Lunedì, 06 Dicembre 2021 16:29

CAMBIO AI VERTICI/ Nomine Asl, a Taranto Gregorio Colacicco nuovo direttore generale, Michele Pelillo commissario dell’ospedale San Cataldo In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

La giunta regionale della Puglia ha designato oggi i direttori generali e i commissari delle aziende e degli enti del servizio sanitario pugliese. Al vertice della Asl Bat è stata designata Tiziana Di Matteo, già direttrice amministrativa del Policlinico di Bari, mentre il nuovo direttore generale della Asl di Brindisi è Flavio Roseto, già al vertice di Sanitaservice Brindisi. Al vertice della Asl di Bari è stato confermato Antonio Sanguedolce. Alla Asl Taranto è stato designato Gregorio Colacicco, già direttore amministrativo dell'Azienda sanitaria tarantina. Giovanni Migliore è stato confermato alla direzione dell'azienda ospedaliera Policlinico consorziale di Bari. 

 

Altra riconferma è quella di Alessandro Delle Donne quale direttore generale dell’Irccs Oncologico Giovanni Paolo II di Bari. Per il vertice dell’istituenda azienda ospedaliera “Vito Fazzi” di Lecce è stato designato Stefano Rossi, già direttore della Asl di Taranto. Giuseppe Pasqualone lascia la guida della Asl di Brindisi per dirigere l’istituenda Azienda “Zero” che accentrerà le funzioni amministrative e quelle riguardanti i bandi di gara. Per l’istituenda azienda ospedaliera “San Cataldo” di Taranto è stato designato commissario Michele Pelillo. Ai vertici dell’Irccs “De Bellis” di Castellana (Ba) è stato confermato il direttore generale Tommaso Stallone. Infine, alla guida dell’istituenda azienda per la prevenzione (che accentrerà i Dipartimenti di prevenzione) andrà come commissario, Pietro Quinto. 

Ultima modifica il Martedì, 07 Dicembre 2021 08:07