Martedì, 22 Giugno 2021 16:31

FORMAZIONE/ Formare Puglia si aggiudica progetto di Riqualificazione OSS con Promo.Si.Mar e Fantasylandia In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Bellissimo traguardo per FORMARE  PUGLIA Aps, beneficiaria in qualità di capofila del Progetto di Riqualificazione OSS Avviso 4/FSE/2020 in RTS con PROMO.SI.MAR e FANTASYLANDIA.

Destinatari del progetto, che ha una durata complessiva di 420 ore di cui 265 di toeria, 55 di esercitazione e 100 di stage  sono operatori già impegnati presso strutture del settore sanitario, socio-sanitario e socio-assistenziale della Regione Puglia, (Assistenti Familiari, O.T.A., O.S.A., A.D.eS.T. Ausiliario Sanitario) che, a seguito di percorsi di individuazione e validazione delle competenze secondo le disposizioni nazionali e regionali in materia, possano vantare esperienza lavorativa, di almeno 12 mesi anche non continuativi, maturata alla pubblicazione dell’Avviso, tale da aver consentito l’acquisizione di competenze riconoscibili in termini di crediti formativi.

In particolare gli aspiranti corsisti devono essere in possesso:  di qualifica professionale regionale di Assistente Familiare (Cod. 428 Repertorio, ovvero corsi regionali autorizzati dalla Regione Puglia, precedentemente all’adozione del RRFP), qualifica di Operatore Tecnico dell'Assistenza (OTA), Operatore Socio Assistenziale (OSA) o    Assistente Domiciliare e dei Servizi Tutelari (ADEST) autorizzati dalla Regione Puglia; Ausiliario Sanitario.

Inoltre devono essere in servizio a tempo indeterminato/determinato alle dirette dipendenze di strutture pubbliche/private/di enti ecclesiastici, sanitarie ospedaliere e a carattere sociosanitario e socio assistenziale. Dette misure compensative sono quindi rivolte anche al personale che, già a seguito di percorsi di individuazione e validazione delle competenze secondo le disposizioni nazionali e regionali in materia (D.G.R. n. 632 del 04/04/2019), ha potuto vantare esperienza lavorativa, di almeno 5 anni, con mansioni da operatore dell’assistenza sociosanitaria, tale da aver consentito l’acquisizione di competenze riconoscibili in termini di crediti formativi.

Al termine degli esami ai corsisti sarà rilasciato un attestato di qualifica professionale. 

Ultima modifica il Venerdì, 05 Novembre 2021 09:27