Sabato, 19 Dicembre 2020 07:42

NUOTO/ Strepitosa Pilato, record nei rana e pass per Tokyo, Potrelli e Lupo (Pari opportunità) “premiate tenacia e determinazione” In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Benedetta Pilato non smette di regalarci risultati strepitosi.

L’atleta tarantina conquista a Riccione il pass per le Olimpiadi di Tokyo 2021 e lo fa con un nuovo record nei 100 rana. 

Il prodigio rossoblu, classe 2005, con il tempo di 1'06″02 si piazza davanti a Martina Carraro (1'06″58) e Arianna Castiglioni (1'07″01).

"L'obiettivo Tokyo è raggiunto, ma è solo un punto di partenza - ha dichiarato Benedetta al quotidiano la  Repubblica - Mi sono stancata tantissimo ma ne è valsa la pena. Tutti i sacrifici che ho fatto hanno pagato, questo è un riscatto per me. Non vedo l'ora di tornare ad allenarmi per migliorare sempre di più".

“La tenacia, il senso del sacrificio e la forza di volontà” - ha commentato Sabrina Pontrelli, presidente della Commissione alle Pari Opportunità della Provincia di Taranto - “sono caratteristiche che la Pilato ha ereditato dalla nostra terra jonica. Una giovanissima atleta che si divide tra record sportivi e scuola non può che essere di grande esempio per le tante donne che quotidianamente si trovano a dover superare tante difficoltà, soprattutto in questo periodo, ma anche stimolo per tanti giovani ragazzi e ragazze desiderosi di rincorrere i propri sogni.”

“Grazie Benedetta per farci sognare ancora” - ha aggiunto la Consigliera di Parità Gina Lupo - “ in questo momento così triste per il mondo intero, ci hai restituito entusiasmo e fiducia, ci fai sperare che qualcosa di bello possa ancora accadere. 

È tutta per te la standing ovation degli organismi alle Pari Opportunità della Provincia di Taranto.”

Ultima modifica il Sabato, 19 Dicembre 2020 07:46