Sabato, 27 Marzo 2021 17:35

CORONAVIRUS/ Il sindaco di Taranto rafforza i divieti per la zona rossa: ordinanza in vigore da oggi al 6 aprile In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 Il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, con un’ordinanza rafforza le limitazioni per la zona rossa da oggi e sino al 6 aprile. Vietato anche passeggiare sul Lungomare. Il provvedimento del sindaco integra quanto già disposto dal Governo e dall’ordinanza del governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano. Si dispone, pertanto, il divieto di consumazione di alimenti e bevande su suolo pubblico durante l’intero arco della giornata e il divieto di accesso e stazionamento in pinete, giardini, parchi, passeggiate sui lungomari, spiagge, arenili e scogliere. In quest’ultimo caso, si afferma, per “scongiurare tra l’altro le gite fuori porta tipiche della Pasquetta”. Viene poi confermata la chiusura dei distributori automatici di alimenti e bevande (gli H24) dalle 18 alle 5 del giorno successivo. Tale prescrizione non è prevista per le cosiddette “casette dell’acqua”, i distributori automatici di tabacchi e carburante e i distributori presenti in farmacie, parafarmacie, uffici, caserme e strutture sanitarie. Inoltre, ogni giovedì, venerdì, sabato e domenica compresi tra il 27 marzo e il 6 aprile, dalle ore 18 alle 5 del giorno successivo, è vietato lo stazionamento in una serie di strade e piazze della città, compresa la parte antica. I cimiteri cittadini, infine, saranno chiusi al pubblico il 28 marzo e il 3, 4 e 5 aprile, restando consentite solo le attività di tumulazione delle salme.