Martedì, 01 Giugno 2021 17:34

ALTA TENSIONE/ Il ministro Cingolani “se il Consiglio di Stato blocca gli impianti si ferma la riconversione” In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

"Dobbiamo aspettare la sentenza del Consiglio di Stato. Il mio piano prevedeva di togliere il carbone all’altoforno. Se però non si potrà andare avanti lo dovrò fermare. Le sentenze ci diranno cosa succederà". Lo ha detto il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, nel corso del digital event 'Italia 2021 - è tempo di ricostruire', organizzato da PwC Italia.

    "Il processo di riconversione al momento non può essere che togliere il carbone a favore dell’elettrico", ha spiegato il ministro.  

Per me prima viene la salute, poi viene il Pil, poi viene il resto”