Martedì, 20 Ottobre 2020 21:31

COMUNE DI TARANTO/ Il sindaco riassesta la Giunta, rientrano Ficocelli e Cataldino In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 Il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, ha ricomposto oggi la giunta comunale e rivisto l’assegnazione delle deleghe. Il sindaco aveva avocato a se le deleghe di tre assessori nei giorni scorsi a seguito di contrasti in maggioranza. Due dei tre, Gianni Cataldino e Gabriella Ficocelli, sono ora rientrati in giunta. Non così, invece, per Francesca Portacci che aveva la delega alla Pubblica istruzione. La giunta riformulata vede riconfermato Fabiano Marti vice sindaco e con delega alla Cultura e allo Sport. Fabrizio Manzulli conserva la delega allo Sviluppo Economico ed al Turismo. Ubaldo Occhinegro torna a guidare l'Urbanistica e l'Innovazione. Restano in giunta Paolo Castronovi, con delega all'Ambiente ed alle Società partecipate, mentre Annalisa Adamo passa agli Affari generali ed alle Risorse umane e Francesca Viggiano assume Lavori pubblici e Patrimonio. Rientrano poi  nell'esecutivo comunale Gianni Cataldino, con delega alla Polizia loale e alla Mobilità, e Gabriella Ficocelli, con delega ai Servizi sociali  e all'Integrazione.La rimanente nomina, annuncia il Comune,  verrà formalizzata nelle prossime ore. Il sindaco Melucci dichiara di aver ricevuto dalle forze di maggioranza “una rinnovata adesione al programma amministrativo in corso, nonché una convinta adesione al patto di fine legislatura proposto in preparazione delle future scadenze politiche ed elettorali”. “Rimettiamoci tutti al lavoro con responsabilità e serietà - ha dichiarato il sindaco Melucci -. Abbiamo da portare a termine il programma di rilancio della nostra città che mostra già i suoi primi frutti. Ora monitoreremo i comportamenti all'interno di questo nostro patto di fine legislatura. Sono  fiducioso - ha concluso - che questo equilibrio possa portarci lontano e possa dare soddisfazione sia ai cittadini che a questa classe dirigente”.