Domenica, 12 Settembre 2021 11:47

ALLARME SICUREZZA/ Squarci nella carreggiata, chiuso il cavalcavia di Porta Napoli in entrata e in uscita da Taranto In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Dalla serata di ieri uno dei principali snodi di accesso ed uscita da Taranto, il cavalcaferrovia di Porta Napoli, è chiuso al traffico nei due sensi di marcia. Nel tratto prossimo al ponte di pietra e alla zona del terminal dei bus urbani ed extraurbani, si sono aperti degli squarci nella carreggiata per cui, per motivi di sicurezza, è stato necessario chiudere il transito sul cavalcaferrovia sia con transenne metalliche e jersey di cemento, sia col pattugliamento della Polizia locale. È stata la pioggia delle ultime ore ad aver determinato l’apertura degli squarci, magari già preesistenti, provocando il cedimento del manto stradale. Tutto il traffico che solitamente usa il cavalcaferrovia, migliaia di auto e mezzi al giorno, viene quindi dirottato nel vicino rione Tamburi. Nei due sensi di marcia, il cavalcaferrovia connette dalla città vecchia di Taranto alla statale 100 per Massafra, Bari, all’autostrada per Bari, alla statale 106 per Reggio Calabria con gli svincoli di uscita per diversi comuni della fascia occidentale del Tarantino. Il cavalcaferrovia è infine percorso ogni giorno da tanti mezzi sia extraurbani - dal capoluogo alla provincia - che a lungo percorrenza. Sono quelli che collegano Taranto al centro e nord Italia e alla Sicilia. Il Comune di Taranto intanto annuncia che “gli operatori dell’Anas sono posizionati sulla statale 100 per segnalare la viabilità alternativa, mentre la Polizia Locale è impegnata nella medesima attività nei pressi delle altre arterie di accesso”.“I tecnici comunali - si afferma infine - sono già intervenuti per individuare e risolvere il problema al manto stradale del cavalcavia causato dalla pioggia. Lunedì mattina una ditta incaricata provvederà al ripristino”.