Lunedì, 02 Maggio 2022 07:39

#UNOMAGGIOTARANTO/ Cecilia Strada “la pace è la precondizione necessaria perché i diritti vengano garantiti” In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

“Le lotte, i diritti, si tengono tutti insieme. La pace è la precondizione necessaria perchè i diritti vengano garantiti. Con  situazione di guerra che  è la negazione di ogni diritto, non si può pensare ad avere niente”.  Lo ha detto  a Taranto, all’1 Maggio Taranto, Cecilia Strada, figlia di Gino, lo scomparso fondatore di Emergency. 

    “Non si può pensare di garantire un diritto quando l’altro viene negato - ha aggiunto Cecilia Strada - L’esempio del lavoro è quello perfetto perché la nostra Costituzione ci dice che abbiamo diritto al lavoro ma non un lavoro qualunque, un lavoro con un salario adeguato, un lavoro che garantisca la libertà e la dignità della nostra famiglia”. “Un lavoro - ha aggiunto Strada - che non può essere in alternativa o in contraddizione con la nostra salute. Passiamo quindi dal diritto al lavoro al diritto alla salute e al diritto alla libertà e alla dignità umana”.