Sabato, 08 Maggio 2021 08:39

DIRITTI CIVILI/ Patrick Zaki cittadino onorario di Taranto, Palazzo di Città illuminato per non dimenticare In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 l Consiglio comunale di Taranto ha attribuito a Patrick Zaki il riconoscimento di cittadino onorario di Taranto e ieri sera luci accese a Palazzo di Città per difendere i diritti civili. Le luci del Municipio rimarranno illuminate per aderire alla campagna nazionale “Una luce per Patrick” lanciata dall’associazione Ali, Autonomie locali italiane. L'iniziativ Ia - si evidenzia - cade proprio nel giorno in cui il Consiglio Comunale di Taranto ha votato favorevolmente per la cittadinanza onoraria al giovane studente dell’Università di Bologna, di origini egiziane, detenuto da più di un anno senza il diritto a un processo equo. 

 

 "Invochiamo la libertà per Patrick – dichiara il sindaco di Taranto,  Rinaldo Melucci – sommando la voce della nostra amministrazione alle tante altre che in questi mesi si sono spese affinché fosse riconosciuto il diritto civile del giovane egiziano a manifestare liberamente le proprie idee". "La cittadinanza onoraria - afferma il sindaco di Taranto - è un altro passo di questo percorso, iniziato a febbraio con l’esposizione sulla facciata di Palazzo di Città del “Ritratto di parole dedicato a Patrick Zaki”. Lo chiediamo anche ai nostri concittadini: mettete alle vostre finestre una candela, servirà a ricordare - conclude Melucci - che la violazione dei diritti fondamentali dell'uomo non può mai essere giustificata, capita o consentita".