Lunedì, 17 Gennaio 2022 17:56

L’EQUIVOCO/ Alessandra De Florio “nessuna chiusura o cambio d’uso per lo storico negozio tarantino” In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

di Ingrid Iaci
Non ci sono ne aria di chiusura ne di cambio di destinazione d’uso in vista per il negozio “Corredi De Florio” di via Principe Amedeo angolo via Nitti, che continua e continuerà ad essere punto di riferimento per chi ama vestirsi e circondarsi di bellezza in tutte le ore della giornata. 

La puntualizzazione fatta da Alessandra De Florio, che dirige il negozio che rientra nelle attività della storica famiglia di commercianti, appare doverosa vista la serie di notizie che ha creato un po’ di equivoci rispetto al futuro del negozio. 

“Si sta parlando in questi giorni - ha dichiarato al Giornale di Taranto-dell'immobile che per quasi cinquant'anni è stato la sede della Corredi De Florio. E questo ha inevitabilmente creato interesse dandoci conferma della considerazione e della stima da cui siamo circondati. 

E infatti desidero ringraziare a nome di tutta la mia famiglia e degli storici titolari, i fratelli Franco e Pino De Florio, per le numerose attestazioni di affetto ricevute da tutte quelle clienti, giovani donne e signore che hanno scelto negli ultimi quarant'anni il nostro negozio per acquistare il "corredo da spose" e che nel tempo sono poi rimaste clienti affezionate ma anche amiche.”

“Sapere di essere entrati in tutte le case di questa città, della provincia ma anche della vicina Basilicata - ha aggiunto Alessandra De Florio- è sicuramente per tutta la famiglia De Florio motivo di grande orgoglio.

Occorre tuttavia precisare che la Corredi De Florio, oltre alla centralissima sede di via Pupino 

angolo via Anfiteatro, ha sempre avuto anche il punto vendita di via principe Amedeo angolo via Nitti, tuttora esistente e che prosegue l'attività di famiglia. 

Le spietate leggi di mercato insieme alla recente e non meno gravosa emergenza pandemica hanno imposto una diversa destinazione d'uso dei locali menzionati, fatta eccezione per quello di via Principe Amedeo angolo via Nitti che, ribadisco, continua a svolgere la stessa medesima storica attività di famiglia e che mi fregio di dirigere da diversi anni”.

Un negozio tra l’altro che non passa inosservato per l’eleganza delle sue vetrine che fa il paio con quella della padrona di casa.

“Pertanto - conclude Alessandra De Florio- invito quanti vorranno ancora onorarci del loro affetto a continuare a venirci a trovare. Noi siamo lì ad aspettarvi, ad accogliervi con un sorriso e pronti a scambiare una chiacchiera, come solo nei pochi negozi storici rimasti della città è ancora possibile fare.

Letto 935 volte Ultima modifica il Lunedì, 17 Gennaio 2022 20:04