Lunedì, 26 Luglio 2021 08:27

OLIMPIADI/ Benedetta Pilato squalificata a Tokyo, i sostenitori “non ti abbattere, siamo con te!” In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 

"Gara orribile. Mi sono stancata tantissimo. Mi sentivo bene nel riscaldamento. Non ho idea di cosa è successo, è andata così". Così Benedetta Pilato dopo la squalifica ricevuta nei 100 rana femminili ai Giochi di Tokyo. La tarantina aveva chiuso la sua batteria con il quinto tempo. "Troppa pressione? Può darsi. Ora vediamo a mente fredda", ha spiegato alla Rai. 

Queste le parole della campionessa di nuoto tarantina Benedetta Pilato, squalificata nei 100 rana per una gambata irregolare. 

Parla e le tremano le labbra che a fatica riescono a trattenere il pianto. 

Ma si sa che anche dalle sconfitte si impara, che ai campioni capita di cadere e di rialzarsi più forti, che la consapevolezza dei propri limiti, umani e sportivi è un segno di intelligenza da cui non si può prescindere. La certezza dei suoi sostenitori è che la giovanissima campionessa tarantina farà tesoro della sconfitta per concentrarsi sui prossimi traguardi senza farsi demoralizzare. I sostenitori intanto le stanno facendo sentire tutto il calore possibile “non ti abbattere, siamo con te!”