunità della Provincia,  al quale hanno partecipato il sindaco di Crispiano Luca Lopomo, l'assessore comunale alle Pari Opportunità Aurora Bagnalasta, la presidente del Consiglio comunale di Crispiano Loredana Perrini, la Consigliera provinciale di Parità Gina Lupo.

Nel corso della serata sono state illustrate criticità e punti di forza che caratterizzano l'approccio femminile al settore degli investimenti finanziari. 

Per impostazione culturale, le donne solitamente non si occupano di investimenti, ma quella percentuale residua che lo fa dimostra più lungimiranza e attitudine alla programmazione.

Certo anche in questo settore ha influito negativamente la pandemia. Il 2018 ha segnato il record di occupazione femminile, più 40,3%, ma in questi ultimi due anni su 101 mila persone che hanno perso il lavoro, 99 mila erano donne e quindi anche la loro potenziale capacità di accumulare ricchezza si è notevolmente ridotta.

Da uno studio condotto da GFK Italia è emerso  che le donne principalmente investono pensando alla "pensione" ed al "futuro dei figli", cioè proiettano il modello culturale della cura della famiglia anche nel settore finanziario. E questo anche in ragione del fatto che mediamente vivono più a lungo e, presumibilmente, avranno bisogno di più cure nella fase finale della loro vita.

"É essenziale, quindi, sensibilizzare maggiormente le donne sull'importanza dell'alfabetizzazione finanziaria" - ha concluso Giancarlo Argese - "ed è importante rendere il mondo femminile più consapevole e partecipe in maniera attiva alle decisioni ed alla gestione dei propri risparmi".

Ad ingentilire l'atmosfera della serata hanno fatto da "cornice" gli splendidi acquerelli dell'artista crispianese Rosita Achille e gli addobbi floreali di Carmela Fiori.

Ultima modifica il Giovedì, 14 Luglio 2022 18:37