Sabato, 05 Giugno 2021 07:37

GRANDI EVENTI/ Oggi a Taranto l’esibizione delle Frecce Tricolori per SailGP In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Le Frecce Tricolori dell’Aeronautica Militare sono stamattina a Taranto per “segnare” con la loro esibizione sulla rada del Mar Grande l’avvio ufficiale della seconda tappa - unica italiana ed una delle poche europee - di SailGP. Quest’ultima è la regata internazionale tra catamarani veloci F50, in grado di raggiungere i 50 nodi (circa 100 chilometri orari), che vede sfidarsi i team velici di otto Paesi: Australia, Danimarca, Francia, Gran Bretagna, Giappone, Nuova Zelanda, Spagna e Stati Uniti. Le Frecce Tricolori saranno su Mar Grande una prima volta intorno alle 13.10, contestualmente all’esecuzione dell’inno nazionale da parte delle fanfare della Marina Militare e Aeronautica Militare, il secondo intorno alle 13.35 per dare idealmente inizio alla gara nautica. Quello di Taranto è un nuovo appuntamento per il 313esimo Gruppo Addestramento Acrobatico Frecce Tricolori a pochi giorni dal sorvolo di Roma in occasione della Festa della Repubblica. Questo, si afferma, a sottolineare la graduale ripresa in tutto il Paese delle attività sociali, economiche e culturali fortemente ridotte a causa dell’emergenza Covid.

 

 Per il comandante delle Frecce Tricolori, Gaetano Farina, “sono molti i punti in comune tra il nostro mondo e quello delle competizioni in mare: dall’importanza che rivestono le previsioni meteorologiche sul campo di gara, alla tecnologia e ai profili alari delle vele di queste veloci imbarcazioni”. “In qualche modo - ha proseguito il comandante Farina a proposito di SailGP - potremmo associare il ruolo del tattico a quello del comandante, quello del timoniere al capo formazione e così via, per ogni membro delle rispettive formazioni”. "Nomi dei ruoli diversi - ha detto ancora Farina - ma con lo stesso obiettivo finale: avere fiducia nel proprio compagno di squadra, essere consapevoli dell’importanza del proprio ruolo all'interno del team e lavorare in sinergia e in sincronia per raggiungere il risultato”.

    Farina, insieme ad altri rappresentanti dell’Aeronautica Militare, è stato ricevuto dal sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci. "Siamo onorati dalla presenza delle Frecce Tricolori - ha detto il sindaco - perché sancisce il legame naturale che abbiamo con l’Aeronautica. Oggi è un segnale di ripartenza per l’intera Nazione, ma per Taranto ha un valore ulteriore: testimonia la bontà del percorso di transizione che stiamo compiendo, completa l’immagine di una città che costruisce un futuro alternativo”. Migliaia di persone sono attese oggi a Taranto sul lungomare per il doppio spettacolo: le Frecce Tricolori e i catamarani che “volano” sull’acqua per la loro velocità. Novecento sono le imbarcazioni che hanno prenotato un apposito spazio in rada, esterno al campo della gara nautica, per assistere all’evento. Già ieri pomeriggio c’è stato grande afflusso sia sul lungomare che sul canale navigabile per assistere alla parata di inizio dei catamarani, a cui hanno fatto ala decine di imbarcazioni. 
(foto di Mirko Peluso)

Letto 144 volte Ultima modifica il Sabato, 05 Giugno 2021 08:22