Lunedì, 26 Aprile 2021 13:58

CORONAVIRUS/ Muore a Taranto volontario del 118 In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Muore di Covid un autista soccorritore volontario del 118 di Taranto. Si tratta di Antonio Quero, 66 anni a giugno prossimo, già pensionato Ilva, in forza alla cooperativa “Arcobaleno” di Statte (Taranto). La morte di Quero ha destato ampio cordoglio tra i colleghi e molte reazioni sui social. Mario Balzanelli, direttore del 118 di Taranto e presidente della Società italiana sistemi 118, parla di “tragedia”. “Entusiasta del lavoro, instancabile, rispettoso, molto bravo. Sempre in prima linea. Sempre presente”, così Balzanelli ricorda la figura di Quero. “Un grandissimo operatore - prosegue - che ha pagato con la vita la sua dedizione alla passione della sua vita: mettersi al servizio dei più deboli, aiutare i fragili, salvare ogni vita in pericolo”. “Ha insegnato con la testimonianza e l'esempio - conclude Balzanelli riferendosi a Quero - cosa significa indossare la divisa del SET118, ha onorato la sua missione ogni giorno di questi straordinari 10 anni trascorsi insieme”.