Lunedì, 14 Giugno 2021 20:27

MANCANZE/ Addio a Luigi Mangione, il farmacista-fotografo che catturava la bellezza In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Si è spento Luigi Mangione, farmacista-fotografo tarantino, innamorato della città a cui è dedicata la maggior parte dei suoi scatti. Autore di mostre e di numerose pubblicazioni, Mangione rappresentava un importante punto di riferimento per i professionisti del settore. Attraverso le sue foto ha raccontato il Mar Piccolo, la Città vecchia, gli ulivi, le masserie, cogliendo ogni sfumature e catturando la luce.

Ecco come lo ricorda Raimondo

Mudolino, presidente del Circolo

Fotografico il Castello di cui Mangione era socio “Ci sono notizie che magari ti aspetti, ma che comunque ti lasciano l'amaro in bocca e riempiono la mente di ricordi. Ci ha lasciato Luigi Mangione il farmacista/fotografo. Socio del circolo fino a quando gli è stato possibile, ha lasciato una grande quantità di immagini di questa città che amava tantissimo. Tanto da regalare libri meravigliosi con immagini altrettanto meravigliose. Uma volta mi chiese di fare la presentazione di una sua mostra. Credo non ci sia modo migliore per ricordarlo attraverso quello che le sue fotografie suggerivano. Ciao Luigi e che il viaggio ti porti da quella donna che hai amato tanto”.