Lunedì, 13 Giugno 2022 16:40

ALLARME SICUREZZA/ Afo1 16 ore fermo per fuoriuscita di polveri e loppa, i sindacati lanciano SOS manutenzione In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Una fermata di manutenzione programmata dell’altoforno 1, della durata di circa sedici ore, c’è stata nel siderurgico ex Ilva di Taranto. Lo dichiara la società Acciaierie d’Italia precisando che “dopo circa tre ore dall’avviamento, è stato riscontrato un trafilamento di lieve entità di polveri e loppa da un iniettore di aria calda”. Il  trafilamento, spiega l’azienda, "è stato contenuto dai canali di colata sottostanti. Non si è verificata alcuna conseguenza per le persone, l’ambiente e la struttura degli impianti”.     Sull’episodio hanno preso posizione i sindacati metalmeccanici Fim Cisl, Fiom Cgil, Uilm e Usb che hanno chiesto un incontro “urgente” all’azienda affermando che “la gravosa condizione data dalla scarsa manutenzione per assenza di ricambi e continue fermate per assenza di materiale, non fa altro che mettere in pericolo tutto il personale operante del reparto del pronto intervento meccanico/elettrico, comprese tutte le maestranze limitrofe”. L’incidente, dicono i sindacati, “ha evidenziato e generato una notevole massa emissiva in atmosfera”.