Mercoledì, 02 Giugno 2021 15:43

GRANDI EVENTI/ Taranto si prepara al SailGP e alle Frecce Tricolori In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Prima vera prova generale dell’estate la giornata di oggi nel Tarantino, con le spiagge delle due litoranee - salentina e occidentale - affollate, gli stabilimenti balneari al lavoro e traffico per raggiungere i posti di mare.

Ma per Taranto oggi è un 2 giugno particolare perché la rada di Mar Grande vede la nave da crociera MSC Seaside, attraccata alla banchina del molo San Cataldo, attorniata dai catamarani veloci che il 5 e 6 giugno si sfideranno per l’unica tappa italiana di Sail GP, regata che vede in competizione otto squadre di altrettanti Paesi. Gli equipaggi dei catamarani sono impegnati nelle prime prove e il loro passaggio nelle acque di Mar Grande suscita grande curiosità, con tanti che lo stanno seguendo dal lungomare e da corso Due Mari. A ciò si aggiunga che i croceristi di MSC Seaside, sbarcati stamattina, stanno visitando la città vecchia di Taranto, il Castello aragonese, la Cattedrale e il Museo archeologico nazionale.

 

 Il vero avvio dell’estate, però, Taranto lo effettuerà nel fine settimana proprio con SailGP. In particolare sabato, quando allo start della gara tra i catamarani, che viaggiano ad una velocità di 50 nodi, pari a circa 100 chilometri orari, si unirà lo spettacolo delle Frecce Tricolori dell’Aeronautica Militare.

Alberghi esauriti, atteso grande afflusso e varata una disciplina ad hoc per traffico e parcheggi nel centro città. Per il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, “questo evento sta conquistando la città. SailGP rappresenta davvero la ripartenza del territorio, l’occasione di scrollarsi di dosso anni di narrazione infelice”. Per SailGP, che è alla sua seconda edizione e che ad aprile è partita dalle Bermuda, sono stati allestiti un grande palco sulla rotonda del Lungomare e un’area tecnica al primo sporgente del porto. Sugli alberi di tutti i catamarani campeggiano lo stemma del Comune e il brand “Taranto Capitale di Mare”.

La gara durerà 2 giorni. Il vincitore della seconda edizione di SailGP, che si concluderà nel 2022 negli Stati Uniti, riceverà un premio di un milione di dollari. Il programma della tappa di Taranto prevede il 4 giugno le prove generali alle 13.30 e la parata delle imbarcazioni che attraverseranno il canale navigabile a partire dalle 15.30 con l’apertura straordinaria del ponte girevole. Il 5 giugno, prima giornata di gara, si comincerà alle 11 con l’esibizione delle unità cinofile da soccorso nautico, alle 12 l’apertura del Race Village allestito sulla rotonda del Lungomare e alle 13 le Frecce Tricolori. Alle 13.30 partenza ufficiale della gara. Nelle serate di venerdi e sabato ci saranno anche due spettacoli di musica a Taranto (quello di sabato con l’orchestra Magna Grecia, istituzione concertistica musicale). Domenica 6 giugno la seconda e ultima fase di gara si aprirà sempre alle 13.30. Seguirà la premiazione finale. L’evento andrà su RaiSport.  Dopo Taranto, SailGP andrà a Plymouth il 17 e 18 luglio. Tappe successive: Danimarca 20 e 21 agosto, Francia 11 e 12 settembre, Spagna 9 e 10 ottobre, Nuova Zelanda 29 e 30 gennaio 2022 e infine conclusione negli Stati Uniti 26 e 27 marzo 2022. Otto sono le Nazioni che si sfidano: Gran Bretagna, Francia, Spagna, Australia, Danimarca, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti. Prevista la possibilità di assistere alla gara sia a bordo delle proprie barche, che saranno ormeggiate in un’area ad hoc, che a bordo delle motonavi del Comune di Taranto che effettuano servizio navetta con l’isola di San Pietro in Mar Grande. 

Letto 170 volte