Venerdì, 19 Marzo 2021 16:09

SUPPORTERS/ Ninfole Spa e Banca di Taranto nuovi sponsor del Taranto Calcio F.C. In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

di Ingrid Iaci

Si è tenuta questa mattina presso la sala convegni della Banca di Taranto,  la conferenza stampa di presentazione dei nuovi sponsor del Taranto calcio, Ninfole spa e Banca di TARANTO.

All’incontro con i giornalisti erano presenti il direttore esecutivo del Taranto Calcio F.C. Pierluigi Valentini, il presidente della Banca di Taranto Lelio Miro,  Rossella Ninfole in rappresentanza dell’azienda Caffè Ninfole spa e il senatore Mario Turco.

Dopo i ringraziamenti del dirigente della squadra rossoblù nei confronti sia dei nuovi sponsor che della proprietà, sottolineando l’importanza del sostegno che quest’ultima continua a garantire nonostante le difficoltà del momento, ha preso la parola Rossella Ninfole, responsabile marketing della nota azienda di caffè tarantina.

“L’azienda che rappresento non poteva mancare a questo appuntamento” - ha dichiarato Rossella Ninfole - “ la Ninfole spa, insieme agli altri sponsor, sono fortemente rappresentativi e iconici per il territorio jonico e non potevamo sottrarci all’invito del club calcistico. Proprio quest’anno la nostra azienda festeggia i 100 anni dalla fondazione e questo ci è sembrato il modo migliore di celebrare la ricorrenza”.

“Nonostante sia un periodo molto critico per tutti, la Banca di Taranto ha voluto esserci in questa che riteniamo soprattutto una operazione di rilancio economico e di immagine della città “ - ha sottolineato il presidente dell’istituto di credito Lelio Miro - “sono certo che i nostri ragazzi scenderanno in campo consapevoli di avere una grande responsabilità, quella di poter realizzare finalmente il sogno collettivo di questa città, della promozione in serie C, primo step di una vera rinascita”.

Infine, è intervenuto il senatore Mario Turco, facilitatore dell’operazione di incontro tra il club calcistico e gli sponsor ma soprattutto grande tifoso del Taranto.

“Con i Giochi del Mediterraneo, si prospetta per Taranto uno scenario internazionale al quale non possiamo giungere impreparati” - ha concluso il parlamentare ionico - “è particolarmente importante che la squadra calcistica, insieme alle società  che gestiscono le altre discipline, arrivino a questo appuntamento più solide e strutturate per obiettivi sportivi sempre più ambiziosi.”